È possibile utilizzare file con estensione msi per distribuire Internet Explorer 7 in ambienti di Active Directory

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 942812
INTRODUZIONE
Attualmente le aziende di grandi dimensioni utilizzare meccanismi di distribuzione enterprise-wide quali System Management Server (SMS) o Windows Server Update Services (WSUS) per la distribuzione di applicazioni. Queste applicazioni possono comprendere Windows Internet Explorer.

Tuttavia, organizzazioni di piccole dimensioni che non utilizzano questi meccanismi di distribuzione utilizzano meccanismi di distribuzione di Active Directory per assegnare e pubblicare insiemi specifici di applicazioni insiemi specifici di singoli utenti. Per distribuire applicazioni in ambienti Active Directory, è necessario che il programma di installazione dell'applicazione che un pacchetto di Windows Installer.

I pacchetti di Internet Explorer 7 precedenti non sono file con estensione msi. Non è pertanto possibile distribuire i pacchetti di versioni precedenti in ambienti di Active Directory. Per la nuova versione di Internet Explorer Administration Kit 7 (IEAK 7), abbiamo creato un wrapper di Windows Installer per pacchetti di output di IEAK 7. In questo modo, le organizzazioni possono distribuire questi pacchetti in ambienti di Active Directory. Quindi, le aziende non sono necessario utilizzare meccanismi di distribuzione enterprise-wide, ad esempio SMS o WSUS. Di conseguenza, in ambienti Active Directory, le aziende possono controllare la distribuzione di Internet Explorer corporate-wide computer senza richiedere l'accesso fisico ai computer client.

Negli esempi riportati di seguito sono scenari in cui è possibile utilizzare IEAK 7 rilasciata per distribuire Internet Explorer 7.

Scenario 1

Si desidera distribuire in remoto di Internet Explorer 7 su computer più. Non si dispone di meccanismi di distribuzione enterprise-wide, ad esempio SMS o WSUS. Tuttavia, è possibile utilizzare criteri di gruppo in ambienti di Active Directory.

Utilizzando la nuova IEAK 7 che contiene il file con estensione msi, è possibile distribuire Internet Explorer 7 in relative unità organizzative (OU) di ambienti Active Directory. Non è necessario individuare ogni computer per distribuire CD per installare Internet Explorer 7. In o, non si dispone scrivere gli script eseguiti con credenziali amministrative per installare Internet Explorer 7 su più computer.

Nota Quando si utilizza il file MSI, viene creata una nuova voce in strumento Installazione applicazioni nel Pannello di controllo nei computer client. Impossibile rimuovere questa voce, anche dopo la disinstallazione di Internet Explorer 7. Se si tenta di rimuovere la voce, l'impostazione per il pacchetto verrà eseguito nuovamente.

Scenario 2

Si desidera aggiungere alcuni componenti personalizzati, ad esempio le barre degli strumenti a Internet Explorer 7. Inoltre, si desidera installare gli aggiornamenti più recenti. È possibile utilizzare IEAK 7 per installare componenti personalizzati. L'intero processo è trasparente, anche se la tecnologia di packaging utilizza ora file con estensione msi.

Quando si utilizza IEAK 7 per aggiungere alcuni componenti personalizzati, ad esempio le barre degli strumenti a Internet Explorer 7, non è possibile utilizzare il file con estensione msi per distribuire la versione personalizzata di Internet Explorer 7. Questa situazione si verifica perché il file MSI può disattivare altre impostazioni per l'avvio all'interno del file con estensione msi. In questi scenari, è possibile utilizzare uno dei seguenti metodi:
  • Utilizzare il file IESetup.exe per distribuire versioni personalizzate di Internet Explorer 7. IEAK 7 genera il file di IESetup.exe.
  • Selezionare l'installazione dopo il riavvio del sistema opzione nella finestra di Installazione di componenti personalizzati del programma di personalizzazione di IEAK 7 per poter utilizzare il file con estensione msi.

Scenario 3

Si desidera distribuire le impostazioni personalizzate su computer che già dispongono di Internet Explorer 7 installato. È possibile creare un file con estensione msi e distribuire il pacchetto in modo simile ai diversi computer in ambienti di Active Directory.
Informazioni
IEAK 7 inoltre possibile creare un file con estensione msi insieme con un file exe standard. Di conseguenza, è possibile continuare a utilizzare SMS. Tuttavia, è possibile utilizzare criteri di gruppo in ambienti di Active Directory per distribuire Internet Explorer 7.

Nell'elenco seguente vengono descritti il supporto disponibile per creare o modificare un file con estensione MSI:
  • Utilizzare lo strumento di WiX per creare un file con estensione msi.

    WiX è un prodotto Microsoft in origine condivisa. Non è incluso come parte i sistemi operativi Microsoft. Per scaricare WiX, è necessario visitare il seguente sito Web: Microsoft fornisce informazioni su come contattare altri produttori allo scopo di facilitare l'individuazione del supporto tecnico. Queste informazioni sono pertanto soggette a modifica senza preavviso. Microsoft non garantisce l'accuratezza delle informazioni sul contatti-altri produttori.
  • Utilizzare Windows Installer per modificare un file con estensione msi.

    Windows Installer supporta l'API di livello bassa per aprire e modificare il database di Windows Installer. Il modulo di MSI.dll è una parte del servizio Windows Installer.
Questo articolo viene descritto il file MSI che produce IEAK 7. Il file msi si applica a: i seguenti prodotti Microsoft
  • Internet Explorer 7 per Windows XP Service Pack 2 (SP2)
  • Internet Explorer 7 per Windows Server 2003 Service Pack 1 (SP1)
Per ulteriori informazioni su come utilizzare l'insieme per lo sviluppo del programma di installazione di integrare il processo di sviluppo di strumenti di WiX, visitare il seguente sito Web:Per ulteriori informazioni su Windows Installer, visitare il seguente sito Web:I prodotti di terze parti che in questo articolo viene descritto sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o esplicita, sulle prestazioni o all'affidabilità di questi prodotti.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 942812 - Ultima revisione: 01/11/2008 19:54:23 - Revisione: 2.0

Windows Internet Explorer 7 for Windows XP, Windows Internet Explorer 7 for Windows Server 2003

  • kbmt kbtshoot kbexpertiseadvanced kbinfo KB942812 KbMtit
Feedback