Dati da raccogliere durante l'apertura di un caso per l'automazione di Microsoft Azure

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3178510
Sommario
In questo articolo vengono descritte alcune delle informazioni di base, che è necessario raccogliere prima di aprire una controversia per l'automazione di Azure con il servizio supporto tecnico clienti Microsoft. Queste informazioni non sono necessarie, ma contribuisce comunque a Microsoft di risolvere il problema al più presto.
Informazioni
Prima di aprire una controversia per l'automazione di Azure con supporto, raccogliere le seguenti informazioni:

1. l'ID processo (per il processo con anissue)

Dal portale:

r. visitare la pala di conti di automazione.
b. fare clic sull'Account di automazione per la risoluzione.
c. fare clic su processi.
d. fare clic sul processo in questione.
e. nella finestra di riepilogo si noterà un ID di processo (GUID).




Per il portale classico:

r. Vai a dashboard automazione Account e scegliere i runbook in questione.
b. scegliere la scheda processi.
c. fare clic sul processo in questione.
d. in riepilogo, si trova l'ID di processo (GUID).



2. il nome dell'account

Dal portale:

a.Go per la pala di conti di automazione.
il nome dell'Account di automazione per la risoluzione di b.Get.

3. un campione dello script che è in esecuzione

4. i file di registro

Dal portale:

r. visitare la pala di conti di automazione.
b. fare clic sull'Account di automazione per la risoluzione.
c. fare clic su processi.
d. fare clic sul processo in questione.
e. fare clic su tutti i registri.
f. nella risultante pala raccogliere i dati.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3178510 - Ultima revisione: 07/20/2016 09:17:00 - Revisione: 1.0

Microsoft Azure Automation

  • kbmt KB3178510 KbMtit
Feedback