Migrazione di cassette postali di grandi dimensioni sono lente a causa della latenza di rete

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3184611
PROBLEMA
Migrazione delle cassette postali ibrido per uno o più cassette postali di grandi dimensioni è lenta a causa della latenza di rete. Analisi della richiesta di spostamento mostra che il valore di SourceSideDuration è maggiore dell'intervallo previsto del 60-80%.
SOLUZIONE
Per Microsoft Exchange Server 2013 con Service Pack 1 e versioni successive, è possibile aumentare la dimensione del buffer di esportazione. A tale scopo, aggiungere il parametroExportBufferSizeOverrideKB alla sezione MRSConfigurationdel file MSExchangeMailboxReplication.exe.config. Questa impostazione consente di ridurre il numero di chiamate di migrazione e riduce il tempo impiegato per la latenza di rete. Il valore massimo consigliato per questa impostazione è 7.500 e il valore minimo è 512. Si noti tuttavia che, se si modifica il valore del parametroExportBufferSizeOverrideKB , è necessario modificare anche il valore di DataImportTimeout .

Nell'esempio seguente viene illustrata l'impostazione di ExportBufferSizeOverrideKBdopo averlo aggiunto al file di configurazione:
<MRSConfiguration   ...   ExportBufferSizeKB="512"   ExportBufferSizeOverrideKB="7500"   OldItemAge = "366.00:00:00"   ...  />   

È inoltre necessario impostare il valore DataImportTimeout nella sezione MRSProxyConfiguration del file MSExchangeMailboxReplication.exe.config in modo che corrisponda alla velocità di caricamento minimo che è in grado di sostenere durante la migrazione. Per esempio:
7.5 MB (60 secondi) = 131.072 byte al secondo (per riferimento, 1.024 KB/s = 1 Megabit/s)
Ciò significa poter mai essere inferiore a questa velocità. È possibile aumentare il valore diDataImportTimeout un po' più rispetto a quella minima calcolata. Nell'esempio seguente mostra l'impostazione DataImportTimeout nel file di configurazione. In questo esempio, si è impostato su 5 minuti. È possibile aumentare il valore di 20 minuti.
<MRSProxyConfiguration   MaxMRSConnections="100"   DataImportTimeout="00:05:00" />

Avviso Questa soluzione Disattiva spostamenti tra insiemi di strutture downgrade tra 2013 Exchange SP1 e versioni successive ai server di Exchange 2010.

Per ulteriori informazioni su come analizzare le prestazioni di migrazione di cassette postali, vedere Analisi delle prestazioni della migrazione della cassetta postale.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3184611 - Ultima revisione: 08/23/2016 01:13:00 - Revisione: 2.0

Microsoft Exchange Online, Exchange Server 2016 Enterprise Edition, Exchange Server 2016 Standard Edition, Microsoft Exchange Server 2013 Enterprise, Microsoft Exchange Server 2013 Standard

  • o365 hybrid kbmt KB3184611 KbMtit
Feedback