FIX: Utilizzo xp_sendmail con una clausola COMPUTE causa una violazione di accesso

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 819955
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
BUG #: 469145 (RIFERIMENTO)
Sintomi
Una chiamata per la stored procedure estesa xp_sendmail potrebbe causare una violazione di accesso gestito quando vengono soddisfatte tutte le condizioni seguenti:
  • La chiamata di stored procedure xp_sendmail è necessario utilizzare la @ query parametro per inviare un recordset.
  • La query passata alla query @ parametro deve includere una clausola COMPUTE.
  • La query deve restituire meno righe.
Di seguito è un esempio di una query che potrebbe verificarsi questo problema:
 EXEC master..xp_sendmail  @recipients = 'recipient_email_address', @message = 'Total Sum of Job ID' , @subject = 'Compute Sum', @width = 133 , @query = 'SELECT emp_id, fname, minit, lname, job_id, job_lvl, pub_id FROM pubs.dbo.employee WHERE 1=0 COMPUTE SUM (job_id)'
Nota questo problema è una regressione che interessa solo un numero limitato di versioni di SQL Server 2000 Service Pack 3 aggiornamento rapido (hotfix). Questo problema riguarda solo ai computer server che eseguono versioni di SQL Server 2000 aggiornamento rapido (hotfix) tra generazione 780 e 807 (incluso). Controllare la versione del file Sqlmap70.dll che si trova nella cartella BINN dell'istanza di SQL Server per determinare se l'istanza è interessate dalla vulnerabilità. La versione del file interessato presenta i seguenti attributi:
   Date         Time   Version        Size           File name   --------------------------------------------------------------   28-Feb-2003  01:34  2000.80.778.0  176,696 bytes  Sqlmap70.dll				
Risoluzione

Informazioni sul Service pack

Per risolvere il problema, ottenere il service pack più recente per Microsoft SQL Server 2000. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
290211Come ottenere il service pack più recente per SQL Server 2000

Informazioni sull'hotfix

Nota Questo hotfix (build 811) può essere applicato solo a SQL Server 2000 Service Pack 3.

La versione in lingua inglese di questa correzione presenta gli attributi di file elencati nella tabella seguente (o successivi). Date e ore per questi file sono indicati nella coordinated universal time (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario dello strumento Data e ora del Pannello di controllo.
   Date         Time   Version         Size             File name   -------------------------------------------------------------------------------   26-Feb-2003  03:41  2000.80.777.0      29,244 bytes  Dbmslpcn.dll        08-Feb-2003  05:43                    786,432 bytes  Distmdl.ldf   08-Feb-2003  05:43                  2,359,296 bytes  Distmdl.mdf   30-Jan-2003  01:55                        180 bytes  Drop_repl_hotfix.sql   07-Apr-2003  19:15  2000.80.801.0   1,557,052 bytes  Dtsui.dll           24-Apr-2003  02:51                    747,927 bytes  Instdist.sql   30-Jan-2003  01:55                      1,402 bytes  Inst_repl_hotfix.sql   08-Feb-2003  06:40  2000.80.765.0      90,692 bytes  Msgprox.dll         01-Apr-2003  02:07                      1,873 bytes  Odsole.sql   05-Apr-2003  01:46  2000.80.800.0      62,024 bytes  Odsole70.dll        02-Apr-2003  21:48  2000.80.796.0      57,904 bytes  Osql.exe            02-Apr-2003  23:15  2000.80.797.0     279,104 bytes  Pfutil80.dll        04-Apr-2003  21:27                  1,083,467 bytes  Replmerg.sql   04-Apr-2003  21:53  2000.80.798.0     221,768 bytes  Replprov.dll        08-Feb-2003  06:40  2000.80.765.0     307,784 bytes  Replrec.dll         01-Apr-2003  02:23                  1,084,828 bytes  Replsys.sql   16-Apr-2003  22:39                    115,892 bytes  Sp3_serv_uni.sql   07-Apr-2003  17:44                     25,172 bytes  Sqldumper.exe       19-Mar-2003  18:20  2000.80.789.0      28,672 bytes  Sqlevn70.rll   24-Apr-2003  05:39  2000.80.811.0     176,696 bytes  Sqlmap70.dll        08-Feb-2003  06:40  2000.80.765.0      57,920 bytes  Sqlrepss.dll        24-Apr-2003  05:39  2000.80.811.0   7,540,817 bytes  Sqlservr.exe        08-Feb-2003  06:40  2000.80.765.0      45,644 bytes  Sqlvdi.dll          26-Feb-2003  03:41  2000.80.777.0      29,244 bytes  Ssmslpcn.dll        26-Feb-2003  03:41  2000.80.777.0      82,492 bytes  Ssnetlib.dll        28-Feb-2003  01:34  2000.80.778.0      98,872 bytes  Xpweb70.dll
Nota causa di dipendenze tra i file, l'aggiornamento rapido più recente o la funzionalità che contiene i file potrebbe anche contenere ulteriori file.
Status
Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti Microsoft elencati all'inizio di questo articolo. Questo problema è stato innanzitutto corretto in SQL Server 2000 Service Pack 4.
Workaround
Per aggirare il problema è possibile modificare la query affinché esegua un COMPUTE solo quando non vi sono righe da restituire. Ad esempio, è possibile modificare la query nella sezione "Sintomi" come indicato di seguito per evitare il problema:
EXEC master..xp_sendmail  @recipients = 'recipient_email_address', @message = 'Total Sum of Job ID' , @subject = 'Compute Sum', @width = 133 , @query = 'IF EXISTS (SELECT 1  FROM pubs.dbo.employee WHERE 1=0)  SELECT emp_id, fname, minit, lname, job_id, job_lvl, pub_id FROM pubs.dbo.employee WHERE 1=0 COMPUTE SUM (job_id) ELSE SELECT ''No Data'' as [SUM]'
Riferimenti

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 819955 - Ultima revisione: 02/26/2014 21:06:17 - Revisione: 9.4

Microsoft SQL Server 2000 Developer Edition, Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition, Microsoft SQL Server 2000 Enterprise Edition, Microsoft SQL Server 2000 Personal Edition, Microsoft SQL Server 2000 Workgroup Edition, Microsoft SQL Server 2000 Desktop Engine (Windows), Microsoft SQL Server 2000 Enterprise Edition 64-bit

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbhotfixserver kbqfe kbqfe kbsqlserv2000presp4fix kbfix kbbug KB819955 KbMtit
Feedback