FIX: Prestazioni lente quando si utilizza XmlValidatingReader

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 330311
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Potrebbero verificarsi una riduzione delle prestazioni quando si convalida un documento XML rispetto a uno schema che verifica per l'integrità referenziale.
Cause
La classe XmlValidatingReader non è completamente ottimizzata per la convalida chiavi primarie della tabella padre o per la convalida di vincoli con chiave esterna della tabella figlio.
Risoluzione
Un hotfix supportato è disponibile da Microsoft, tuttavia è destinato esclusivamente per risolvere il problema descritto in questo articolo. Utilizzarla solo nei sistemi in cui si verifica questo problema specifico. Questo aggiornamento rapido (hotfix) potrebbe essere eseguiti ulteriori test. Se non si è notevolmente interessati da questo problema, si consiglia pertanto di attendere il rilascio del prossimo service pack di .NET Framework che contiene questo aggiornamento rapido (hotfix).

Per risolvere immediatamente il problema, contattare il Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft per ottenere la correzione. Per un elenco completo di numeri di telefono del servizio supporto tecnico clienti Microsoft e per informazioni sui costi dell'assistenza, visitare il seguente sito Web Microsoft: Nota : in casi particolari, le spese normalmente addebitate per le chiamate al supporto tecnico potrebbero essere annullate qualora un addetto del supporto Microsoft determinare che uno specifico aggiornamento risolverà il problema. I costi di supporto tipica verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico aggiornamento in questione.

La versione inglese di questa correzione deve essere di avere i seguenti attributi di file o versioni successive:
  Date        Time    Version        Size         File name                Platform  --------------------------------------------------------------------------------17-Oct-2002 0:38:14 5.50.4134.600   1,063,824    NDP10_QFEM_Q330311_En.exe  i386				
dopo la correzione è stata installata, i file riportato di seguito avranno gli attributi indicati o successivi:
  Date         Version      Size (bytes)     File name        Platform  --------------------------------------------------------------------  15-Oct-2002  1.0.3705.369    1,302,528     System.Xml.dll   i386				

Status
Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti Microsoft elencati all'inizio di questo articolo.
Informazioni
Per ulteriori informazioni sugli elementi XSD interessati da questo aggiornamento rapido (hotfix), visitare il seguente sito Web MSDN (informazioni in lingua inglese):

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 330311 - Ultima revisione: 02/01/2014 13:34:32 - Revisione: 3.4

Microsoft .NET Framework 1.0 Service Pack 2

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbhotfixserver kbqfe kbbug kbfix kbqfe KB330311 KbMtit
Feedback