Reinstallazione di Windows XP Home (parte 2): Preparazione per la reinstallazione di Windows XP

Il supporto per Windows XP è terminato

Il supporto Microsoft per Windows XP è terminato l'8 aprile 2014. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 896527
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sommario
In questo articolo è la seconda parte della Guida di Reinstallazione di Windows XP Home . Questa parte viene illustrato come preparare Windows XP per la reinstallazione.

Per visualizzare gli altri argomenti della Guida alla Reinstallazione di Windows XP Home , vedere gli articoli della Microsoft Knowledge Base elencati nella sezione "Riferimenti".

La Guida di Reinstallazione di Windows XP Home include i seguenti argomenti:
Part 1:  IntroductionPart 2:  Preparing Windows XP for reinstallationPart 3:  Creating partitionsPart 4:  Installing WindowsPart 5:  Post-installing devicesPart 6:  Configuring the work environmentPart 7:  Running Windows Update
Informazioni

Creare un piano di installazione

Non appena è stato creato un piano di installazione, è possibile iniziare a preparare il sistema per la reinstallazione. Seguire il piano dettagliato. Considerare sempre la sequenza dei passaggi nel piano. Ad esempio, se è appena stato formattato il disco rigido, è vuota. Inoltre, se non si dispone di una connessione a Internet, non sarà in grado di cercare online il driver corrente.

I singoli passaggi per creare un piano di installazione sono i seguenti:
  • Eseguire il backup dei dati.
  • Dispone del CD di installazione di Windows.
  • Ottenere i driver di periferica.
  • Notare le impostazioni di rete.
  • Eseguire il backup dei dati di accesso Internet e posta elettronica.
  • Utilizzare il File e impostazioni trasferimento guidato.
  • Modificare la sequenza di avvio del BIOS.

Eseguire il backup dei dati

È consigliabile eseguire il backup dei dati. Inoltre, è possibile utilizzare questa opportunità per eliminare le informazioni obsoleti o inutilizzate. È inoltre necessario creare una struttura di cartella appropriata per poter gestire le cartelle dopo aver completato la reinstallazione. Eseguire il backup di tutti i dati in una periferica di memorizzazione esterna. Ciò garantisce che i dati importanti non andranno persi durante la reinstallazione.

Schermata iniziale di backup o ripristino guidato

Dispone del CD di installazione di Windows

Assicurarsi di disporre di un CD di installazione originale di Windows. In genere, non è possibile eseguire una reinstallazione completa da un CD di ripristino.

Ottenere i driver di periferica

Se non si dispone di un driver di periferica è necessario, visitare il sito Web del produttore dell'hardware su Internet. Il sito Web è in genere fornisce accesso ai driver di periferica per singoli prodotti.

I prodotti di terze parti discussi in questo articolo sono realizzati da società indipendenti da Microsoft. Microsoft esclude ogni garanzia, implicita o esplicita, relativamente alle prestazioni o l'affidabilità di tali prodotti.

Nell'esempio riportato di seguito viene illustrato come cercare il driver più recente per una scheda grafica.
  1. Utilizzare un motore di ricerca per cercare il produttore dell'hardware. Inoltre, esiste in genere informazioni sul sito del produttore dell'hardware nel manuale dell'utente fornito con il dispositivo. Sito Web del produttore dell'hardware probabilmente fornirà un collegamento diretto con i driver necessari.

    Risultato della ricerca driver

  2. Seguire i collegamenti al dispositivo e salvare il driver sul disco rigido, preferenza sul desktop.

    Selezionare il driver per il sistema operativo

    Richiesta di download di file driver

  3. Se il file del driver è compressa, è necessario decomprimerlo. In questo esempio, il file del driver viene compresso come file ZIP. Per decomprimere il file, il file con estensione zip, selezionare Estrai tuttoe quindi seguire le istruzioni della procedura guidata di estrarre.

