Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Come automatizzare Utilità di deframmentazione dischi che utilizza lo strumento di Utilità di pianificazione in Windows XP

Il supporto per Windows XP è terminato

Il supporto Microsoft per Windows XP è terminato l'8 aprile 2014. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica. Nel caso in cui si riscontrino degli errori e si desideri inviare dei suggerimenti, è possibile completare il questionario riportato alla fine del presente articolo.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 555098
Autore:
Ray Dixon MVP
DECLINAZIONE DI RESPONSABILITÀ DI COMMUNITY SOLUTIONS
MICROSOFT CORPORATION E/O I RELATIVI FORNITORI NON RILASCIANO ALCUNA DICHIARAZIONE RELATIVAMENTE ALL'ADEGUATEZZA, AFFIDABILITÀ, ACCURATEZZA DELLE INFORMAZIONI E DELLA GRAFICA IVI CONTENUTE. LA DOCUMENTAZIONE E LA RELATIVA GRAFICA VENGONO FORNITE "COSÌ COME SONO" SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO. CON LA PRESENTE MICROSOFT CORPORATION E/O I RELATIVI FORNITORI NON RICONOSCONO ALCUNA GARANZIA O CONDIZIONE RELATIVAMENTE ALLE PRESENTI INFORMAZIONI, INCLUSE TUTTE LE GARANZIE E CONDIZIONI IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UN FINE PARTICOLARE, TITOLARITÀ E NON VIOLAZIONE DEI DIRITTI ALTRUI. IN NESSUN CASO MICROSOFT E/O I RELATIVI FORNITORI SARANNO RESPONSABILI PER DANNI SPECIALI, INDIRETTI O CONSEQUENZIALI O PER ALTRI DANNI DI QUALSIASI TIPO RISULTANTI DA PERDITA DEL DIRITTO D'USO, PERDITA DI INFORMAZIONI O MANCATO GUADAGNO, SIANO ESSI RISULTANTI DALL'ADEMPIMENTO DEL CONTRATTO, DA NEGLIGENZA O DA ALTRE AZIONI LESIVE, DERIVANTI DA O IN QUALSIASI MODO CONNESSI ALL'UTILIZZO O ALLE PRESTAZIONI DELLE INFORMAZIONI IVI DISPONIBILI, ANCHE IN CASO DI ERRORE, TORTO, NEGLIGENZA, RESPONSABILITÀ ASSOLUTA PER IL PRODOTTO, VIOLAZIONE DEL CONTRATTO, ANCHE NEL CASO IN CUI MICROSOFT O I SUOI FORNITORI SIANO STATI AVVERTITI DELLA POSSIBILITÀ DEL VERIFICARSI DI TALI DANNI.
Informazioni
aperto 1
2 Fare doppio clic su
3 Fare doppio clic su
Nella finestra di dialogo 4 Pianificazione guidata, scegliere
5 Fare clic su
In the Select Program 6 alla finestra di dialogo Pianificazione si passa alla cartella windows\system32
7 Selezionare
8 Fare clic su
Ad esempio, nella finestra di dialogo 9 Pianificazione guidata, digita un nome per l'operazione pianificata ( Utilità di deframmentazione dischi )
Infra 10., Eseguire questa operazione, selezionare Utilità di deframmentazione dischi si esegue spesso
11. Fare clic su
12. Impostare l'ora a cui si desidera che si esegua l'operazione pianificata di deframmentazione di dischi. Ciò dovrebbe essere un tempo che è il computer sopra ma non in uso intenso.
13 Selezionare la frequenza in cui si desidera che l'operazione pianificata di deframmentazione di dischi venga eseguiti (ogni giorno, Weekday o Ogni giorni <N> dove è <il N> il numero di giorni fra le esecuzioni pianificate)
14. Fare clic su
15. Immettere un nome di utente con cui si eseguirà l'operazione pianificata di deframmentazione di dischi. È necessario : che l'utente sia un amministratore sul computer locale.
16. Immettere la password per l'utente che si è immesso nel passaggio precedente
17. Confermare la password per l'utente
18. Fare clic su
19. Controllare
20. Fare clic su
Nella casella di testo 21., si visualizzano del completo percorso e il comando del completo per defrag.exe. Per l'impostazione predefinita, questo percorso è
22. Aggiungere la lettera per l'unità che si desidera deframmentare al comando nella casella di testo Esegui. In un'installazione predefinita, il comando Esegui sarà riportato di seguito:
       
23. Scegliere
Nella finestra di dialogo 24. 24. Impostazione informazioni sull' account, immettere e confermare la password per l'utente elencato in
25. Scegliere
 
Utilità di deframmentazione dischi si eseguirà come l'utente specificato in base alla pianificazione che veniva specificato quando ha creato l'operazione pianificata.
 
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di Operazioni pianificate in Windows XP, vedere all'articolo seguendo nel Knowledge Base:
        COME: La la pianificazione attività in Windows XP
 
Per ulteriori informazioni sulle limitazioni dell'Utilità di deframmentazione dischi in Windows, vedere all'articolo seguendo nel Knowledge Base:
        Deframmentazione dei volumi di unità disco in Windows X
 
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dello strumento di riga di comando Defrag.exe, vedere all'articolo seguendo nel Knowledge Base:
        Descrizione della nuova utilità della riga di comando Defrag.exe inclusa in Windows X

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 555098 - Ultima revisione: 04/22/2004 12:29:00 - Revisione: 1.0

Microsoft Windows XP Professional, Microsoft Windows XP Home Edition, Microsoft Windows XP Media Center Edition 2002, unknown KMS 9471, Microsoft Windows XP Tablet PC Edition

  • kbpubtypecca kbpubmvp kbhowto KB555098 KbMtit kbmt
Feedback