Pacchetto cumulativo di hotfix (build 4.1.3733.0) è disponibile per Forefront Identity Manager 2010 R2

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3134722
Introduzione
Un pacchetto cumulativo di hotfix (build 4.1.3733.0) è disponibile per Forefront Identity Manager (FIM) 2010 R2. Questo pacchetto cumulativo risolve alcuni problemi e aggiunge alcune funzionalità che sono descritti nella sezione "Informazioni".

Informazioni sull'aggiornamento

Un aggiornamento supportato è disponibile dal supporto Microsoft. Si consiglia di tutti i clienti di applicare questo aggiornamento per i sistemi di produzione.

Supporto tecnico clienti Microsoft

Se questo aggiornamento è disponibile per il download dal supporto Microsoft, è una "download dell'Hotfix disponibile" nella parte superiore di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non viene visualizzata, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix. Inoltre, è possibile ottenere l'aggiornamento da Microsoft Update o dal catalogo di Microsoft Update.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se è necessaria attività di risoluzione aggiuntiva, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare specifico hotfix in questione. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft: Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'hotfix. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido non è disponibile per tale lingua.

Problemi noti relativi all'aggiornamento

Servizio di sincronizzazione

Dopo aver installato questo aggiornamento, estensioni delle regole e gli agenti di gestione personalizzato (MAs) che si basano su estensibile AG (ECMA1 o ECMA 2.0) potrebbero non funzionare e potrebbero produrre fase lo stato "arrestata-estensione--caricamento della dll." Questo problema si verifica quando si esegue tali estensioni delle regole o MAs personalizzata dopo aver modificato il file di configurazione (config) per uno dei seguenti processi:
  • MIIServer.exe
  • Mmsscrpt.exe
  • Dllhost.exe
Si supponga, ad esempio, che si modifica il file MIIServer.exe.config per modificare la dimensione del batch predefinita per l'elaborazione di voci di sincronizzazione per l'agente di gestione del servizio di FIM.
In questo caso, il programma di installazione di Gestione sincronizzazione per questo aggiornamento non sostituisce intenzionalmente il file di configurazione per evitare di eliminare le modifiche precedenti. Poiché il file di configurazione non viene sostituito, movimenti richiesti da questo aggiornamento non sarà nei file e il motore di sincronizzazione non caricherà le DLL di estensione regole quando il motore esegue un'importazione completa sincronizzazione Delta profilo di esecuzione.

Per risolvere questo problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Creare una copia di backup del file MIIServer.exe.config.
  2. Aprire il file MIIServer.exe.config in un editor di testo o in Microsoft Visual Studio.
  3. Individuare la sezione <runtime>nel file MIIServer.exe.config e quindi sostituire il contenuto della sezione <dependentAssembly>con il seguente:

    </dependentAssembly></runtime>
    <dependentAssembly><assemblyIdentity name="Microsoft.MetadirectoryServicesEx" publicKeyToken="31bf3856ad364e35" />        <bindingRedirect oldVersion="3.3.0.0-4.1.3.0" newVersion="4.1.4.0" /></dependentAssembly>
  4. Salvare le modifiche al file.
  5. Trovare il file Mmsscrpt.exe.config nella stessa directory e il Dllhost.exe.config nella directory padre. Ripetere i passaggi da 1 a 4 per questi due file.
  6. Riavviare il servizio di sincronizzazione di Forefront Identity Manager (FIMSynchronizationService).
  7. Verificare che le estensioni delle regole e gli agenti di gestione personalizzati ora funzionano correttamente.

Reporting FIM
Se si desidera installare FIM Reporting in un nuovo server con Microsoft System Center 2012 Service Manager Service Pack 1 installato, attenersi alla seguente procedura:
  1. Installare il componente servizio FIM di FIM 2010 R2 SP1. A questo scopo, deselezionare la casella di controllo del report .
  2. Installare questo hotfix cumulativo per eseguire l'aggiornamento Service di FIM per generare 4.1.3733.0.
  3. Eseguire l'installazione in modalità di modifica per il Service di FIM e quindi aggiungere report.

