FIX: La funzione di ricerca utilizza tutto il tempo della CPU disponibile in Windows XP dopo l'installazione di .NET Framework

Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Dopo la ricerca di file e cartelle, è possibile che Explorer.exe utilizzi tutto il tempo della CPU disponibile finché non viene chiusa la finestra di ricerca. Questo problema si verifica dopo l'installazione di .NET Framework.
Risoluzione
Per risolvere il problema, procurarsi l'ultimo service pack per Microsoft .NET Framework. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
318836 INFO: How to Obtain the Latest .NET Framework Service Pack
La versione in lingua inglese di questa correzione ha gli attributi di file elencati nella tabella seguente (o successivi). Date e ore elencate di seguito sono espresse in UTC. Quando si visualizzano le informazioni sul file, l'ora viene convertita in ora locale. Per calcolare la differenza tra l'ora UTC e quella locale, utilizzare la scheda Fuso orario dello strumento Data e ora del Pannello di controllo.
   Data        Ora    Versione      Dimensione  Nome file   Piattaforma   --------------------------------------------------------------------   25/04/2002  01.58  1.0.3705.266  212.992     Fusion.dll  x86

Status
Microsoft ha confermato che questo problema si verifica con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a..." di questo articolo. Questo problema è stato corretto per la prima volta nel Service Pack 2 per Microsoft .NET Framework (SP2).
hang
Proprietà

ID articolo: 321954 - Ultima revisione: 01/17/2015 05:33:49 - Revisione: 4.2

Microsoft .NET Framework 1.1

  • kbnosurvey kbarchive kbbug kbfix kbqfe KB321954
Feedback