Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

L'utilità della riga di comando Secedit.exe non esporta un modello di protezione per criteri di protezione locali in Windows XP

Il supporto per Windows XP è terminato

Il supporto Microsoft per Windows XP è terminato l'8 aprile 2014. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 889532
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Quando si tenta di esportare le impostazioni di criteri di protezione locali in Microsoft Windows XP utilizzando l'utilità della riga di comando Secedit.exe, non esportare le impostazioni di criteri di protezione. Ad esempio, se si digita SecEdit /export /cfg c: \ cfg.txt, il file Cfg.txt non contiene le informazioni che si desidera esportare.
Cause
Questo problema si verifica a causa di una modifica progettazione dell'architettura di Windows XP. In Microsoft Windows 2000, le impostazioni di criteri di protezione vengono memorizzate nel database Secedit.sdb prima che le impostazioni vengano applicate. Windows XP, le impostazioni di criteri di protezione non vengono archiviati nel database Secedit.sdb. Di conseguenza, quando si esegue l'utilità SecEdit.exe in Windows XP, l'utilità non si trova protezione le impostazioni dei criteri nel database Secedit.sdb.
Risoluzione
Per risolvere il problema, installare l'aggiornamento rapido disponibile in un articolo della MIcrosoft Knowledge Base riportato di seguito:
897327Non è possibile utilizzare lo strumento della riga di comando Secedit.exe per esportare le impostazioni dei criteri di protezione locale su una workstation autonoma che esegue Microsoft Windows XP
Questo aggiornamento rapido (hotfix) contiene una versione aggiornata dell'utilità Secedit.exe che è possibile esportare le impostazioni di criteri di protezione locale in un computer.
Workaround
Per risolvere questo problema, è necessario esportare manualmente e quindi salvare l'elenco di opzioni di protezione dallo snap-in Impostazioni protezione locale. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nel Pannello di controllo fare doppio clic su Strumenti di amministrazione e quindi fare doppio clic su Criteri di protezione locali .
  2. Nel riquadro sinistro, espandere Criteri locali e quindi scegliere Opzioni di protezione .
  3. Nel menu azione , fare clic su Esporta elenco .
  4. Nella casella Salva in , specificare il percorso in cui si desidera salvare il file di testo.
  5. Nella casella nome file digitare un nome per il file di testo e quindi fare clic su Salva .
  6. Dal menu file , scegliere Esci per chiudere Impostazioni protezione locale.
Status
Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a".
Informazioni
Per ulteriori informazioni su come utilizzare database Secedit.sdb per eseguire analisi della protezione del computer, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
816119Come utilizzare il database Secedit.sdb per eseguire un'analisi di protezione in Windows Server 2003
318711Come utilizzare il database Secedit.sdb per eseguire un'analisi della protezione in Windows 2000

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 889532 - Ultima revisione: 12/09/2015 01:54:28 - Revisione: 3.2

Microsoft Windows XP Professional SP2, Microsoft Windows XP Professional SP1a, Microsoft Windows XP Professional SP1, Microsoft Windows XP Professional, Microsoft Windows XP Home Edition SP2, Microsoft Windows XP Home Edition SP1a, Microsoft Windows XP Home Edition SP1, Microsoft Windows XP Home Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbtshoot KB889532 KbMtit
Feedback