Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Come utilizzare il comando DBCC MEMORYSTATUS per monitorare l'utilizzo della memoria in SQL Server 2005

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 907877
Sommario
In questo articolo viene illustrato l'output del comando DBCC MEMORYSTATUS. Questo comando viene spesso utilizzato per risolvere i problemi di consumo di memoria di Microsoft SQL Server.

In questo articolo vengono descritti gli elementi dell'output per la gestione della memoria, per il riepilogo dell'utilizzo della memoria, per le informazioni di aggregazione di memoria, per le informazioni di distribuzione del buffer, per le informazioni di pool di buffer e per le informazioni della cache di routine. Viene inoltre descritto l'output sugli oggetti di memoria globale, sugli oggetti di memoria di query, sull'ottimizzazione e sugli intermediari di memoria.
INTRODUZIONE
Il comando DBCC MEMORYSTATUS fornisce uno snapshot dello stato corrente di memoria di Microsoft SQL Server. Risoluzione dei problemi di consumo di memoria in SQL Server o per la risoluzione dei problemi di memoria insufficiente specifici, è possibile utilizzare l'output di questo comando. (Numero di errori di memoria insufficiente stampa automaticamente l'output nel log degli errori.) Supporto tecnico clienti Microsoft può inoltre chiedere eseguire questo comando durante una richiesta di supporto specifico se si verifica un errore che può essere associato a una condizione di memoria insufficiente.

Nota Performance Monitor (PerfMon) e Task Manager non tiene conto di memoria correttamente se si attiva il supporto delle estensioni AWE (Address Windowing).

In questo articolo vengono descritti alcuni dei dati che è possibile ottenere dall'output del comando DBCC MEMORYSTATUS. Diverse sezioni di questo articolo includono dettagli di implementazione proprietaria non vengono qui illustrate. Supporto tecnico clienti Microsoft non rispondere a eventuali domande o fornire ulteriori informazioni sul significato dei contatori specifici oltre le informazioni fornite in questo articolo.
Informazioni
Importante Il comando DBCC MEMORYSTATUS deve essere uno strumento di diagnostica supporto tecnico clienti Microsoft. Il formato dell'output e il livello di dettaglio fornito sono soggetti a modifiche tra il service pack e versioni del prodotto. La funzionalità che fornisce il comando DBCC MEMORYSTATUS può essere sostituita da un meccanismo diverso in versioni successive. Di conseguenza, nelle versioni successive di prodotto, questo comando non potrebbe non funzionare più. Non verrà effettuato alcun ulteriore avviso prima di questo comando viene modificato o rimosso. Di conseguenza, le applicazioni che utilizzano questo comando vengano interrotti senza alcun avviso.

L'output del comando DBCC MEMORYSTATUS è stata modificata rispetto alle versioni precedenti di SQL Server. L'output contiene diverse sezioni che non erano disponibili nelle precedenti versioni del prodotto.

Gestore della memoria

La prima sezione dell'output è il gestore della memoria. Questa sezione viene illustrato il consumo di memoria globale da SQL Server.
   Memory Manager                 KB    ------------------------------ --------------------   VM Reserved                    1761400   VM Committed                   1663556   AWE Allocated                  0   Reserved Memory                1024   Reserved Memory In Use         0   (5 row(s) affected)
Gli elementi in questa sezione sono i seguenti:
  • Macchina virtuale riservato: questo valore indica la quantità totale di spazio di indirizzi virtuali (VAS) che ha riservato di SQL Server.
  • Commit VM: questo valore indica la quantità complessiva di VAS di SQL Server è eseguito il commit. VAS viene eseguito il commit è stato associato a memoria fisica.
  • AWE allocata: questo valore indica la quantità complessiva di memoria allocata tramite il meccanismo AWE sulla versione a 32 bit di SQL Server. In alternativa, questo valore Mostra la quantità complessiva di memoria che pagine bloccate consumare nella versione a 64 bit del prodotto.
  • Memoria riservata: questo valore indica la memoria riservata per la connessione amministrativa dedicata (DAC).
  • Memoria riservata In uso: questo valore indica la memoria riservata è in uso.