    Estrarre tutti i file dalla cartella zip

  4. Si consiglia di selezionare una cartella sul desktop come cartella di destinazione.

    Estrazione guidata - selezionare la destinazione

  5. Quando i file vengono decompressi, copiare la cartella che contiene i file su un disco o su un CD.

    Copia su disco/CD

Nota le impostazioni di rete

Se si dispone di una rete di piccole dimensioni, prendere nota delle impostazioni del computer. È necessario il nome del gruppo di lavoro che si desidera aggiungere il computer e un nome univoco per il computer del gruppo di lavoro. È inoltre necessario assicurarsi che il protocollo TCP/IP sia configurato correttamente. È possibile trovare le impostazioni come segue:
  1. Fare clic su Start, scegliere Pannello di controlloe fare doppio clic su sistema.

    Icona di sistema (Pannello di controllo)

  2. Fare clic sulla scheda Nome Computer e quindi fare clic su Cambia. Qui troverete il nome Computer e gruppo di lavoro nel modulo che sarà necessario inserirli in un secondo momento.

    Nome del computer o gruppo di lavoro

  3. Chiudere le Proprietà del sistemae quindi fare doppio clic su Connessioni di rete nel Pannello di controllo.

    Icona connessioni di rete (Pannello di controllo)

  4. Destro del mouse sulla connessione di rete e quindi scegliere proprietà.

    Destro del mouse su connessioni di rete, scegliere Proprietà

  5. Fare clic sulla scheda Generale e annotare i dettagli della connessione. Fare clic su Protocollo Internet (TCP/IP) della scheda di rete e quindi scegliere proprietà.

    Proprietà - scheda Generale - TCP/IP della connessione

  6. Le impostazioni più importanti sono quelli presenti nella scheda Generale .

    Proprietà TCP/IP

    SuggerimentoPuò essere utile per preparare e stampare schermate. A tale scopo, premere ALT + STAMP. La finestra attiva viene copiato negli Appunti. Aprire un documento vuoto in Microsoft Word e inserire l'immagine dagli Appunti. Per inserire l'elemento grafico, destro del mouse su un'area del documento e quindi scegliere Incolla.

    Menu di scelta rapida - opzione Incolla

Eseguire il backup dei dati di accesso Internet e posta elettronica

È anche possibile eseguire il backup di Internet e accedere ai dati di posta elettronica. Nota le impostazioni o richiedere di schermate.
  1. È possibile visualizzare i dettagli della connessione Internet nella cartella Connessioni di rete nel Pannello di controllo.

    Dettagli di connessione nel Pannello di controllo

  2. Destro del mouse sulla connessione e scegliere proprietà. Prendere nota delle impostazioni nelle schede di rete e Avanzate :
    • Le impostazioni e il tipo di connessione
    • Elementi della connessione
    • Impostazioni TCP/IP
    • Impostazioni del firewall
    • Utilizzo della connessione a Internet condiviso, se del caso


    Proprietà di provider di servizi Internet - scheda di rete

    Finestra Impostazioni PPP

    Proprietà TCP/IP

    Proprietà ISP - scheda Avanzate

    Impostazioni di Windows Firewall

  3. Assicurarsi di avere a portata di mano i dati utente e password. Questa informazione viene visualizzata ogni volta che si crea una connessione a Internet. Si tratta di dati ricevuti dal Provider di servizi Internet (ISP).

    Dettagli di connessione dal provider di servizi Internet

  4. Inoltre, è necessario il nome del server di posta elettronica. In Microsoft Outlook Express, scegliere account dal menu Strumenti per individuare il nome del server di posta elettronica.

    Server di posta elettronica di Outlook - Internet conti-

  5. Selezionare l'account che si desidera visualizzare e quindi scegliere proprietà. Qui troverete tutte le informazioni necessari per impostare un singolo account.

    Proprietà del server di posta elettronica

    Nota.Se si utilizza software di accesso speciale fornito dall'ISP, vedere il manuale dell'utente su come visualizzare le impostazioni.

