Client POP/IMAP l'autenticazione ha esito negativo se X-MS-Client-applicazione della regola di attestazioni ADFS è impostato su Microsoft.Exchange.PopImap

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3107357
PROBLEMA
Si consideri lo scenario seguente:
  • Si sta utilizzando Active Directory Federation Services (ADFS) per l'autenticazione di accesso client POP e IMAP.
  • È presente una regola attestazione per bloccare l'accesso se il valore di X-MS-Client-applicazione tipo di attestazione non Microsoft.Exchange.PopImap.
Queste impostazioni in precedenza ha lavorato come previsto. Tuttavia, si sarà notata recentemente che client POP e IMAP non vengono autenticati anche se viene utilizzato il nome utente corretto e la password.

Inoltre, se si esamina il Registro di accesso di ADFS, si possono vedere voci simili alle seguenti:
[<Date><Time>] "POST /microsoftonline/ws-username HTTP/1.1"</Time></Date> 403 ... "Microsoft.Exchange.IMAP"
[<Date><Time>] "POST /microsoftonline/ws-username HTTP/1.1"<b00> </b00> </Time></Date>403 ... "Microsoft.Exchange.POP"
CAUSA
Una modifica apportata di recente nel servizio per separare l'autenticazione POP e IMAP. Invece di Microsoft.Exchange.PopImap, il valore inviato nell'intestazioneX-MS-Client-Applicationè Microsoft.Exchange.Imap o Microsoft.Exchange.Pop.
SOLUZIONE
Nella regola attestazione esistente, modificare il valore di X-MS-Client-applicazione da Microsoft.Exchange.PopImap a Microsoft.Exchange.Imap e Microsoft.Exchange.Pop.
ULTERIORI INFORMAZIONI
Per ulteriori informazioni, vedere le risorse seguenti: Ulteriore assistenza? Vai al Community di Office 365 sito Web o il Forum di Azure Active Directory sito Web.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3107357 - Ultima revisione: 10/28/2015 17:44:00 - Revisione: 2.0

Microsoft Exchange Online, Office 365 Identity Management

  • o365022013 o365 o365e o365m o365a kbmt KB3107357 KbMtit
Feedback