Riepilogo dell'utilizzo della memoria

La sezione di gestione della memoria è seguita da un riepilogo dell'utilizzo della memoria per ogni nodo di memoria. In un sistema attivato l'accesso (NUMA) di memoria Non-uniform sarà una voce di nodo di memoria corrispondente per ogni nodo NUMA di hardware. In un sistema SMP, potrebbe esistere una sola voce di nodo di memoria.

Nota L'ID del nodo di memoria potrebbe non corrispondere all'ID del nodo di hardware.
   Memory node Id = 0             KB    ------------------------------ --------------------   VM Reserved                    1757304   VM Committed                   1659612   AWE Allocated                  0   MultiPage Allocator            10760   SinglePage Allocator           73832   (5 row(s) affected)
Nota Questi valori vengono visualizzate la memoria allocata dal thread in esecuzione su questo nodo NUMA. Questi valori non sono la memoria locale per il nodo NUMA.

Gli elementi in questa sezione sono i seguenti:
  • Macchina virtuale riservato: questo valore viene illustrato il VAS riservata da thread in esecuzione su questo nodo.
  • Commit VM: questo valore viene illustrato il VAS è commit eseguito da thread in esecuzione su questo nodo.
  • AWE allocata: questo valore indica la memoria allocata tramite il meccanismo AWE nella versione a 32 bit del prodotto. In alternativa, questo valore indica la quantità complessiva di memoria che viene utilizzata dalle pagine bloccate nella versione a 64 bit del prodotto.

    In un sistema NUMA abilitato, questo valore può essere negativo o non corretto. Tuttavia, il valore complessivo di AWE allocata nella sezione gestione della memoria è un valore corretto. Per tenere traccia di memoria allocata dai singoli nodi NUMA, utilizzare di SQL Server: Buffer nodo oggetti delle prestazioni. (Per ulteriori informazioni, vedere la Documentazione in linea di SQL Server.)
  • Allocatore multiPage: questo valore indica la memoria allocata tramite l'allocatore multipage dal thread in esecuzione su questo nodo. Questa memoria proveniente dall'esterno del pool di buffer.
  • Allocatore SinglePage: questo valore indica la memoria allocata tramite l'allocatore di pagina singola dal thread in esecuzione su questo nodo. Questa memoria viene rubata dal pool di buffer.
Nota Le somme dei valori Riservati VM e i valori di VM commit su tutti i nodi di memoria sarà leggermente inferiore rispetto i valori corrispondenti vengono segnalati nella sezione Gestione memoria.

Memoria di aggregata

La sezione successiva contiene informazioni di aggregazione di memoria per ogni tipo di impiegato e per ogni nodo NUMA. Per un sistema NUMA abilitato, si può vedere output simile al seguente.

Nota Nella tabella seguente contiene solo una parte dell'output.
   MEMORYCLERK_SQLGENERAL (node 0)                                  KB    ---------------------------------------------------------------- --------------------   VM Reserved                                                      0   VM Committed                                                     0   AWE Allocated                                                    0   SM Reserved                                                      0   SM Commited                                                      0   SinglePage Allocator                                             592   MultiPage Allocator                                              2160   (7 row(s) affected)   MEMORYCLERK_SQLGENERAL (node 1)                                  KB    ---------------------------------------------------------------- --------------------   VM Reserved                                                      0   VM Committed                                                     0   AWE Allocated                                                    0   SM Reserved                                                      0   SM Commited                                                      0   SinglePage Allocator                                             136   MultiPage Allocator                                              0   (7 row(s) affected)   MEMORYCLERK_SQLGENERAL (Total)                                   KB    ---------------------------------------------------------------- --------------------   VM Reserved                                                      0   VM Committed                                                     0   AWE Allocated                                                    0   SM Reserved                                                      0   SM Commited                                                      0   SinglePage Allocator                                             728   MultiPage Allocator                                              2160   (7 row(s) affected)
Nota Questi ID nodo corrispondano alla configurazione nodo NUMA del computer che esegue SQL Server. Il nodo ID includono nodi NUMA software possibili definiti su nodi NUMA hardware o su un sistema SMP. Per trovare il mapping tra gli ID di nodo e CPU per ogni nodo, è possibile visualizzare informazioni numero di ID evento 17152. Questo evento viene registrato nel registro applicazione nel Visualizzatore eventi quando si avvia SQL Server.

