Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

L'utilità di Icacls.exe è disponibile per Windows Server 2003 con Service Pack 2

Il supporto per Windows XP è terminato

Il supporto Microsoft per Windows XP è terminato l'8 aprile 2014. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Il supporto per Windows Server 2003 è terminato il 14 luglio 2015.

Microsoft ha sospeso il supporto per Windows Server 2003 in data 14 luglio 2015. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

919240
Sommario
In questo articolo viene descritta l'utilità della riga di comando Icacls.exe. Questa utilità consente di modificare le autorizzazioni del file system NTFS in un computer che esegue Microsoft Windows Server 2003 con Service Pack 2 (SP2).

Attualmente, è possibile utilizzare l'utilità Xcacls. vbs, l'utilità di Cacls.exe e Xcacls.exe exe per modificare le autorizzazioni NTFS in Windows Server 2003. L'utilità di Icacls.exe è un'opzione alternativa per la modifica delle autorizzazioni NTFS. L'utilità Icacls.exe risolve vari problemi che si verificano quando si utilizza l'utilità esistenti.

L'utilità Icacls.exe exe è incluso in Windows Vista e in Windows Server 2003 SP2.
Informazioni
Per installare l'utilità Icacls.exe, installare il service pack più recente per Windows Server 2003. Per ulteriori informazioni su come installare il service pack più recente per Windows Server 2003, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
889100 informazioni su Come ottenere il service pack più recente per Windows Server 2003

Sintassi per l'utilità di Icacls.exe

Per visualizzare le seguenti informazioni di sintassi, digitare icacls.exe /? al prompt dei comandi.
ICACLS name /save aclfile [/T] [/C]    store the acls for all matching names into aclfile for    later use with /restore.ICACLS directory [/substitute SidOld SidNew [...]] /restore aclfile [/C]    applies the stored acls to files in directory.ICACLS name /setowner user [/T] [/C]    changes the owner of all matching names.ICACLS name /findsid Sid [/T] [/C]    finds all matching names that contain an ACL    explicitly mentioning Sid.ICACLS name /verify [/T] [/C]    finds all files whose ACL is not in canonical form or whose    lengths are inconsistent with ACE counts.ICACLS name /resize [/T] [/C] [/L]    changes incorrect recorded lengths of ACLs to true lengths.ICACLS name /reset [/T] [/C]    replaces acls with default inherited acls for all matching files.ICACLS name [/grant[:r] Sid:perm[...]]       [/deny Sid:perm [...]]       [/remove[:g|:d]] Sid[...]] [/T] [/C]    /grant[:r] Sid:perm grants the specified user access rights. With :r,        the permissions replace any previously granted explicit permissions.        Without :r, the permissions are added to any previously granted        explicit permissions.    /deny Sid:perm explicitly denies the specified user access rights.        An explicit deny ACE is added for the stated permissions and        the same permissions in any explicit grant are removed.    /remove[:[g|d]] Sid removes all occurrences of Sid in the acl. With        :g, it removes all occurrences of granted rights to that Sid. With        :d, it removes all occurrences of denied rights to that Sid.Note:    Sids may be in either numeric or friendly name form. If a numeric    form is given, affix a * to the start of the SID.    /T indicates that this operation is performed on all matching        files/directories below the directories specified in the name.    /C indicates that this operation will continue on all file errors.        Error messages will still be displayed.    ICACLS preserves the canonical ordering of ACE entries:            Explicit denials            Explicit grants            Inherited denials            Inherited grants    perm is a permission mask and can be specified in one of two forms:        a sequence of simple rights:                F - full access                M - modify access                RX - read and execute access                R - read-only access                W - write-only access        a comma-separated list in parentheses of specific rights:                D - delete                RC - read control                WDAC - write DAC                WO - write owner                S - synchronize                AS - access system security                MA - maximum allowed                GR - generic read                GW - generic write                GE - generic execute                GA - generic all                RD - read data/list directory                WD - write data/add file                AD - append data/add subdirectory                REA - read extended attributes                WEA - write extended attributes                X - execute/traverse                DC - delete child                RA - read attributes                WA - write attributes        inheritance rights may precede either form and are applied        only to directories:                (OI) - object inherit                (CI) - container inherit                (IO) - inherit only                (NP) - don't propagate inheritExamples:        icacls c:\windows\* /save AclFile /T        - Will save the ACLs for all files under c:\windows          and its subdirectories to AclFile.        icacls c:\windows\ /restore AclFile        - Will restore the Acls for every file within          AclFile that exists in c:\windows and its subdirectories        icacls file /grant Administrator:(D,WDAC)        - Will grant the user Administrator Delete and Write DAC          permissions to file        icacls file /grant *S-1-1-0:(D,WDAC)        - Will grant the user defined by sid S-1-1-0 Delete and          Write DAC permissions to file

Altre utilità disponibili per modificare le autorizzazioni NTFS

Per ulteriori informazioni sulle utilità che è possibile utilizzare per modificare le autorizzazioni NTFS, fare clic sui numeri per visualizzare gli articoli della Microsoft Knowledge Base:
318754 Come utilizzare Xcacls.exe per modificare le autorizzazioni NTFS
135268 L'utilizzo di Cacls.exe in un file batch
825751 Come utilizzare Xcacls. vbs per modificare le autorizzazioni NTFS
protezione di cacls xcacls ACL ntfs icacls subinacl

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 919240 - Ultima revisione: 03/15/2015 06:01:00 - Revisione: 4.0

  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Datacenter Edition (32-Bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Datacenter x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Enterprise Edition (32-Bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Standard x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter x64 Edition
  • Microsoft Windows XP Professional x64 Edition
  • kbwinserv2003presp2fix kbexpertiseinter kbfix kbqfe kbmt KB919240 KbMtit
Feedback