Comando "manage-bde - forcerecovery" non è supportato per la modalità di ripristino test su dispositivi Tablet PC

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3119451
Sintomi
Si supponga che si dispone di un Tablet PC o un dispositivo di ardesia, e si tenta di verificare il metodo di ripristino eseguendo il comando seguente:

Gestire-bde - forcerecovery

Tuttavia, quando si immette la password di ripristino, il dispositivo entra nello stato Nessun avvio.

Nota. Esecuzione di Manage-bde-forcerecoverynon è supportata nei dispositivi Tablet PC.

Cause
Questo problema si verifica perché Gestione avvio non può gestire l'input tocco in fase di pre-boot. Boot manager di rileva che il profilo del computer per Tablet PC o un dispositivo di ardesia, reindirizza su Ambiente ripristino Windows (WinRE), che può gestire l'input tocco. Ambiente ripristino Windows esegue quindi un reseal PCR se è presente la protezione TPM sul disco. Se viene utilizzato il comandoManage-bde-forcerecovery, vengono eliminate le protezioni con TPM. Pertanto, WinRE Impossibile sigillare PCRs. Questo attiva un ciclo infinito di ripristino BitLocker, e pertanto è possibile avviare il sistema Windows.

Questo comportamento è legato per tutte le versioni di Windows.

Nota. Questo problema può verificarsi su qualsiasi dispositivo basato su Windows 8 tablet, dispositivi non proprio sulla superfici.
Risoluzione
Per risolvere questo problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nella schermata di ripristino di BitLocker, selezionare Ignora questa unità.
  2. Selezionare una risoluzione > Opzioni avanzate > prompt dei comandi.
  3. Nella finestra del prompt dei comandi, immettere i seguenti comandi:
    • gestire-bde – sbloccare c - rp<48-digit numerical="" recovery="" key=""></48-digit>
    • gestire-bde-protectors-disattivare c:

  4. Chiudere il prompt dei comandi.
  5. Arrestare la periferica.
Quando si riavvia il dispositivo, è necessario avviare Windows.
Informazioni
Se si desidera verificare il metodo di ripristino, utilizzare uno dei seguenti metodi:
  • Disattivare la protezione di avvio.
  • Attivare la firma eseguendo test il BCDEDIT /set testsigning su comando.
  • Attivare il debug mediante l'esecuzione BCDEDIT /set debug su.
  • Abilitare l'avvio o boot manager esegue il debugBCDEDIT /set debug di avvio su o (debug BCDEDIT /set {bootmgr} su)).

Questi metodi sono stati testati e supportati. Se si utilizza uno di questi metodi, ricordare di disattivarli in seguito. Non è consigliabile utilizzare i computer in queste modalità a lungo termine.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3119451 - Ultima revisione: 11/21/2015 20:12:00 - Revisione: 2.0

Surface Book, Surface Pro 4, Surface Pro 3, Surface 3, Surface Pro 2

  • kbmt KB3119451 KbMtit
Feedback