HOW TO: Installare e utilizzare RSoP in Windows Server 2003

Support for Windows Server 2003 ended on July 14, 2015

Microsoft ended support for Windows Server 2003 on July 14, 2015. This change has affected your software updates and security options. Learn what this means for you and how to stay protected.

Nel presente articolo viene illustrata una versione beta di un prodotto Microsoft. Le informazioni contenute in questo articolo vengono fornite "nello stato in cui si trovano" e sono soggette a modifiche senza preavviso.

Per questo prodotto beta Microsoft non fornisce alcun tipo di supporto formale. Per informazioni su come ottenere supporto per una versione beta, consultare la documentazione fornita con i file del prodotto beta oppure visitare il sito Web da cui la versione del prodotto è stata scaricata.

CONTENUTO DELL'ATTIVITÀ

Sommario
In questo articolo vengono descritte le procedure di installazione e di utilizzo dello snap-in Gruppo criteri risultante (RSoP, Resultant Set of Policy). RSoP è un'aggiunta di Criteri di gruppo volta a facilitare l'implementazione e la risoluzione dei problemi relativi ai criteri. RSoP è un modulo di gestione query che esegue il polling dei criteri esistenti e pianificati e genera report con i risultati di tali query. Il polling dei criteri esistenti può essere eseguito a livello di sito, dominio, controller di dominio o unità organizzativa. RSoP raccoglie queste informazioni dal database CIMON (Common Information Management Object Model), anche noto come repository di oggetti compatibili CIM, utilizzando Strumentazione gestione Windows o WMI.

RSoP offre le tre funzioni descritte di seguito che consentono di determinare il criterio di protezione generale che soddisfa le proprie esigenze:
  • RSoP è dotato di modelli di protezioni per creare e assegnare impostazioni di protezione a uno o più computer. Un modello di protezione è una rappresentazione su file di una configurazione di impostazioni di protezione. I modelli di protezione possono essere applicati a un computer locale oppure importati in un oggetto Criteri di gruppo (GPO) in Active Directory. Quando si importa un modello di protezione in un GPO, tale modello viene elaborato da Criteri di gruppo che apporta le modifiche corrispondenti ai membri di tale GPO (i membri possono essere utenti o computer). Queste modifiche vengono verificate da RSoP. RSoP esegue il polling del computer e il criterio risultante visualizzato indicherà un'impostazione di criterio erroneamente applicata o sovrascritta e la priorità dell'impostazione del criterio. È possibile utilizzare queste informazioni per correggere un problema di protezione.
  • RSoP segnala quindi l'ambito di un GPO in base all'appartenenza al gruppo di protezione. Viene utilizzata la funzionalità di filtro di Criterio di gruppo per portare a termine questa operazione.
  • Il criterio risultante viene elaborato e visualizzato per ciascun computer o utente. Gli amministratori possono utilizzare singole impostazioni di protezione per definire un criterio di protezione in Active Directory che contenga specifiche impostazioni di protezione per quasi tutte le aree di protezione. Le impostazioni di protezione in un GPO locale possono anche definire un criterio di protezione in un computer locale. Se esiste un conflitto tra impostazioni di protezione, quelle definite in Active Directory avranno sempre la precedenza su qualsiasi altra impostazione di protezione definita a livello locale.
Torna all'inizio

Utilizzo di un comando per l'esecuzione di RSoP

Se si utilizza il comando rsop.msc per avviare RSoP, questo snap-in verrà eseguito sul computer in cui è stato eseguito il comando e raccoglierà i criteri applicati all'utente connesso e all'account computer in uso.
  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.
  2. Nella casella Apri digitare rsop.msc, quindi scegliere OK.
Torna all'inizio

Avvio di RSoP come snap-in MMC

  1. Avviare Microsoft Management Console (MMC), fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare mmc, quindi scegliere OK.
  2. Scegliere Aggiungi/Rimuovi snap-in dal menu File.
  3. Nella scheda Autonomo fare clic su Aggiungi.
  4. Nella casella Snap-in autonomi disponibili fare clic su Gruppo di criterio risultante, quindi scegliere Aggiungi.
NOTA: è necessario aggiungere uno snap-in RSoP a MMC per ciascuna nuova query RSoP.

Torna all'inizio

Accesso a dati RSoP per un computer e un utente esistenti in modalità registrazione

  1. Nello snap-in RSoP fare clic con il pulsante destro del mouse su Gruppo di criterio risultante, quindi scegliere Genera dati RSoP.
  2. Una volta avviata la Ricerca guidata gruppo di criteri risultante, fare clic su Avanti.
  3. Fare clic su Modalità registrazione, quindi scegliere Avanti.
  4. Specificare il computer su cui si desidera eseguire RSoP, quindi scegliere Avanti.
  5. Specificare l'utente per cui si desidera raccogliere dati RSoP, quindi scegliere Avanti.
  6. Rivedere il riepilogo delle impostazioni, scegliere Avanti, quindi attendere che RSoP termini l'elaborazione dei dati.
  7. Scegliere Fine.
  8. Nella struttura della console dello snap-in RSoP fare clic sulla query RSoP appena creata per visualizzare i dati.

