Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Problemi di Windows XP con componenti hardware danneggiati o non compatibili

Il supporto per Windows XP è terminato

Il supporto Microsoft per Windows XP è terminato l Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Sintomi
Dopo aver effettuato l'aggiornamento del computer a Windows XP, è possibile che si riscontrino uno o più dei seguenti sintomi:
  • Il computer viene riavviato inaspettatamente a intervalli irregolari.
  • Quando si avvia il computer, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
    Impossibile avviare Windows poiché il file seguente manca o è danneggiato:
    System32\DRIVERS\pci.sys.
  • Quando si avvia il computer utilizzando la Console di ripristino di emergenza di Windows XP oppure il CD di Windows XP, viene visualizzato uno dei seguenti messaggi di errore:
    Impossibile caricare Setupdd.sys. Codice errore 4.
    Impossibile caricare Setupdd.sys. Codice errore 7.
Cause
Questo problema può verificarsi se il computer contiene un componente hardware danneggiato o non compatibile con Windows XP.
Risoluzione
Per risolvere il problema, attenersi alla procedura descritta di seguito.

Avviso Eseguire la procedura descritta di seguito solo se se si possiedono reali nozioni sulla rimozione e sull'installazione di componenti hardware interni del computer. I componenti hardware di un computer sono molto sensibili all'elettricità statica. Per informazioni sul corretto trattamento dei componenti di computer, contattare il produttore del computer.
  1. Arrestare il computer, quindi rimuovere tutte le periferiche PCI (Peripheral Component Interconnect).
  2. Riavviare il computer.
    • Se l'avvio di Windows avviene correttamente, arrestare il computer e reinstallare le periferiche PCI una per volta. Avviare Windows dopo l'installazione di ogni periferica. Quando si installa una periferica che causa il problema descritto nella sezione "Sintomi", rimuoverla e continuare a installare le altre periferiche PCI.
    • Se l'avvio di Windows non avviene correttamente, rimuovere uno o più moduli di memoria installati nel computer. Lasciare una quantità di RAM sufficiente perché il computer possa avviare ed eseguire Windows XP.

      Nota Per Windows XP sono necessari 128 megabyte (MB) di RAM. La quantità minima è pari a 64 MB e quella massima a 4 gigabyte (GB).

      Se ad esempio nel computer sono installati due moduli di memoria da 256 MB, rimuoverne uno. Se l'avvio di Windows avviene correttamente, arrestare il computer e reinstallare i moduli di RAM uno per volta. Avviare Windows dopo l'installazione di ogni modulo di RAM. Quando si installa un modulo che causa il problema descritto nella sezione "Sintomi", rimuoverlo e continuare a installare i restanti moduli di RAM.
  3. Determinare se le periferiche PCI del computer sono compatibili con Windows XP. A tale scopo visitare il seguente sito Web con l'elenco dell'hardware compatibile Microsoft (informazioni in lingua inglese):
Informazioni
Per informazioni su come contattare i produttori di hardware per il computer, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese): Per ulteriori informazioni sugli argomenti correlati, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
311542 Le periferiche non vengono alimentate nel modo corretto quando sono riattivate dalla modalità standby
315335 Messaggio di errore "STOP 0x0000008e" durante l'installazione di Windows XP
Proprietà

ID articolo: 330181 - Ultima revisione: 03/25/2010 17:29:10 - Revisione: 3.1

  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • kbenv kbhardware kbprb KB330181
Feedback