Ritardo prima di connettersi a uno spazio dei nomi DFS basato su dominio

Il supporto per Windows XP è terminato

Il supporto Microsoft per Windows XP è terminato l'8 aprile 2014. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

835261
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Dopo aver riconnesso a una rete, potresti non essere in grado di aprire un collegamento di file system distribuito (DFS) basato sul dominio o una directory principale DFS basato sul dominio per fino a 15 minuti. Di conseguenza, potrebbero verificarsi problemi quando il computer prima tenta di sincronizzare i file non in linea a una directory principale DFS o a un collegamento DFS.
Cause
I client DFS basato su Windows XP che appartengono a un dominio periodicamente query distinguere i controller di dominio di Microsoft Query per nomi di dominio completo (FQDN) dalle query per nomi di computer completo. I risultati del processo di individuazione vengono inseriti nella cache in una tabella speciale denominato "cache SPC"). Il client utilizza la cache SPC per evitare le query in tempo reale ai controller di dominio nel dominio. Se il client Impossibile popolare la cache SPC al primo avvio del computer, il client tenterà di nuovo dopo un minuto per tre volte. Dopo il terzo tentativo o dopo tre minuti, il client attende 15 minuti prima che il tentativo di popolare la cache SPC nuovamente. Di conseguenza, se il server DFS non è disponibile all'inizio, il client potrebbe essere necessario attendere fino a 15 minuti prima che il client possa connettersi per lo spazio dei nomi DFS basato su dominio.

Di conseguenza, il client non possibile sincronizzare i file non in linea per una directory principale DFS o un collegamento DFS fino a quando il client può accedere lo spazio dei nomi DFS.
Risoluzione

Informazioni sul Service pack

Per risolvere il problema, ottenere il service pack più recente per Microsoft Windows XP. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322389Come ottenere il service pack più recente per Windows XP

Informazioni sull'hotfix

È disponibile un hotfix supportato. Questo hotfix è tuttavia destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Consente di applicare questo aggiornamento rapido (hotfix) solo ai sistemi in cui si verifica questo problema specifico. Questo aggiornamento rapido (hotfix) potrebbe essere eseguiti ulteriori test. Se non si è notevolmente interessati da questo problema, si consiglia pertanto di attendere il successivo aggiornamento di software che contiene questo aggiornamento rapido (hotfix).

Se l'hotfix è disponibile per il download, è una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se non viene visualizzato in questa sezione, è necessario contattare servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se la risoluzione dei problemi è necessario, potrebbe essere necessario creare una richiesta di servizio separato. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo, di Microsoft Customer Service and Support numeri di telefono o a creare una richiesta di servizio distinto, visitare il seguente sito Web Microsoft: Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'aggiornamento rapido. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido (hotfix) non è disponibile per tale lingua.La versione inglese di questo aggiornamento rapido (hotfix) presenta gli attributi di file (o successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Date e ore per questi file sono indicati nella coordinated universal time (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario dello strumento Data e ora del Pannello di controllo.
   Date         Time   Version            Size    File name   --------------------------------------------------------------   13-Feb-2004  00:21  5.1.2600.1334      92,160  Cscdll.dll          10-Feb-2004  19:22  5.1.2600.1342     416,640  Mrxsmb.sys   13-Feb-2004  00:21  5.1.2600.1335     305,152  Netapi32.dll        10-Feb-2004  19:22  5.1.2600.1334     165,760  Rdbss.sys   13-Feb-2004  00:21  5.1.2600.1335     120,320  Wkssvc.dll       
Nota È necessario attivare file non in linea di supporto utilizzare questo aggiornamento rapido (hotfix).Dopo avere applicato questo aggiornamento rapido (hotfix), il client compila la cache SPC se è vuoto e se si verifica una delle seguenti condizioni:
  • I file non in linea vengono sincronizzati.
  • Viene rilevata una nuova connessione di rete.

Con questo aggiornamento rapido, è possibile accedere più rapidamente rispetto a quanto in precedenza lo spazio dei nomi DFS basato su dominio.
Status
Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a" di questo articolo.Questo problema è stato innanzitutto corretto in Microsoft Windows XP Service Pack 2.
Informazioni
Per ulteriori informazioni su come controllare la frequenza delle query DFS client basato su Windows XP, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
291377Criterio per controllare la frequenza di query di Windows XP client DFS
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
834674Percorso di rete DFS di dominio si disconnette dopo aver aperto Esplora risorse o risorse del computer in Windows XP


Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
824684Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 835261 - Ultima revisione: 01/12/2015 23:10:01 - Revisione: 2.6

  • Microsoft Windows XP Professional
  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbautohotfix kbhotfixserver kbqfe kbtshoot kbwinxpsp2fix kbwinxppresp2fix kbfix kbbug KB835261 KbMtit
Feedback