Utilizzo di MIDI Mapper

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 84817
Sommario
Microsoft Windows MIDI Mapper consente agli utenti di personalizzare MIDIsetups per soddisfare le esigenze particolari dei sistemi MIDI. Per la riproduzione corretta di MIDIfile, è necessario disporre della corretta installazione MIDI selezionato.
Informazioni
File MIDI riprodotto con il lettore multimediale (Apri. EXE) applicationsupplied con Windows 3.1 vengono riprodotti secondo la configurazione dell'installazione corrente di MIDI, non il valore corrente della patch mappe o funzionalit che vengono visualizzati nella casella nomi.

La patch viene mappato e mappe chiave utilizzati vengono specificate all'interno dell'installazione di eachMIDI. Modifica dell'impostazione corrente di mappa patch che visiblefrom l'opzione di mappe di MIDI Mapper Mostra Patch nella casella nome verrà notaffect la mappa di patch che viene utilizzata da Media Player, a meno che il programma di installazione MIDI thecurrent utilizza tale mappa patch. Appliesto di funzionalità stessa impostazione dell'opzione Mostra di MIDI Mapper mappe di chiave.

Se Media Player non è la riproduzione di file MIDI in modo corretto, il MIDIsetup corrente potrebbe essere necessario modificare o un'installazione personalizzata di MIDI (nuovo) debbano essere montato creata per il sistema.

Utilizzare le informazioni seguenti per determinare se un MIDI adatto mappa existsfor del sistema o per creare una nuova mappa MIDI.

Per determinare l'impostazione corrente di MIDI

  1. Del Pannello di controllo.
  2. Eseguire l'applicazione di MIDI Mapper. Se l'icona di MIDI Mapper non è presente, significa che non sia installato alcun driver MIDI compatibile. Prima di procedere, è necessario correggere il problema installando un driver compatibile MIDI tramite l'applicazione di driver all'interno del Pannello di controllo.
  3. Dopo l'avvio di MIDI Mapper, è possibile modificare in Mostra impostazioni premendo ALT + S. L'impostazione corrente di MIDI Mapper verrà visualizzato nella casella nome.

Componenti di una mappa MIDI

Nessuna mappa MIDI è composto da quattro componenti:

  1. Dest Chan (canale di destinazione): Il canale utilizzato dal sintetizzatore per riprodurre i suoni sul canale sorgente.
  2. Nome porta: Il MIDI output porta che i suoni sul canale sorgente vengono inviati a o giocati. Un valore corretto in questa casella è fondamentale per produrre i risultati desiderati. Per determinare il nome di porta corretto è illustrata più avanti in questo articolo.
  3. Nome mappa patch: Il nome della mappa di patch per essere utilizzato con il canale sorgente. Patch mappe vengono utilizzate per definire gli strumenti devono essere utilizzati con la periferica MIDI. Per ogni canale tramite questo campo è possono assegnare diverse patch mappe.
  4. Attivo: Determina se le informazioni MIDI il canale sorgente viene inviate alla porta.

La scelta di canali per configurare

Sono disponibili alcune linee guida generali di sotto. Consultare la cardmanufacturer audio per determinare quali canali lo scheda audio supporta ifMIDI file audio non correggere quando utilizzato secondo il guidelinesbelow.

13-16.Common schede audio in questa categoria sono le schede II Media Vision Thunder Boardand l'audio di Sound Blaster I sintetizzatori FM funzionano meglio con le ultime quattro canali.

Schede MIDI con sintetizzatori autentici (basati su suoni campionati effettivi) funzionano meglio con i primi dieci canali, 1-10. Cardsin audio comuni questa categoria sono il Roland LAPC-1, Roland Canvas audio, scheda andTurtle Beach MultiSound.

Esaminare le impostazioni di porta MIDI di una mappa MIDI

È necessario verificare la porta corretta per ogni canale supportata dal dispositivo theMIDI. Se non suoni vengono riprodotti dal lettore multimediale con MIDIfiles, controllare che le impostazioni della porta del MIDI mapping con molta attenzione. Le schede Manysound dispongono di più porte e deve essere scelto quello corretto.

Ad esempio, la scheda Pro AudioSpectrum di Media Vision supporta due MIDIports: uno per la connessione di una casella di connettore MIDI esterna tramite connettore a pin a15, l'altro per un sintetizzatore FM interno.

Quando si modifica una mappa MIDI, visualizzare le impostazioni di porta supportate da thesynthesizer evidenziando la casella nome della porta ed esaminando la casella di riepilogo (premere ALT + freccia giù). Ciò indica le opzioni della porta per la scheda ProAudioSpectrum:
Output MIDI Audio Pro
Media Vision sint.
In questo caso, l'opzione di un Output MIDI Audio Pro è la MIDIport esterna e l'opzione Media Vision per sint si incorporati per che midisynthesizer collegato agli altoparlanti stessi che generano output. File WAV.

Se non è connesso alla porta MIDI esterna, non MIDI suoni willplay se è selezionata questa porta. Se il parametro. File WAV può play (suoni di avvio e così via), quindi un sintetizzatore interno sarà in grado di essere il MIDI supporta carta selectedif.

Problemi durante la riproduzione di determinati file MIDI

Non tutti i file MIDI sono uguali. Seconda modalità il MIDI file wasauthored o creato, il file MIDI potrebbe contenere MIDI onchannels di informazioni diverse da quelle supportate dalla periferica MIDI. In genere un MIDIfile conterrà dati sui canali da 1 a 10 o 13-16. Se non isproduced di output, creare una mappa MIDI che utilizza tutti i canali. (Il filesupplied MIDI con Windows 3.1, CANYON. MID, contiene canali MIDI onall.)

Per ulteriori informazioni, vedere il manuale di versione 3.1 pagine 185-198 "Del WindowsUser Microsoft 's Guide".
3.10 3.11 3rdparty mediavision spettro proaudio thunderboard thundercard

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 84817 - Ultima revisione: 09/28/2016 00:01:00 - Revisione: 3.0

  • kbmt KB84817 KbMtit
Feedback