Se è attiva e viene eseguito l'installazione in modalità di modifica per i componenti servizio FIM e portale, è necessario riattivare reporting. A questo scopo nel portale di gestione di identità FIM, procedere come segue:
  1. Nel menu di amministrazione , fare clic su Tutte le risorse.
  2. In Tutte le risorse, fare clic su Impostazioni di configurazione di sistema.
  3. Fare clic sull'oggetto di Impostazioni di configurazione di sistema e quindi aprire le finestre delle proprietà di questo oggetto.
  4. Fare clic su Attributi estesie quindi selezionare la casella di controllo Reporting registrazione abilitata .
  5. Fare clic su OKe quindi fare clic su Invia per salvare le modifiche.

Prerequisiti

Per applicare questo aggiornamento, è necessario disporre di Microsoft Forefront Identity Manager 2010 build 4.1.3419.0 o successiva installato.

Per le distribuzioni BHOLD dell'integrazione FIM BHOLD, accesso Gestione connettore o moduli di report, è necessario disporre di pacchetto cumulativo di hotfix 2934816 (build 4.3.3510.0) o successiva installato nel server di stampa codice FIM prima di applicare questo aggiornamento per i moduli BHOLD.

Richiesta di riavvio

È necessario riavviare il computer dopo aver applicato i componenti aggiuntivi ed estensioni (Fimaddinsextensions_xnnpacchetto di _kb3134722.msp). Inoltre, potrebbe essere necessario riavviare il componente server.

Informazioni sulla sostituzione

Questo aggiornamento sostituisce l'aggiornamento 3092178 (build 4.1.3671.0) di Forefront Identity Manager 2010 R2.

Informazioni sui file

La versione globale di questo aggiornamento presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e ore dei file sono elencate in base al formato UTC (Coordinated Universal Time Coordinated). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e ora locale, utilizzare la scheda fuso orario nell'elemento di Data e ora nel Pannello di controllo.

Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
Accessmanagementconnector.msiNon applicabile671,74412-Feb-201609:43Non applicabile
Bholdanalytics 5.0.3355.0_release.msiNon applicabile2,707,45612-Feb-201609:32Non applicabile
Bholdattestation 5.0.3355.0_release.msiNon applicabile3,280,89612-Feb-2016: 20:20Non applicabile
Bholdcore 5.0.3355.0_release.msiNon applicabile5,021,69612-Feb-201609:21Non applicabile
Bholdfimintegration 5.0.3355.0_release.msiNon applicabile3,534,84812-Feb-201609:56Non applicabile
Bholdmodelgenerator 5.0.3355.0_release.msiNon applicabile3,252,22412-Feb-2016: 31:31Non applicabile
Bholdreporting 5.0.3355.0_release.msiNon applicabile1,998,84812-Feb-2016: 07:07Non applicabile
Fimaddinsextensionslp_x64_kb3134722.mspNon applicabile3,917,82420-Mar-2016: 19:19Non applicabile
Fimaddinsextensionslp_x86_kb3134722.mspNon applicabile1,600,00020-Mar-20160:15Non applicabile
Fimaddinsextensions_x64_kb3134722.mspNon applicabile5,218,81620-Mar-2016: 19:19Non applicabile
Fimaddinsextensions_x86_kb3134722.mspNon applicabile4,667,39220-Mar-2016: 14:14Non applicabile
Fimcmbulkclient_x86_kb3134722.mspNon applicabile9,148,92820-Mar-2016: 14:14Non applicabile
Fimcmclient_x64_kb3134722.mspNon applicabile5,573,63220-Mar-2016: 19:19Non applicabile
Fimcmclient_x86_kb3134722.mspNon applicabile5,197,31220-Mar-20160:14Non applicabile
Fimcm_x64_kb3134722.mspNon applicabile33,585,15220-Mar-2016: 19:19Non applicabile
Fimcm_x86_kb3134722.mspNon applicabile33,205,76020-Mar-2016: 14:14Non applicabile
Fimservicelp_x64_kb3134722.mspNon applicabile12,214,27220-Mar-2016: 19:19Non applicabile
Fimservice_x64_kb3134722.mspNon applicabile31,535,61620-Mar-2016: 19:19Non applicabile
Fimsyncservice_x64_kb3134722.mspNon applicabile36,318,20820-Mar-201604:19Non applicabile


Informazioni

Problemi risolti o funzionalità che vengono aggiunti in questo aggiornamento

Questo aggiornamento corregge i seguenti problemi o aggiunge le funzionalità seguenti non documentati in precedenza nella Microsoft Knowledge Base.

