Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Messaggio di errore quando si replica una zona integrata in Active Directory da un controller di dominio basato su Windows Server 2003: "Impossibile replicare la zona in tutti i server DNS dominio Active Directory (null)"

Il supporto per Windows Server 2003 è terminato il 14 luglio 2015.

Microsoft ha sospeso il supporto per Windows Server 2003 in data 14 luglio 2015. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 938459
Sintomi
Si crea una nuova zona Domain Name System (DNS), oppure è replicare una zona Active Directory directory servizio integrato DNS da un controller di dominio basato su Microsoft Windows Server 2003. Dopo avere effettuato questa operazione, è possibile messaggio di errore analogo al seguente:
Impossibile replicare la zona in tutti i server DNS del dominio (null) di Active Directory perché l'applicazione necessaria non esiste. Solo gli amministratori di Enterprise dispongono di autorizzazioni appropriate creare una partizione di directory applicativa. Per memorizzare la zona in un contenitore di dominio finché non viene creata la partizione, chiudere il messaggio e quindi replicare in tutti i controller di dominio con l'opzione dominio di active directory.
Cause
Questo problema può verificarsi in caso di replica di Active Directory. Replica di Active Directory potrebbe non riuscire a causa di un errore di ricerca DNS o perché il canale protetto è interrotto.

Se è possibile verificare la replica di Active Directory utilizzando la snap-in MMC Servizi e siti di Active Directory, si potrebbe visualizzato uno dei seguenti messaggi di errore:

messaggio di errore 1
Nome principale di destinazione non è corretto
messaggio di errore 2
Errore di ricerca DNS
Quando si reimposta il canale protetto, viene potrebbe essere visualizzato un messaggio di errore analogo al seguente:
Nome di account principale di destinazione non è corretto
Risoluzione
Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Consente di sostituire il server DNS a un altro server DNS è disponibile nel dominio. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Risorse di rete e quindi fare clic su Proprietà .
    2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Connessione LAN e scegliere Proprietà .
    3. Fare clic su Protocollo Internet (TCP/IP) e quindi fare clic su Proprietà .
    4. Digitare l'indirizzo IP di qualsiasi altro server nella casella server DNS preferito e quindi fare clic su OK due volte.
    5. Fare clic su Chiudi per chiudere la finestra di dialogo Stato connessione alla rete locale .
  2. Disattivare il servizio Centro distribuzione chiave Kerberos. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start , scegliere programmi , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su servizi .
    2. Nell'elenco dei servizi, fare doppio clic su Centro distribuzione chiave Kerberos .
    3. Nell'elenco tipo di avvio , fare clic su disattivato , fare clic su Interrompi , fare clic su Applica e scegliere OK .
    4. Chiudere lo snap-in MMC Servizi.
  3. Riavviare il controller di dominio.
  4. Avviare il servizio Centro distribuzione chiave Kerberos. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start , scegliere programmi , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su servizi .
    2. Nell'elenco dei servizi, fare doppio clic su Centro distribuzione chiave Kerberos .
    3. Nell'elenco tipo di avvio , fare clic su automatico , fare clic su Applica , quindi fare clic su Start e scegliere OK .
    4. Chiudere lo snap-in MMC Servizi.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 938459 - Ultima revisione: 07/06/2007 16:30:09 - Revisione: 1.2

Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Web Edition

  • kbmt kberrmsg kbtshoot kbexpertiseadvanced kbprb KB938459 KbMtit
Feedback