FIX: Query di MDX blocco se il risultato di un asse contiene più di 64.000 membri

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 839854
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Bug #: 14278 (Plato7x)
Sintomi
Quando si esegue una query MDX (MultiDimensional Expression), la query smette di rispondere se il risultato per un asse della query contiene più di 64.000 membri. Il processo che ospita il provider OLE DB per OLAP (Msolap80.dll) utilizza il 100 % di utilizzo della CPU, mentre la query non restituisce alcun risultato.
Risoluzione

Informazioni sul Service pack

Per risolvere il problema, ottenere il service pack più recente per Microsoft SQL Server 2000. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
290211Come ottenere il service pack più recente per SQL Server 2000

Informazioni sull'hotfix

La versione inglese di questo aggiornamento rapido (hotfix) presenta gli attributi di file (o successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Date e ore per questi file sono indicati nella coordinated universal time (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario dello strumento Data e ora del Pannello di controllo.

SQL Server 2000 Analysis Services

Date         Time   Version            Size    File name--------------------------------------------------------------08-Apr-2004  16:32  8.0.931.0         221,760  Msmdcb80.dll     08-Apr-2004  16:32  8.0.0.931       4,063,808  Msmddo80.dll     08-Apr-2004  16:32  8.0.931.0       1,032,768  Msmdgd80.dll     08-Apr-2004  16:32  8.0.931.0         172,608  Msmdpump.dll     08-Apr-2004  16:32  8.0.0.931       9,638,468  Msmdsgn80.dll    08-Apr-2004  16:32  8.0.931.0       1,835,588  Msmdsrv.exe      08-Apr-2004  16:32  8.0.931.0       2,081,360  Msolap80.dll     08-Apr-2004  02:09  8.0.931.0         213,068  Msolap80.rll

SQL Server 2000 Analysis Services a 64 bit

Date         Time   Version            Size    File name--------------------------------------------------------------08-Apr-2004  18:24  8.0.931.0       5,492,736  Msmdcb80.dll08-Apr-2004  18:24  8.0.931.0       5,801,984  Msmdgd80.dll08-Apr-2004  18:24  8.0.931.0       5,130,752  Msmdpump.dll08-Apr-2004  18:24  8.0.931.0       5,993,472  Msmdsrv.exe08-Apr-2004  18:24  8.0.931.0       6,671,360  Msolap80.dll08-Apr-2004  16:44  8.0.931.0         201,216  Msolap80.rll
Nota A causa delle dipendenze fra i file, la funzionalità che contiene i file o l'aggiornamento rapido (hotfix) più recente può contenere anche ulteriori file.
Status
Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a".

Questo problema è stato innanzitutto corretto in SQL Server 2000 Service Pack 4.
Informazioni
Questo aggiornamento rapido (hotfix) include una correzione che consente di risolvere un problema che causa il danneggiamento delle dimensioni quando un thread di elaborazione lazy aggregazione viene eseguito dopo l'elaborazione alle dimensioni utilizzate nelle dimensioni virtuali. A causa di tale correzione, se si elabora in modo incrementale di una dimensione virtuale, esegue un'aggregazione lenta l'elaborazione di thread. Mentre viene eseguito il thread di aggregazione lenta, le aggregazioni per la dimensione vengono eliminate dal ogni partizione.

Il thread di aggregazione lenta viene eseguito come un thread in background con priorità bassa e ricrea le aggregazioni per la dimensione in ogni partizione. Durante l'esecuzione il thread di aggregazione lenta per ricostruire le aggregazioni, l'esecuzione di query MDX può risultare notevolmente più lento. Riduzione delle prestazioni delle query si verifica a causa di mancanza di aggregazioni. La mancanza di aggregatori di fa sì che il server leggere i valori dal livello foglia di ogni partizione.

Al termine il thread di aggregazione lenta ricostruzione le aggregazioni per ogni partizione, non è visualizzare riduzione delle prestazioni delle query. Riduzione delle prestazioni query durante l'aggregazione lenta potrebbe essere accettabile in determinate situazioni, ad esempio nei cubi intenso nelle applicazioni enterprise. Se l'applicazione di questo aggiornamento rapido (hotfix) causa una riduzione delle prestazioni inaccettabili query, si consiglia di prendere in considerazione le seguenti alternative durante l'aggregazione lenta:
  • Impostare il valore del Registro di sistema DSOCommitMode DSOCommitModeNonLazyIndexing . Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    325289FIX: Nuove funzionalità per aggiornamento incrementale di dimensioni modificabili
    Questa opzione può aumentare l'utilizzo della memoria e disco nel computer Analysis server. Utilizzo della memoria aumenta poiché l'elaborazione dei cubi interessati richiede memoria aggiuntiva per il buffer di elaborazione ricalcolare le aggregazioni del cubo. Utilizzo del disco viene incrementato per circa raddoppiare la dimensione complessiva di tutti i cubi interessati poiché vengono create le nuove copie dei dati e funzioni di aggregazione e poiché i dati di originali vengono conservati per le query utente corrente. Inoltre, il tempo totale trascorso per completare le transazioni può essere notevolmente più lungo del processo di aggregazione lenta convenzionale.
  • È possibile impostare la proprietà Virtual e la proprietà Changing di qualsiasi dimensioni virtuali su false .

    Nota Se si modificano tali proprietà, è necessario rielaborare completamente i cubi che utilizzano la dimensione modificata.
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
824684Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 839854 - Ultima revisione: 01/17/2015 08:58:33 - Revisione: 4.2

Microsoft SQL Server 2000 Analysis Services

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbqfe kbsqlserv2000presp4fix kbfix kbbug kbhotfixserver KB839854 KbMtit
Feedback