Gestione dei certificati FIM

Problema 1
Il modello di profilo impostazioni Report Mostra informazioni non corrette. Indica che "PIN Rollover" è attivata e che il PIN di amministratore"" il valore iniziale è impostato anche se ciò non avviene. Inoltre, se è attivata l'impostazione della Chiave di amministrazione di diversificare , non come illustrato nel modello profilo impostazioni rapporto.

Servizio di sincronizzazione FIM

Problema 1
Solo esportazione basato su file ECMA2 connettore non è possibile esportare gli oggetti eliminati.

Problema 2
L'attributo msDS-UserPasswordExpiryTimeComputed viene visualizzato come un attributo disponibile nella scheda Seleziona attributi dell'agente di gestione di servizi di dominio Active Directory (AD DS). L' Attributo msDS-UserPasswordExpiryTimeComputed è un attributo calcolato di dominio Active Directory e non verrà rilevato dall'operazione di importazione. In questo aggiornamento, l'attributo viene rimosso dall'elenco degli attributi disponibili.

Problema 3
Dopo un ripristino autorevole degli oggetti Active Directory, importazione delta di Active Directory MA erroneamente rilevati come eliminati.

Problema 4
In alcuni casi, durante "Importa Server Configuration" del servizio di sincronizzazione FIM (MIISClient), la finestra di dialogo Configurazione Server di importazione sembra bloccarsi.

Problema 5
Esecuzione di più di un profilo di esecuzione con un'attività di sincronizzazione allo stesso tempo non è consentita da documentazione e può causare il danneggiamento dei dati, ma non impedisce il motore di sincronizzazione.

Problema 6
Il blocco del servizio di sincronizzazione (utilizzo elevato della CPU) si verifica quando si arresta un profilo di esecuzione per il connettore ECMA.

Problema 7
Nell'agente di gestione GALSync, convalida dell'indirizzo di posta elettronica avrà esito negativo in modo imprevisto.

Problema 8
Nell'agente di gestione GALSync, convalida un indirizzo di posta elettronica dall'attributo proxyAddress, prefisso "SMTP:" viene rimosso solo quando scritto utilizzando lettere maiuscole, in caso contrario non verrà convalidato.

Stampa codice FIM-componenti aggiuntivi ed estensioni

Problema 1
I pulsanti di approvazione del componente aggiuntivo per Outlook vengono annullati in determinati flussi di lavoro dell'interfaccia utente.

Portale FIM

Problema 1
Questo aggiornamento consente personalizzazioni che dispongono di controlli visualizzati e nascosti, a seconda dello stato della casella di controllo di attivazione posta elettronica.

Problema 2
Il 4.1.3671.0 durante l'installazione dell'hotfix, l'aggiornamento del database non riesce se il nome del database del servizio FIM non è il nome predefinito di FIMService.

Servizio FIM

Problema 1
Deadlock può verificarsi durante la valutazione di una richiesta se viene implementato uno schema complesso di Set.

Problema 2
Durante l'installazione di build 4.1.3671.0, l'aggiornamento del database ha esito negativo se il nome del database del servizio FIM non è impostato per il nome predefinito di FIMService.


BHOLD

Problema 1
Non è nell'interfaccia utente per rimuovere un alias. La funzione applicationdeletealias viene aggiunto per il servizio web BHOLD.

Il nome della funzione con argomenti può essere passato come argomento per il metodo ExecuteXml .

Note
  • ID utente e ID applicazionesono argomenti obbligatori.
  • l'alias è un argomento facoltativo. Senza l'argomento alias definito in modo esplicito, la funzione Elimina tutti gli alias per una coppia di app-utente.

Problema 2
Core BHOLD evidenzia un errore nella tabella LogItems durante la rimozione di ruoli da un elemento padre.

Riferimenti
Per ulteriori informazioni, vedere la terminologia Microsoft utilizza per descrivere gli aggiornamenti software.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3134722 - Ultima revisione: 04/06/2016 01:43:00 - Revisione: 2.0

Microsoft Forefront Identity Manager 2010 R2

  • kbqfe kbsurveynew kbautohotfix kbhotfixserver kbfix kbexpertiseinter kbbug atdownload kbmt KB3134722 KbMtit
Feedback