Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Messaggio di errore quando si tenta di eseguire stsadm.exe -o setconfigdb insieme con il - parametro hh in Windows SharePoint Services 3.0: "Errore della riga di comando. Parametro non valido"

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 925426
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Si tenta di eseguire il comando stsadm.exe -o setconfigdb con il -hh parametro per creare un database di configurazione di Microsoft Windows SharePoint Services 3.0 o specificare una connessione a un database di configurazione di Windows SharePoint Services 3.0 esistente. Ad esempio, si digitare il seguente comando nella riga di comando:
Stsadm -o - databaseserver ServerName - setconfigdb hh
Quando si esegue questa operazione, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Errore della riga di comando. Parametro non valido
Inoltre, quando si digita stsadm - setconfigdb della Guida in linea per visualizzare le opzioni per il comando setconfigdb-hh opzione è disponibile nel codice seguente.
stsadm.exe -o setconfigdb           [-connect]           -databaseserver <database server>           [-databaseuser <database user>]           [-databasepassword <database user password>]           [-databasename <database name>]           [-hh]           [-exclusivelyusentlm]           [-farmuser]           [-farmpassword]           [-adcreation]           [-addomain <Active Directory domain>]           [-adou <Active Directory OU>]
Cause
Questo comportamento si verifica perché l'opzione-hh parametro è stato utilizzato per attivare la modalità di hosting scalabile, in Windows SharePoint Services 2.0. Tuttavia, hh-parametro non viene utilizzato con l'opzione setconfigdb in Windows SharePoint Services 3.0.
Risoluzione
Per risolvere il problema, utilizzare il -hostheaderwebapplicationurl parametro quando si utilizza il comando createsite -o stsasdm per creare un sito di Windows SharePoint Services. In questo modo siti in modalità di hosting scalabile comunicare con i siti server virtuale di Microsoft Internet Information Services (IIS) che non sono in modalità di hosting scalabile di Windows SharePoint Services.

Seguito è riportato un esempio di come utilizzare il -hostheaderwebapplicationurl parametro quando si utilizza il comando di createsite stsasdm -o per creare un sito di Windows SharePoint Services:
stsadm.exe -o createsite - url url hostheaderwebapplicationurl - ownerlogin DOMAIN\name - owneremail someone@example.com - Web application url
Status
Questo comportamento legato alla progettazione.
WSSv3

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 925426 - Ultima revisione: 12/09/2015 07:15:31 - Revisione: 1.3

Microsoft Windows SharePoint Services 3.0

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbtshoot kbprb kbexpertiseinter KB925426 KbMtit
Feedback