Utilizzare le impostazioni trasferimento guidato File e

È possibile utilizzare le impostazioni di trasferimento guidato File e per raccogliere le informazioni necessarie. Questa procedura guidata consente di trasferire file di dati e impostazioni personali da un computer a un altro. Quando si utilizza questa procedura guidata, non sarà necessario ripetere il processo di configurazione intero dopo la reinstallazione. Questa procedura guidata consente di trasferire le impostazioni di visualizzazione personale, le opzioni di cartella e barra delle applicazioni e le impostazioni del browser Internet o impostazioni di posta elettronica. Consente inoltre di per il trasferimento di determinati file o cartelle, ad esempio la cartella Preferiti.
Parte 1: Raccogliere dati dal vecchio computer
Utilizzare le impostazioni di trasferimento guidato File e per raccogliere le informazioni necessarie. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Utilitàdi sistema e quindi fare clic su Impostazioni trasferimento guidato File e. Fare clic su Avanti per avviare la procedura guidata.

    Impostazioni trasferimento guidato file e schermata iniziale

  2. Fare clic sul vecchio computere quindi fare clic su Avanti.

    Impostazioni trasferimento guidato file e - vecchio computer

  3. Se viene visualizzato un avviso di Windows Firewall, fare clic su Richiedi in seguito o Sblocca.

    Finestra di avviso di protezione Windows

  4. Fare clic su altro (ad esempio, un'unità rimovibile o unità di rete)e quindi immettere una cartella a cui si desidera salvare le impostazioni.

    Impostazioni trasferimento guidato file e - metodo di trasferimento selezionare

  5. Se la cartella non esiste, è possibile crearne uno. Fare clic su .

    Impostazioni trasferimento guidato file e - creare nuovo percorso

  6. Specificare quali file e le impostazioni desiderate per il trasferimento e la modalità di trasferimento:
    • Solo le impostazioni
    • Solo i file
    • File e impostazioni
    • Trasferimento standard o personalizzato


    Impostazioni trasferimento guidato file e - Trasferisci file e impostazioni

  7. Fare clic su Avanti.
  8. Se è stato selezionato un elenco personalizzato, è ora possibile specificare come si desidera personalizzare l'elenco. Aggiungere cartelle, file e impostazioni o rimuovere qualsiasi elemento che non si desidera trasferire e quindi fare clic su Avanti.

    Impostazioni trasferimento guidato file e - personalizzato fare clic su file e impostazioni

  9. Come tutte le informazioni raccolte, fare clic su Fine.
  10. Copiare la cartella contenente i file e le informazioni sulle impostazioni in un CD.
Parte 2: Trasferimento di dati nel nuovo computer
  1. Dopo avere reinstallato Windows XP, eseguire nuovamente il File e impostazioni trasferimento guidato. Selezionare nuovo computer quando viene richiesto all'inizio del processo.

    Impostazioni trasferimento guidato file e - nuovo computer

  2. Selezionare non è necessario che il discoe quindi fare clic su Avanti.

    Impostazioni trasferimento guidato file e - disco non occorre

  3. Inserire il CD che contiene i file e le impostazioni nell'unità CD e specificare dove sono memorizzati. Fare clic su Avanti.

    Impostazioni trasferimento guidato file e - specificare il percorso dei file da trasferire

  4. I dati vengono trasferiti nel nuovo computer.

    Nota.Per motivi di sicurezza, è possibile trasferire le password. È necessario immettere manualmente a una fase successiva.

Modificare la sequenza di avvio del BIOS

Probabilmente sarà necessario apportare modifiche alla configurazione di Basic Input/Output System (BIOS) del computer in modo che sia possibile avviarlo dal CD di installazione. Non può sembrare complesso.

All'avvio del computer, utilizza la sequenza di avvio del BIOS. La prima operazione che il BIOS esegue è cercare il disco in cui è memorizzato il sistema operativo. Il disco viene chiamato il disco di avvio e viene in genere il disco rigido del computer. Se il disco rigido del computer è configurato nel BIOS come il disco di avvio, il computer viene avviato e non esegue la ricerca di un CD di avvio.

