Dopo il blocco di Microsoft Word per Mac o dopo aver utilizzato il comando Forza chiusura per terminare un Word per Mac sessione, si potrebbero recuperare alcuni documenti solo quando si riavvia il programma

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 892956
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Dopo il blocco di Microsoft Word per Mac o dopo aver utilizzato il comando Forza chiusura per terminare un Word per Mac sessione, si possono recuperare solo alcuni documenti quando si riavvia il programma. Inoltre, i documenti che è possibile ripristinare non contengono le modifiche o aggiunte apportate in Word l'ultima sessione Mac.
Risoluzione
Per risolvere il problema, tentare di aprire i file di salvataggio automatico è stato salvato durante la sessione. Per impostazione predefinita, Word per Mac Salva tutti i file di salvataggio automatico nella finestra di nella cartella seguente: Macintosh username HD/utenti/nomeutente/documenti/dati utente Microsoft

Per aprire i file di salvataggio automatico, attenersi alla seguente procedura:
  1. Chiudere Word per Mac.
  2. Scegliere dati dal menu Vai .
  3. Aprire la cartella documenti e quindi aprire la cartella Dati utente Microsoft .
  4. Individuare tutti i file che iniziano con le parole "Salvataggio automatico di."
  5. Per ciascun file corrispondente ai criteri, rinominare il file. Quindi, aggiungere l'estensione ".doc".

    Nota Quando si esegue questa operazione, l'icona assume un'icona del documento di Word.
  6. Se l'icona non viene modificata un'icona del documento di Word, attenersi alla seguente procedura:
    1. Scegliere Preferenze dal menu file .
    2. Fare clic per selezionare la casella di controllo Mostra tutte le estensioni file .
    3. Chiudi la finestra di avanzamento e quindi ripetere i passaggio 5.
  7. Fare doppio clic sul file. Il documento viene aperto ora in Word per Mac.
Nota Se i file di salvataggio automatico non sono nella cartella Microsoft User Data, è necessario verificare che il percorso predefinito non è stato modificato. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avvio di Word per Mac.
  2. Scegliere Preferenze dal menu Word .
  3. Fare clic su Directory predefinite .
  4. Prendere nota del percorso cartella elencato per il salvataggio automatico file .
  5. Fare clic su OK . Quindi, chiudere Word.
  6. Ripetere i passaggi elencati all'inizio di questa sezione. Tuttavia, invece di eseguire i passaggi 2 e 3, aprire il percorso della cartella che si è preso nota nel passaggio 7 d.
wdx wd2004 wd11 mwdx mwd2004 mwd11 macintosh

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 892956 - Ultima revisione: 12/09/2015 02:05:33 - Revisione: 1.3

Microsoft Word 2004 for Mac, Microsoft Word X per Macintosh

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbcorrupt kbopenfile kbtshoot kbprb KB892956 KbMtit
Feedback
ERROR: at System.Diagnostics.Process.Kill() at Microsoft.Support.SEOInfrastructureService.PhantomJS.PhantomJSRunner.WaitForExit(Process process, Int32 waitTime, StringBuilder dataBuilder, Boolean isTotalProcessTimeout)