Il componente aggiuntivo Risolutore potrebbe non funzionare o non trova una soluzione in Excel 2003 e in Excel 2007

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 819033
Sintomi
Quando si utilizza il componente aggiuntivo Risolutore incluso in Microsoft Office Excel 2007 e Microsoft Office Excel 2003 per trovare una soluzione al problema, il Risolutore potrebbe non funzionare. O, il Risolutore può completare l'attività, ma non trova una soluzione.
Cause
Questo problema può verificarsi quando si utilizza la funzione Cerca, Cerca, seo altre funzioni condizionali.
Risoluzione
Per risolvere questo problema, aggiornare il Risolutore a una versione avanzata di Frontline Systems. Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web di Frontline Systems:
Informazioni
Il Risolutore fa parte di un insieme di comandi talvolta detta analisi di simulazione, noto come cella di destinazione, di una cella del foglio di lavoro. Risolutore con un gruppo di celle correlate, direttamente o indirettamente, alla formula nella cella di destinazione. Risolutore modifica i valori delle celle variabili specificate (noto come celle variabili) per produrre il risultato che è specificato dalla formula della cella di destinazione. È possibile applicare vincoli per limitare i valori che possibile utilizzare il Risolutore nel modello e i vincoli possono fare riferimento ad altre celle che influenzano la formula della cella di destinazione.

Utilizzare il Risolutore per determinare il valore massimo o minimo di una cella modificando altre celle. Ad esempio, è possibile modificare l'importo del budget pubblicitario previsto e verificare l'effetto sull'importo del profitto previsto.

Termini

Analisi di simulazione

Un processo di modifica dei valori nelle celle per vedere come influisce sul risultato delle formule nel foglio di lavoro. Ad esempio, variando il tasso di interesse utilizzato in una tabella di ammortamento per determinare l'importo dei pagamenti. Il Risolutore, è possibile trovare un valore ottimale per una formula.

Formula

Una sequenza di valori, riferimenti di cella, nomi, funzioni oppure operatori contenuti in una cella che producono un nuovo valore. Una formula inizia sempre con un segno di uguale (=).

Vincoli

Limitazioni poste per un problema del Risolutore. È possibile applicare vincoli per celle variabili, la cella obiettivo o ad altre celle direttamente o indirettamente correlate alla cella di destinazione.

Microsoft fornisce informazioni di contatto di terze parti per facilitare l'individuazione del supporto tecnico. Tali informazioni potrebbero cambiare senza preavviso. Microsoft non garantisce l'accuratezza delle informazioni per contattare altri produttori.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 819033 - Ultima revisione: 07/03/2016 13:12:00 - Revisione: 5.0

Microsoft Office Excel 2007

  • kb3rdparty kbformula kbprb kbmt KB819033 KbMtit
Feedback