Per un sistema SMP, vedrete solo una sezione per ogni tipo di impiegato. In questa sezione è simile al seguente.
   MEMORYCLERK_SQLGENERAL (Total)                                   KB    ---------------------------------------------------------------- --------------------   VM Reserved                                                      0   VM Committed                                                     0   AWE Allocated                                                    0   SM Reserved                                                      0   SM Commited                                                      0   SinglePage Allocator                                             768   MultiPage Allocator                                              2160   (7 row(s) affected)
Altre informazioni in queste sezioni sono sulla memoria condivisa:
  • SM riservato: questo valore viene illustrato il VAS è riservata a tutte le classi Clerk di questo tipo che utilizza i file mappati in memoria API. Questa API è noto anche come memoria condivisa.
  • Commit SM: questo valore viene illustrato il VAS è commit eseguito da tutte le classi Clerk di questo tipo che utilizza file mappati in memoria API.
È possibile ottenere informazioni di riepilogo per ogni tipo di impiegato per tutti i nodi di memoria utilizzando la visualizzazione di gestione dinamica (DMV) di sys.dm_os_memory_clerks . A tale scopo, eseguire la query seguente:
select 	type,	sum(virtual_memory_reserved_kb) as [VM Reserved],	sum(virtual_memory_committed_kb) as [VM Committed],	sum(awe_allocated_kb) as [AWE Allocated],	sum(shared_memory_reserved_kb) as [SM Reserved], 	sum(shared_memory_committed_kb) as [SM Committed],	sum(multi_pages_kb) as [MultiPage Allocator],	sum(single_pages_kb) as [SinlgePage Allocator]from 	sys.dm_os_memory_clerks group by type

Distribuzione di buffer

Nella sezione successiva viene illustrata la distribuzione di 8 kilobyte (KB) buffer nel pool di buffer.
   Buffer Distribution            Buffers   ------------------------------ -----------   Stolen                         553   Free                           103   Cached                         161   Database (clean)               1353   Database (dirty)               38   I/O                            0   Latched                        0   (7 row(s) affected)
Gli elementi in questa sezione sono i seguenti:
  • Stolen: memoria Stolen descrive il buffer di 8 KB che il server utilizza per vari scopi. I buffer di fungono da allocazioni di memoria generico di archivio. Diversi componenti del server di utilizzano i buffer per memorizzare strutture dati interne. Il processo lazywriter non è consentito per svuotare i buffer Stolen dal pool di buffer.
  • Libero: questo valore Mostra commit buffer non utilizzati. I buffer sono disponibili per il mantenimento dei dati. O altri componenti possono richiedere i buffer e quindi contrassegnare i buffer come Stolen.
  • Cache: questo valore indica i buffer vengono utilizzati per le varie cache.
  • Database (clean): questo valore indica i buffer che dispongono di contenuto del database e che non sono stati modificati.
  • Database (dirty): questo valore indica i buffer che dispongono di contenuto del database e che sono state modificate. I buffer contengono le modifiche devono essere svuotate su disco.
  • I/o: questo valore indica i buffer sono in attesa di un'operazione dei / o in sospeso.
  • Latched: questo valore indica i buffer di latch . Un buffer è attivato quando un thread di lettura o la modifica del contenuto di una pagina. Un buffer è attivato anche quando la pagina viene letto dal disco o scritte su disco. Un latch viene utilizzato per mantenere la consistenza fisica dei dati nella pagina mentre viene letto o modificato. Un blocco viene utilizzato per mantenere la consistenza logica e transazionale.

Dettagli del pool di buffer

È possibile ottenere informazioni dettagliate sui buffer pool di buffer per le pagine di database utilizzando sys.dm_os_buffer_descriptors DMV. E informazioni dettagliate sulle pagine del pool di buffer utilizzati per varie funzioni del server utilizzando sys.dm_os_memory_clerks DMV.

