Aggiornamento 1603 per Standard di sistema di piattaforma Cloud

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3145162
Sommario
Aggiornamento 1603 per sistema piattaforma Cloud (CPS) Standard include gli aggiornamenti per Windows Server 2012 R2 e System Center 2012 R2 Service Pack di Windows Azure. Inoltre, include funzionalità che consente di eseguire un controllo di integrità sul timbro, prima di eseguire un aggiornamento. L'elenco degli aggiornamenti è incluso nella parte inferiore di questo articolo.
Informazioni
CPS Standard include le Patch e il Framework di aggiornamento (U P &). Questo framework consente di aggiornare i componenti dell'infrastruttura del timbro CPS Standard con una quantità minima o nessuna interruzione ai carichi di lavoro tenant. Il framework consente di automatizzare l'installazione degli aggiornamenti software, driver e firmware negli host fisici e nelle macchine virtuali dell'infrastruttura. Il Framework P & U non aggiorna le macchine virtuali tenant.

Quando viene eseguito il Framework P & U, esegue le seguenti operazioni:
  • Coordina gli aggiornamenti in modo che vengono eseguite nell'ordine corretto
  • Inserisce automaticamente i server in modalità di manutenzione durante la manutenzione
  • Convalida i componenti al termine per la manutenzione
Il Framework P & U consente di installare gli aggiornamenti software approvati per i seguenti prodotti su tutti gli host dell'infrastruttura e le macchine virtuali:
  • Windows Server
  • Service Pack di Windows Azure
  • System Center
  • SQL Server
È importante evitare di installare gli aggiornamenti di Windows Server, Service Pack di Windows Azure, System Center o di SQL Server da un metodo diverso dall'ambito P & U. È necessario installare solo i pacchetti di aggiornamento che Microsoft OEM testato e approvato per CPS Standard.

Aggiornamenti per Windows Server 2012 R2

Gli aggiornamenti per il Windows Azure e di System Center 2012 R2 Service Pack

Problemi noti

Problema 1: Impossibile installare su istanze DPM KB

Causa: istanze di Data Protection Manager potrebbero essere richiesto il riavvio in sospeso e antimalware può aver impedito l'installazione di una patch specifica per Active Directory.
Risoluzione: riavviare le istanze DPM, uno alla volta.

2 problema: Impossibile caricare NewtonSoft.json.dll

Causa: al termine, il motore P & U Scarica moduli caricati. Durante un aggiornamento eseguito potrebbe non essere riuscita, i moduli sono stati scaricati. Pertanto, PowerShell non tenta di ricaricare i moduli.
Risoluzione: avviare una nuova console di PowerShell.

Problema 3: Impossibile caricare o trovare combinedModule.psd1.

Causa: durante l'aggiornamento del cluster di memoria, la condivisione dell'infrastruttura potrebbe non essere disponibile per un breve istante durante la condivisione viene spostato da un host a altro. L'errore si verifica se P & U tenta di accedere a un file nella condivisione.
Risoluzione: creare una condivisione per U P & pacchetto ed eseguire U di P & dalla condivisione di appena creata.

A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Creare una cartella nella macchina virtuale Console che è denominato PUShare.
  2. Pulsante destro del mouse sulla cartella e quindi scegliere proprietà.
  3. Nella scheda condivisione , fare clic su Condividi.
  4. Aggiungere il "prefisso"-installazione-gruppo Admins e concedere autorizzazioni di lettura/scrittura.
  5. Utilizzare questa condivisione per eseguire P & U.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3145162 - Ultima revisione: 03/23/2016 21:20:00 - Revisione: 3.0

Cloud Platform System

  • kbmt KB3145162 KbMtit
Feedback