In un'applicazione web per due o più utenti diversi, è possibile creare più spazi di esecuzione System.Management.Automation

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3115600
Sintomi
Quando si tenta di consentire a più utenti creare spazi di esecuzione System.Management.Automation in un'applicazione web e si stanno utilizzando credenziali implicite (ad esempio le credenziali dalla rappresentazione), si nota che il primo utente che accede all'applicazione web è possibile chiamare il metodoCreateRunspace . Tutte le richieste successive hanno esito negativo con un'eccezione analogo al seguente:

System.Management.Automation.PSInvalidOperationException
in System.Management.Automation.Remoting.Client.WSManClientSessionTransportManager.Initialize
in System.Management.Automation.Remoting.Client.WSManClientSessionTransportManager... costruttore
in System.Management.Automation.Remoting.ClientRemoteSessionDSHandlerImpl... costruttore
in System.Management.Automation.Remoting.ClientRemoteSessionImpl... costruttore
in System.Management.Automation.Internal.ClientRunspacePoolDataStructureHandler... costruttore
in System.Management.Automation.Runspaces.Internal.RemoteRunspacePoolInternal.CreateDSHandler
in System.Management.Automation.Runspaces.RunspacePool... costruttore
in System.Management.Automation.RemoteRunspace... costruttore
in System.Management.Automation.Runspaces.RunspaceFactory.CreateRunspace
in System.Management.Automation.Runspaces.RunspaceFactory.CreateRunspace
Cause
Questo è il comportamento previsto.
Workaround
Per creare più spazi di esecuzione System.Management.Automation in un'applicazione web per due o più utenti diversi, è necessario passare credenziali esplicite.
Informazioni
Per creare più spazi di esecuzione di gestione remota, assicurarsi che le seguenti condizioni sono vere:
  • Rappresentazione di ASP.Net non è abilitata nella directory virtuale di IIS.
  • Tutta la logica di rappresentazione di Windows è stato rimosso dal codice.
  • Richiesto agli utenti di un nome utente e password.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3115600 - Ultima revisione: 11/12/2015 11:15:00 - Revisione: 1.0

Windows Server 2012 R2 Essentials, Windows Server 2012 R2 Standard, Windows Server 2012 Essentials, Windows Server 2012 Standard, Windows Server 2008 R2 Enterprise, Windows Server 2008 R2 Standard, Windows Server 2008 Enterprise, Exchange Server 2016 Enterprise Edition, Microsoft Exchange Server 2013 Enterprise, Microsoft Exchange Server 2010 Enterprise

  • kbsurveynew kbmt KB3115600 KbMtit
Feedback