Nella sezione successiva sono elencati i dettagli relativi al pool di buffer oltre a informazioni aggiuntive.
   Buffer Counts                  Buffers   ------------------------------ --------------------   Committed                      1064   Target                         17551   Hashed                         345   Stolen Potential               121857   External Reservation           645   Min Free                       64   Visible                        17551   Available Paging File          451997   (8 row(s) affected)
Gli elementi in questa sezione sono i seguenti:
  • Approvata: questo valore indica i buffer totali che vengono eseguito il commit. Buffer che viene eseguito il commit dispone di memoria fisica associata. Il valore di approvata è la dimensione corrente del pool di buffer. Questo valore include la memoria fisica allocata se è attivato il supporto AWE.
  • Destinazione: questo valore indica le dimensioni di destinazione dei pool di buffer. Se il valore di destinazione è supera a quello eseguito , il pool di buffer è in crescita. Se il valore di destinazione è minore del valore approvata , riduce il pool di buffer.
  • Hashed: questo valore Mostra le pagine di dati e le pagine di indice vengono memorizzate nel pool di buffer.
  • Furto potenziali: questo valore indica il numero massimo di pagine che può essere sottratti dal pool di buffer.
  • ExternalReservation: questo valore Visualizza le pagine che sono state impegnate per le query che eseguono un'operazione di ordinamento o di un'operazione hash. Queste pagine non sono state rubate.
  • Min libero: questo valore Visualizza le pagine che il pool di buffer tenta di avere all'elenco di disponibilità.
  • Visible: questo valore indica i buffer sono visibili contemporaneamente. I buffer è direttamente accessibile allo stesso tempo. Questo valore è in genere uguale per i buffer totali. Tuttavia, quando è abilitato il supporto AWE, questo valore può essere minore del buffer totale.
  • File di Paging disponibile: questo valore indica la memoria disponibile eseguire il commit. Questo valore è espresso come numero di buffer da 8 KB. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento "Funzione GlobalMemoryStatusEx" nella documentazione dell'API di Windows.

Cache delle procedure

Nella sezione successiva viene descritto il tipo di cache delle procedure.
   Procedure Cache                Value   ------------------------------ -----------   TotalProcs                     4   TotalPages                     25   InUsePages                     0   (3 row(s) affected)
Gli elementi in questa sezione sono i seguenti:
  • TotalProcs: questo valore viene visualizzato i totali oggetti memorizzati nella cache che sono attualmente nella cache delle procedure. Questo valore confronta le voci in sys.dm_exec_cached_plans DMV.

    Nota Data la natura dinamica di queste informazioni, la corrispondenza potrebbe non essere esatta. È possibile utilizzare PerfMon per monitorare il di SQL Server: pianificare Cache oggetto e il sys.dm_exec_cached_plans DMV per informazioni dettagliate sul tipo di oggetti memorizzati nella cache, ad esempio oggetti ad hoc, procedure e trigger.
  • TotalPages: questo valore Mostra le pagine cumulative è necessario memorizzare tutti gli oggetti memorizzati nella cache delle procedure.
  • InUsePages: questo valore Visualizza le pagine nella cache delle procedure che appartengono alle procedure attualmente in esecuzione. Queste pagine non possono essere eliminate.

