Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Configurazione dello spazio dell'area di gestione temporanea per i set di repliche

Il supporto per Windows Server 2003 è terminato il 14 luglio 2015.

Microsoft ha sospeso il supporto per Windows Server 2003 in data 14 luglio 2015. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Informazioni beta
Nel presente articolo viene illustrata una versione beta di un prodotto Microsoft. Le informazioni contenute in questo articolo vengono fornite "nello stato in cui si trovano" e sono soggette a modifiche senza preavviso.

Per questo prodotto beta Microsoft non fornisce alcun tipo di supporto formale. Per informazioni su come ottenere supporto per una versione beta, consultare la documentazione fornita con i file del prodotto beta oppure visitare il sito Web da cui è stata scaricata la versione del prodotto.
Sommario
In questo articolo viene descritto lo spazio dell'area di gestione temporanea corretto per i set di repliche. Mediante il servizio Replica file (FRS) vengono creati file di gestione temporanea per la replica di dati tra membri dei set di repliche. È importante allocare una quantità di spazio sufficiente all'area di gestione temporanea. Se non si dispone di spazio sufficiente per l'area di gestione temporanea possono verificarsi problemi di varia natura.
Informazioni
Nella cartella di gestione temporanea vengono temporaneamente memorizzati i file modificati prima che vengano propagati agli altri partner di replica. Mediante il servizio FRS i dati e gli attributi associati a un oggetto file o cartella replicata vengono incapsulati in un file di gestione temporanea. Affinché la replica dei file abbia luogo è necessario che sui computer upstream e downstream sia disponibile una quantità di spazio sufficiente per l'area di gestione temporanea.

In Windows 2000 Service Pack 2 (SP2) e successivi, i file di gestione temporanea generati sul computer di origine vengono compressi dal servizio FRS allo scopo di risparmiare spazio nel file di gestione temporanea e replicare un numero inferiore di dati tra i membri. In questo modo, si garantisce anche che i dati dei file vengano forniti ai partner indipendentemente da quale attività di file possa impedire l'accesso al file originale.

Di seguito sono indicati i limiti di dimensione dell'area di gestione temporanea in Windows 2000 e Microsoft Windows Server 2003:
Dimensione predefinita: 660 MB
Dimensione minima: 10 MB
Dimensione massima: 2 terabyte
Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
221111 Description of FRS Entries in the Registry
264822 File Replication Service Stops Responding When Staging Area Is Full
Se si utilizza Windows 2000 SP2 o successivo, la replica viene interrotta dal servizio FRS se lo spazio disponibile nell'area di gestione temporanea si esaurisce. Se un membro del set di repliche rimane fuori linea per un periodo di tempo esteso, la replica non viene bloccata su un membro upstream perché l'area di gestione temporanea è piena. Pertanto, è opportuno stimare per eccesso la dimensione dell'area di gestione temporanea.

In Windows 2000 Service Pack 3 (SP3) e successivi viene utilizzato un algoritmo di gestione dei file di gestione temporanea aggiornato. Con l'algoritmo aggiornato, se il servizio FRS tenta invano di allocare spazio per un file di gestione temporanea perché lo spazio disponibile non è sufficiente o perché lo spazio in uso ha raggiunto il 90 percento del limite dello spazio di gestione temporanea, il servizio FRS inizia a eliminare file di gestione temporanea. I file di gestione temporanea vengono eliminati (nell'ordine del tempo più lungo trascorso dall'ultimo accesso) finché lo spazio utilizzato non scende al di sotto del 60 percento del limite relativo. Pertanto, non è così importante stimare per eccesso la dimensione dell'area di gestione temporanea come per i sistemi precedenti a SP3, anche se rimane una buona norma. In questo modo, si evita che le risorse del disco o della CPU vengano consumate gestendo temporaneamente ed eliminando ripetutamente dei file.

Inoltre, se non si alloca una quantità di spazio sufficiente all'area di gestione temporanea e viene avviato un processo di pulitura quando è in uso il 90 percento dello spazio allocato, il sistema deve nuovamente generare quei file. La replica può rallentare o persino interrompersi se vengono spostati molti file o file di dimensioni considerevoli.

Raccomandazioni sulla dimensione dell'area di gestione temporanea per il servizio FRS in Windows 2000 SP3 e successivi

In questa tabella sono elencate le dimensioni consigliate per l'area di gestione temporanea.
ScenarioMinimaMediaMigliori prestazioni
Spazio di gestione temporanea di base660 MB660 MB660 MB
VVJOIN (quando si aggiunge un nuovo numero)MAX [660 MB ((128 file più grandi nel set di repliche) * numero di connessioni downstream) * 1.2]MAX [660 MB ((128 file più grandi nel set di repliche) * numero di connessioni downstream) * 1.2]MAX [660 MB ((128 file più grandi nel set di repliche) * numero di connessioni downstream) * 1.2]
Backlog (in considerazione delle pianificazioni)0AGGIUNTIVI: (quantità massima prevista di modifiche ai file in un periodo di 7 giorni) * 1.2AGGIUNTIVI: (spazio aggiuntivo uguale alla dimensione completa prevista del set di repliche) * 1.2
Note sulla configurazioneNessunaUnità diversa per l'area di gestione temporaneaUnità diversa per l'area di gestione temporanea
RaccomandazioneNon raccomandatoRaccomandatoRaccomandato per configurazioni con requisiti di prestazioni ottimali
Nota Utilizzare i numeri riportati in questa tabella come raccomandazioni di base; regolarli in base alla configurazione.

L'elaborazione registro in uscita del servizio FRS è stata modificata nella correzione di Windows 2000 successiva a SP2 e in SP3 per mantenere gli ordini delle modifiche anche dopo che sono state inviate a tutti i partner downstream correnti. Questa modifica consente al servizio FRS di sincronizzarsi con un nuovo partner downstream dalla registrazione in uscita e di evitare una scansione completa di IDTable. Questa modifica è utile negli ambienti in cui la topologia cambia di frequente e durante un rollout quando nuovi membri vengono portati in linea in breve tempo.

L'intervallo di ritenzione predefinito degli ordini delle modifiche nella registrazione in uscita è 7 giorni. Lo spazio dipende dall'utilizzo e dall'ambiente. Poiché è stata aggiunta una routine di pulitura che ha inizio quando viene raggiunto il 90 percento dello spazio di gestione temporanea allocato, è stato aggiunto all'equazione un fattore di protezione pari a 1.2.

Per ulteriori informazioni sull'area di gestione temporanea, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
321557 Improvements in the Post-SP2 Release of Ntfrs.exe That Is Packaged with an Updated Ntfs.sys Driver
Proprietà

ID articolo: 329491 - Ultima revisione: 07/01/2003 17:11:00 - Revisione: 4.1

Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Microsoft Windows 2000 Server, Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Web Edition

  • kbinfo KB329491
Feedback
ody>