Come modificare il ERD Commander ISO image in modo che le impostazioni del proxy sono state definite in un browser

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 935072
INTRODUZIONE
Winternals ERD Commander 2005 è dotato di un browser che è possibile utilizzare per accedere a Internet direttamente dall'ambiente di ripristino. Se il computer della rete accede a Internet tramite un server proxy, è necessario configurare di conseguenza le impostazioni del proxy del browser.

In questo articolo viene descritto come modificare il ERD Commander ISO image in modo che le impostazioni del proxy sono state definite nel browser.

Nota ERD Commander è un componente di Pak. Winternals Administrator
Informazioni
Per modificare il ERD Commander ISO image, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare la procedura guidata "CD-ROM di avvio ERD Commander 2005".
  2. Nella pagina File aggiuntivi della procedura guidata, fare clic su Esplora .
  3. Individuare e aprire il file Prefs.js.

    Nota Questo file è nella seguente cartella:
    I386\system32\FireFoxProfile\Application Data\Mozilla\Firefox\Profiles\gqv4hl5n.default\
    Questo file contiene le preferenze per il browser FireFox.
  4. Inserire nuove voci tra una voce di ("network.cookie.prefsMigrated", true) ed il ("security.OCSP.URL", "") voce come segue:
    • Se si desidera utilizzare la configurazione di proxy automatico, è necessario inserire le voci seguenti.
      user_pref("network.http.proxy.version", "1.0");user_pref("network.proxy.autoconfig_url", "<http://proxycfg/>");user_pref("network.proxy.type", 2);
      Nota In questo codice, <http://proxycfg/> è un segnaposto per l'URL effettivo che fornisce informazioni di configurazione automatica.
    • Se si desidera configurare proxy specifico che dipendono da protocolli, è necessario inserire le voci seguenti.

      voci per porte specifiche
      user_pref("network.http.proxy.version", "1.0");user_pref("network.proxy.ftp", "three");user_pref("network.proxy.ftp_port", 3);user_pref("network.proxy.gopher", "four");user_pref("network.proxy.gopher_port", 4);user_pref("network.proxy.http", "one");user_pref("network.proxy.http_port", 1);user_pref("network.proxy.socks", "five");user_pref("network.proxy.socks_port", 5);user_pref("network.proxy.ssl", "two");user_pref("network.proxy.ssl_port",2);user_pref("network.proxy.type", 1);
      voci di Shared
      user_pref("network.http.proxy.version", "1.0");user_pref("network.proxy.ftp", "sample");user_pref("network.proxy.ftp_port", 3);user_pref("network.proxy.gopher", "sample");user_pref("network.proxy.gopher_port", 3);user_pref("network.proxy.http", "sample");user_pref("network.proxy.http_port", 3);user_pref("network.proxy.share_proxy_settings", true);user_pref("network.proxy.socks", "five");user_pref("network.proxy.socks_port", 5);user_pref("network.proxy.ssl", "sample");user_pref("network.proxy.ssl_port", 3);user_pref("network.proxy.type", 1);
    • Se si utilizza un server SOCKS incompatibile con il server SOCKS versione 5, è necessario inserire la seguente voce.
      user_pref("network.proxy.socks_version", 4);
    • Se non si desidera utilizzare il proxy per alcuni host, è possibile elencare gli host nel valore <noproxyhost> della seguente voce.
      user_pref("network.proxy.no_proxies_on", "<NoProxyHost>, ");
      Nota È possibile utilizzare il nome host o l'indirizzo IP dell'host di specificare il valore <noproxyhost>. È necessario separare i nomi host mediante virgole.
I prodotti di terze parti che in questo articolo viene descritto sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o esplicita, sulle prestazioni o all'affidabilità di questi prodotti.
Winternals KB #: 30175 browser ERD Commander

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 935072 - Ultima revisione: 07/20/2007 23:52:55 - Revisione: 2.0

Winternals Administrator's Pak 5.0

  • kbmt kbhowto kbexpertiseinter KB935072 KbMtit
Feedback