Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Come il servizio ora di Windows gestisce una seconda leap

Il supporto per Windows XP è terminato

Il supporto Microsoft per Windows XP è terminato l'8 aprile 2014. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Il supporto per Windows Server 2003 è terminato il 14 luglio 2015.

Microsoft ha sospeso il supporto per Windows Server 2003 in data 14 luglio 2015. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 909614
INTRODUZIONE
In questo articolo viene descritto come il servizio ora di Windows gestisce un secondo intercalare.
Informazioni

Quando il servizio ora di Windows funziona come client Network Time Protocol (NTP)

Il servizio ora di Windows non indica il valore dell'indicatore Leap quando il servizio ora di Windows riceve un pacchetto che include un secondo intercalare. (L'indicatore Leap indica se un secondo intercalare imminente deve essere inserito o eliminato nell'ultimo minuto del giorno corrente). Pertanto, dopo il secondo intercalare, il client NTP che esegue il servizio ora di Windows è più veloce rispetto al tempo effettivo di un secondo. Questa differenza di tempo è stato risolto con la successiva sincronizzazione.

Per ulteriori informazioni sulla sincronizzazione dell'ora Windows, visitare il seguente sito Web Microsoft TechNet.

Quando il servizio ora di Windows funziona come un server NTP

Non esiste alcun metodo per includere un secondo intercalare in modo esplicito per il servizio ora di Windows quando il servizio funziona come un server NTP.

Tuttavia, se un server NTP esterno invia un indicatore Leap ha il valore 01 per il server NTP del servizio ora di Windows, il server Windows NTP invia lo stesso valore client NTP riportato di seguito.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 909614 - Ultima revisione: 06/15/2012 06:34:00 - Revisione: 2.0

Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86), Microsoft Windows XP Professional, Microsoft Windows XP Home Edition, Windows Server 2008 Standard, Windows Server 2008 Enterprise, Windows Server 2008 Datacenter, Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems, Windows Web Server 2008, Windows Vista Home Basic, Windows Vista Home Premium, Windows Vista Enterprise, Windows Vista Business, Windows Vista Ultimate, Windows Vista Starter, Microsoft SQL Server 2008 R2 Datacenter, Microsoft SQL Server 2008 R2 Developer, Microsoft SQL Server 2008 R2 Enterprise, Microsoft SQL Server 2008 R2 Standard, Windows 7 Enterprise, Windows 7 Home Basic, Windows 7 Home Premium, Windows 7 Professional, Windows 7 Ultimate

  • kbinfo kbmt KB909614 KbMtit
Feedback