Oggetti di memoria globale

La sezione successiva contiene informazioni sui vari oggetti di memoria globale. In questa sezione contiene inoltre informazioni su quanto gli oggetti in memoria la memoria globale utilizzo.
   Global Memory Objects          Buffers   ------------------------------ --------------------   Resource                       126   Locks                          85   XDES                           10   SETLS                          2   SE Dataset Allocators          4   SubpDesc Allocators            2   SE SchemaManager               44   SQLCache                       41   Replication                    2   ServerGlobal                   25   XP Global                      2   SortTables                     2   (12 row(s) affected)
Gli elementi in questa sezione sono i seguenti:
  • Risorsa: questo valore indica la memoria che utilizza l'oggetto risorsa . L'oggetto risorsa viene utilizzato dal motore di archiviazione e per le varie strutture a livello di server.
  • Blocca: questo valore indica la memoria utilizzate da Gestione blocchi.
  • XDES: questo valore indica la memoria che utilizza gestore delle transazioni.
  • SETLS: questo valore indica la memoria viene utilizzata per allocare la struttura per thread specifici motore di archiviazione che utilizza l'archiviazione locale di thread.
  • SE Dataset allocatori: questo valore indica la memoria viene utilizzata per allocare le strutture per l'accesso alla tabella tramite l'impostazione di Metodi di accesso .
  • Utilizzo di allocatori di SubpDesc: questo valore indica la memoria utilizzata per la gestione dei processi secondari per query parallele, le operazioni di backup, le operazioni di ripristino, operazioni di database, le operazioni sui file, il mirroring e cursori asincroni.Questi sottoprocessi sono anche noti come processi paralleli.
  • SE SchemaManager: questo valore indica la memoria utilizzata per archiviare i metadati specifici dell'archiviazione motore gestione Schema.
  • SQLCache: questo valore indica la memoria utilizzata per archiviare il testo di istruzioni ad hoc e di istruzioni preparate.
  • Replica: questo valore indica la memoria utilizzata dal server per i sottosistemi di replica interna.
  • ServerGlobal: questo valore viene illustrato l'oggetto di memoria globale dei server viene utilizzato genericamente per sottosistemi diversi.
  • XP globale: questo valore indica la memoria che ha esteso l'utilizzo di stored procedure.
  • Tabelle di ordinamento: questo valore indica la memoria che utilizza tabelle di ordinamento.

Oggetti di memoria di query

La sezione successiva descrive informazioni di concessione di memoria di Query. In questa sezione include uno snapshot dell'utilizzo della memoria di query. Memoria di query è noto anche come memoria dell'area di lavoro.
   Query Memory Objects           Value   ------------------------------ -----------   Grants                         0   Waiting                        0   Available (Buffers)            14820   Maximum (Buffers)              14820   Limit                          10880   Next Request                   0   Waiting For                    0   Cost                           0   Timeout                        0   Wait Time                      0   Last Target                    11520   (11 row(s) affected)   Small Query Memory Objects     Value          ------------------------------ -----------    Grants                         0   Waiting                        0   Available (Buffers)            640   Maximum (Buffers)              640   Limit                          640   (5 row(s) affected)
Se le dimensioni e il costo di una query di soddisfare limiti di memoria query "small", la query viene inserita in una coda di query di piccole dimensioni. Questo comportamento impedisce che venga ritardata dietro le query più grande che sono già in coda query più piccole.

Gli elementi in questa sezione sono i seguenti:
  • Concede: questo valore indica le query in esecuzione con concessioni di memoria.
  • In attesa: questo valore indica le query sono in attesa di ottenere concessioni di memoria.
  • Disponibile: questo valore indica i buffer che sono disponibili per le query da utilizzare come area di lavoro di hash e come ordinare l'area di lavoro. Il valore disponibile viene aggiornato periodicamente.
  • Massimo: questo valore indica i buffer totali che è possibile assegnare a tutte le query da utilizzare come area di lavoro.
  • Limite: questo valore indica la destinazione di esecuzione di query per la coda di query di grandi dimensioni. Questo valore è diverso dal valore massimo (buffer) poiché il valore massimo (buffer) non viene aggiornato fino a quando non viene apportata la modifica della coda.
  • Richiesta successiva: questo valore indica la dimensione della richiesta di memoria, nel buffer per la query in attesa di successiva.
  • In attesa: questo valore indica la quantità di memoria che deve essere disponibile per eseguire la query a cui fa riferimento il valore di Una richiesta successiva . Il valore In attesa per è il valore Successivo richiesta moltiplicato per un fattore di ampi spazi di crescita. Questo valore garantisce in modo efficace che una specifica quantità di memoria sarà disponibile quando si esegue la query in attesa di successiva.
  • Costo: questo valore viene visualizzato il costo della query successiva in attesa.
  • Timeout: questo valore indica il timeout in secondi, per la query in attesa di successiva.
  • Tempo di attesa: questo valore indica il tempo trascorso in millisecondi, poiché la query in attesa di successiva è stata collocata nella coda.
  • Ultima destinazione: questo valore indica il limite di memoria globale per l'esecuzione di query. Questo valore è il limite combinato per la coda di query di grandi dimensioni e la coda di query di piccole dimensioni.