    NOTA: saranno visibili solo gli utenti e i computer attualmente connessi al dominio.
Torna all'inizio

Salvataggio di dati da una query RSoP

  1. Aprire una query RSoP nello snap-in RSoP.
  2. Nella struttura della console fare clic su Directory principale console, quindi fare doppio clic su account_utente in account_computer - RSoP nel riquadro destro.
  3. Scegliere Archivia dati in file di console dal menu Visualizza.
  4. Scegliere Salva dal menu File.
  5. Nella casella Nome file digitare un nome per il file, quindi scegliere Salva.
Torna all'inizio

Modifica di una query RSoP esistente

  1. Nello snap-in RSoP fare clic con il pulsante destro del mouse sulla query RSoP che si desidera modificare, quindi scegliere Cambia query.
  2. Una volta avviata la Ricerca guidata gruppo di criteri risultante, fare clic su Avanti per selezionare il passaggio appropriato con l'opzione query che si desidera cambiare.
  3. Scegliere Fine.
Torna all'inizio

Aggiornamento di una query RSoP

Nello snap-in RSoP fare clic con il pulsante destro del mouse sulla query RSoP che si desidera aggiornare, quindi scegliere Aggiorna query.

Torna all'inizio

Visualizzazione di un report RSoP in HTML

  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Guida in linea e supporto tecnico.
  2. In Operazioni supporto fare clic su Strumenti.
  3. In Strumenti fare clic su Informazioni avanzate sul sistema.
  4. In Informazioni avanzate sul sistema fare clic su Visualizza impostazioni Criteri di gruppo applicate.
  5. Scorrere l'elenco per trovare i risultati che si desidera visualizzare.

    NOTA: per nascondere i dettagli, fare clic sulla freccia nell'angolo superiore destro di una categoria.
Torna all'inizio

Esecuzione di una query RSoP in un account computer

  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Pannello di controllo, fare doppio clic su Strumenti di amministrazione, quindi su Utenti e computer di Active Directory.
  2. Nella struttura della console espandere Dominio (dove Dominio è il dominio in cui esiste l'account computer in cui si desidera eseguire RSoP), quindi espandere Computer.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'account computer in cui si desidera eseguire RSoP, scegliere Tutte le attività, quindi Gruppo di criteri risultante (Registrazione) o Gruppo di criteri risultante (Pianificazione).
NOTA: è anche possibile eseguire una query RSoP aggiungendo lo snap-in RSoP a MMC.

Torna all'inizio

Esecuzione di una query RSoP in un account utente

  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Pannello di controllo, fare doppio clic su Strumenti di amministrazione, quindi su Utenti e computer di Active Directory.
  2. Nella struttura della console espandere Dominio (dove Dominio è il dominio in cui esiste l'account utente in cui si desidera eseguire RSoP), quindi espandere Utenti.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'account utente in cui si desidera eseguire RSoP, scegliere Tutte le attività, quindi Gruppo di criteri risultante (Registrazione) o Gruppo di criteri risultante (Pianificazione).
Torna all'inizio

Esecuzione di una query RSoP in un dominio

  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Pannello di controllo, fare doppio clic su Strumenti di amministrazione, quindi su Utenti e computer di Active Directory.
  2. Nella struttura della console espandere Utenti e computer di Active Directory, quindi Domini e infine fare clic con il pulsante destro del mouse sul dominio in cui si desidera eseguire RSoP.
  3. Scegliere Tutte le attività, quindi Gruppo di criteri risultante (Pianificazione).
Torna all'inizio

Esecuzione di una query RSoP in un'unità organizzativa

  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Pannello di controllo, fare doppio clic su Strumenti di amministrazione, quindi su Utenti e computer di Active Directory.
  2. Nella struttura della console espandere Utenti e computer di Active Directory, Dominio, Unità organizzativa e infine unità organizzativa figlio.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità organizzativa in cui si desidera eseguire RSoP, scegliere Tutte le attività, quindi Gruppo di criteri risultante (Pianificazione).
Torna all'inizio

Esecuzione di una query RSoP in un sito

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Strumenti di amministrazione, quindi Siti e servizi di Active Directory.
  2. Nella struttura della console espandere Siti e servizi di Active Directory, Dominio e infine Siti.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul sito in cui si desidera eseguire RSoP, scegliere Tutte le attività, quindi Gruppo di criteri risultante (Pianificazione).
NOTA: se si utilizza questo metodo per aprire RSoP, non sarà possibile cambiare il nome del sito nella query RSoP. È anche possibile eseguire una query RSoP aggiungendo lo snap-in RSoP a MMC.

Torna all'inizio

Esecuzione di una query RSoP in un computer locale

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare mmc, quindi scegliere OK.
  2. Scegliere Aggiungi/Rimuovi snap-in dal menu File.
  3. Fare clic sulla scheda Autonomo, quindi scegliere Aggiungi.
  4. Nella casella Snap-in autonomi disponibili fare clic su Gruppo di criterio risultante, quindi scegliere Aggiungi.
  5. In MMC fare clic con il pulsante destro del mouse su Gruppo di criterio risultante, quindi scegliere Genera dati RSoP.
  6. Una volta avviata la Ricerca guidata gruppo di criteri risultante, scegliere Avanti.
  7. Fare clic su Modalità registrazione, quindi scegliere Avanti.

    NOTA: la modalità registrazione è la sola modalità disponibile per una query RSoP eseguita in un computer locale.
  8. Fare clic su Computer locale, quindi scegliere Avanti per proseguire la Ricerca guidata gruppo di criteri risultante.
Torna all'inizio
Riferimenti
Per ulteriori informazioni su questo argomento, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
304478 Registry Has Group Policy Setting That RSoP Does Not Display
Torna all'inizio
Właściwości

Identyfikator artykułu: 323276 — ostatni przegląd: 07/11/2005 05:56:50 — zmiana: 11.4

Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)

  • kbactivedirectory kbsecurity kbhowtomaster KB323276
Opinia