Criteri di supporto per la modifica manuale del database in un ambiente di gestione della configurazione

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3106512
Sommario
In questo articolo vengono descritti i criteri di supporto Microsoft per le modifiche apportate al database del sito (database SQL) in Microsoft System Center Configuration Manager (tutte le versioni).
Informazioni
Aggiunte o modifiche effettuate per lo schema, struttura, viste o gli oggetti nel database del sito non sono supportate se eseguiti outsidethe Software Development Kit (SDK) o il prodotto di Configuration Manager.

Ciò include le modifiche apportate con la supervisione del supporto tecnico clienti Microsoft, Microsoft Consulting Services o altre organizzazioni partner per la risoluzione dei problemi o problemi di prestazioni.

In questo contesto, "non supportato ' è definito come segue:

  • Vengono apportate modifiche a proprio rischio. Il team di gestione della configurazione del prodotto non offre il test delle modifiche del database.
  • Gli aggiornamenti o aggiornamenti del prodotto potrebbero revertyour modifiche.
  • Servizio di supporto non è disponibile per i problemi causati da modifiche al database. Supporto di manutenzione"è definita come richieste di modifiche out-of-band (hotfix o aggiornamento cumulativo) effettuate per risolvere i problemi o modificare la struttura di prodotto.
Questa definizione non impedisce di contattare il supporto clienti Microsoft e non esentare automaticamente il supporto environmentfrom intera. Sono supportate le modifiche apportate tramite le linee guida di articoli della Microsoft Knowledge Base, gli argomenti di TechNet o altra documentazione ufficiale. Tuttavia, tali modifiche non sono necessariamente persistono dopo gli aggiornamenti o gli aggiornamenti vengono applicati.

Si tenga presente che supporto tecnico clienti Microsoft non può compilare, ricompilare, risolvere o gestire modifiche al database. Quando si contatta il supporto, potrebbe essere necessario annullare le modifiche per risolvere un problema. Inoltre, verrà chiesto di riprodurre stesso problema indipendenti di tali modifiche consentono agli agenti di supporto al caso di escalation e procedere verso una risoluzione.

Becauseof la diversità delle installazioni di Configuration Manager, alcune modifiche non supportate (ad esempio aggiungendo un nuovo indice) sono comunque utili per ottimizzare le prestazioni per un determinato ambiente. Si consiglia di testare accuratamente tali modifiche nell'ambiente per assicurarsi che le esigenze aziendali e non introdurre effetti collaterali indesiderati. Rememberthat che queste modifiche possono essere ripristinate durante un aggiornamento o l'aggiornamento del prodotto.

Se si ritiene che le modifiche ai prodotti che sono apportate nell'ambiente sarebbe appropriate per includein una versione futura del prodotto, ti invitiamo a inviare i dettagli per ilCommenti e suggerimenti di System Center Configuration Manager sito.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3106512 - Ultima revisione: 01/14/2016 15:36:00 - Revisione: 2.0

Microsoft System Center 2012 R2 Configuration Manager, Microsoft System Center 2012 R2 Configuration Manager Service Pack 1, Microsoft System Center 2012 Configuration Manager, Microsoft System Center 2012 Configuration Manager Service Pack 1, Microsoft System Center 2012 Configuration Manager Service Pack 2, Microsoft System Center Configuration Manager 2007 R3, Microsoft System Center Configuration Manager 2007 R2, Microsoft System Center Configuration Manager 2007, Microsoft System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 1, Microsoft System Center Configuration Manager 2007 Service Pack 2, System Center Configuration Manager

  • kbmt KB3106512 KbMtit
Feedback