Ottimizzazione

La sezione successiva è riportato un riepilogo degli utenti che tentano di ottimizzare le query contemporaneamente.
   Optimization Queue             Value   ------------------------------ --------------------   Overall Memory                 156672000   Last Notification              1   Timeout                        6   Early Termination Factor       5   (4 row(s) affected)   Small Gateway                  Value   ------------------------------ --------------------   Configured Units               8   Available Units                8   Acquires                       0   Waiters                        0   Threshold Factor               250000   Threshold                      250000   (6 row(s) affected)   Medium Gateway                 Value   ------------------------------ --------------------   Configured Units               2   Available Units                2   Acquires                       0   Waiters                        0   Threshold Factor               12   (5 row(s) affected)   Big Gateway                    Value   ------------------------------ --------------------   Configured Units               1   Available Units                1   Acquires                       0   Waiters                        0   Threshold Factor               8   (5 row(s) affected)
Le query inviate al server per la compilazione. Il processo di compilazione comprende l'analisi, algebraization e ottimizzazione. Le query sono classificate in base alla quantità di memoria che ogni query verrà utilizzato durante il processo di compilazione.

Nota Questo importo non include la memoria necessaria per eseguire la query.

Quando si avvia una query, non esiste alcun limite per quante query possono essere compilate. Il consumo di memoria aumenta e raggiunge una soglia, la query deve passare un gateway per continuare. Esiste un limite progressivamente decrescente di query contemporaneamente compilate dopo ciascun gateway. La dimensione di ciascun gateway dipende dalla piattaforma e il carico. Dimensioni gateway vengono scelti per ottimizzare la scalabilità e velocità effettiva.

Se la query non è possibile passare un gateway, la query attenderà fino a quando non è disponibile memoria. In alternativa, la query restituirà un errore di timeout (errore 8628). Inoltre, la query non può acquistare un gateway se l'utente annulla la query o se viene rilevato un deadlock. Se una query passa diversi gateway, la query non rilascia i gateway più piccoli fino a quando non ha completato il processo di compilazione.

Questo comportamento consente solo alcune compilazioni di utilizzo intensivo della memoria si verificano nello stesso momento. Inoltre, questo comportamento Massimizza la velocità di trasmissione per query più piccole.

Broker di memoria

Le tre sezioni mostrano informazioni sul Broker memoria controllo memorizzato nella cache la memoria, memoria rubato e riservato. Informazioni che forniscono queste sezioni possono essere utilizzate solo per la diagnostica interna. Pertanto, non sono dettagliate queste informazioni.
   MEMORYBROKER_FOR_CACHE           Value   -------------------------------- --------------------   Allocations                      1843   Rate                             0   Target Allocations               1843   Future Allocations               0   Last Notification                1   (4 row(s) affected)   MEMORYBROKER_FOR_STEAL           Value   -------------------------------- --------------------   Allocations                      380   Rate                             0   Target Allocations               1195   Future Allocations               0   Last Notification                1   (4 row(s) affected)   MEMORYBROKER_FOR_RESERVE         Value   -------------------------------- --------------------   Allocations                      0   Rate                             0   Target Allocations               1195   Future Allocations               0   Last Notification                1   (4 row(s) affected)
Memoria stato memorystatus dbcc memoria di SQL Server 2005

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 907877 - Ultima revisione: 03/15/2015 06:00:00 - Revisione: 2.0

Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition, Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition, Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition for Itanium Based Systems, Microsoft SQL Server 2005 Enterprise X64 Edition, Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition, Microsoft SQL Server 2005 Standard X64 Edition, Microsoft SQL Server 2005 Workgroup Edition, Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition for Itanium Based Systems

  • kbsqlsetup kbsql2005engine kbtshoot kbinfo kbmt KB907877 KbMtit
Feedback