Per configurare il BIOS per utilizzare un CD di avvio come il disco di avvio, attenersi alla seguente procedura:
  1. Riavviare il computer.
  2. Quando il computer si avvia, esegue power-on che self test (POST). Questo test verifica che tutti i dispositivi collegati funzionino. Come parte del POST, viene verificata la memoria. Durante il test della memoria, verrà visualizzato un messaggio che indica come accedere al BIOS. Ad esempio, si può vedere il seguente messaggio di errore o un messaggio simile in cui viene illustrato come avviare il programma di installazione del BIOS:
    PREMERE CANC PER ACCEDERE ALLE IMPOSTAZIONI
    In questo esempio, è necessario premere il tasto CANC appena terminato il test della memoria per avviare il processo di installazione. Potrebbe essere necessario premere i tasti più volte per assicurarsi che accedere alle impostazioni del BIOS.

    SuggerimentoEsistono altre chiavi che consentono di accedere al BIOS. Essi comprendono:
    • F1
    • F2
    • F10
    • CTRL + INVIO
    • ALT + INVIO
    • CTRL + ALT + ESC.
    • CTRL + ALT + INS
    Se non si è certi di come accedere alle impostazioni del BIOS, vedere il manuale dell'utente per la scheda madre del computer.
  3. Cercare le impostazioni della sequenza di avvio. In genere, è possibile utilizzare i tasti di direzione per spostarsi tra i menu e le impostazioni.
  4. Quando si trova l'impostazione della sequenza di avvio, è in genere possibile premere INVIO per modificarlo. Premere il segno più (+) o un segno meno (-) finché non viene selezionato l'unità CD-ROM come il disco di avvio.

    SuggerimentoUlteriori informazioni sulla modifica del BIOS sono reperibili nel manuale dell'utente. In genere contiene le descrizioni dei menu e le istruzioni su come modificare le opzioni. Lo stesso BIOS contiene in genere una Guida sensibile al contesto con i singoli passaggi.
  5. Appena è stata selezionata l'unità CD-ROM come la posizione del disco di avvio, è in genere possibile premere ESC per tornare ai menu. Nel menu principale, selezionare l'opzione Salva ed Esci o un'opzione simile. Quando viene visualizzata la conferma Salva per CMOS e uscire o un'opzione simile, selezionare .
  6. Se non è possibile selezionare , quindi digitare la lettera y.

    Nota. BIOS utilizza un layout di tastiera QWERTY. Se le impostazioni della tastiera seguono un layout diverso, sarà necessario premere il tasto Y come viene visualizzato su una tastiera QWERTY.
  7. Dopo l'uscita alle impostazioni del BIOS, riavviare il computer.
  8. Assicurarsi che è possibile utilizzare l'unità CD-ROM per il disco di avvio. Inserire il CD di installazione e riavviare il computer. Se l'operazione viene completata, è possibile iniziare la reinstallazione di Windows XP.
Riferimenti
Per ulteriori informazioni su questo argomento, fare clic sui numeri per visualizzare gli articoli della Microsoft Knowledge Base:
Parte 1 Introduzione

Parte 3 Creazione di partizioni

Parte 4 L'installazione di Windows

Parte 5 Post-installazione periferiche

Parte 6 Configurazione dell'ambiente di lavoro

Parte 7 Esecuzione di Windows Update

In questo articolo è una traduzione dal tedesco. Eventuali modifiche o aggiunte all'articolo originale tedesco potrebbero non essere riportate nella presente traduzione. Le informazioni contenute in questo articolo si basano sulle versioni di lingua tedesca di questo prodotto. L'accuratezza delle informazioni rispetto alla versioni in altre lingue di questo prodotto non è stato testato nell'ambito di questo tipo di conversione. Microsoft rende queste informazioni disponibili senza alcuna garanzia di accuratezza o della funzionalità e senza garanzia di completezza o l'accuratezza della traduzione.

I prodotti di terze parti descritti in questo articolo sono forniti da società indipendenti da Microsoft. Microsoft esclude ogni garanzia, implicita o esplicita, relativamente alle prestazioni o l'affidabilità di tali prodotti.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 896527 - Ultima revisione: 12/09/2015 02:20:59 - Revisione: 2.0

Microsoft Windows XP Home Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbhowto kbmt KB896527 KbMtit
Feedback