Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Il codice di stato HTTP in IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

943891
INTRODUZIONE
Quando si tenta di accedere al contenuto in un server che esegue Internet Information Services (IIS) 7.0, 7.5 o 8.0 utilizzando il protocollo HTTP, IIS restituisce un codice numerico che indica lo stato della risposta. Il codice di stato HTTP viene registrato nel Registro di IIS. Inoltre, il codice di stato HTTP verrà visualizzato nel browser client.

Il codice di stato HTTP può indicare se una richiesta è riuscita o meno. Il codice di stato HTTP può inoltre rivelare l'esatto motivo di una richiesta che ha esito negativo.

Utenti privati In questo articolo è destinato agli agenti di supporto e ai professionisti IT. Se si desiderano ulteriori informazioni sui messaggi di errore di sito Web, visitare il seguente sito Web di Windows:
Informazioni

Percorsi dei file registro

Per impostazione predefinita, IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 inseriscono i file di log nella cartella seguente:
inetpub\logs\Logfiles
Questa cartella contiene directory distinte per ogni sito Web World Wide Web. Per impostazione predefinita, i file di registro vengono creati ogni giorno nelle directory e file di registro sono denominati utilizzando la data. Ad esempio, un file di registro può essere denominato come segue:
exAAMMGG. log

I codici di stato HTTP

Questa sezione vengono descritti i codici di stato HTTP che IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 usano.

Nota In questo articolo non è elencato ogni codice di stato HTTP possibile a quanto definito nella specifica HTTP. Questo articolo include solo i codici di stato HTTP che IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 possono inviare. Ad esempio, un filtro Internet Server API (ISAPI) personalizzato o un modulo HTTP personalizzato può impostare il proprio codice di stato HTTP.

1xx -Informativo

Questi codici di stato HTTP indicano una risposta provvisoria. Il computer client riceve uno o più di 1xx risposte prima che il computer client riceve una risposta normale.

IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 utilizzano i seguenti codici di stato HTTP informativi:
  • 100 - continuare.
  • 101 - scambio protocolli in corso.

2xx -Operazione riuscita

Questi codici di stato HTTP indicano che il server ha accettato la richiesta.

IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 utilizzano i seguenti codici di stato HTTP di successo:
  • 200 - OK. La richiesta del client ha avuto esito positivo.
  • 201 - creato.
  • 202 - Data accettazione.
  • 203 - informazioni non attendibile.
  • 204 - Nessun contenuto.
  • 205 - Reimposta contenuto.
  • 206 - contenuto parziale.

3xx -Reindirizzamento

Questi codici di stato HTTP indicano che il client deve agire di più per soddisfare la richiesta. Ad esempio, il browser del client potrebbe dover richiedere una pagina diversa sul server. In alternativa, il browser del client potrebbe dover ripetere la richiesta utilizzando un server proxy.

IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 utilizzano i seguenti codici di stato HTTP di reindirizzamento:
  • 301 - spostato permanentemente.
  • 302 - oggetto spostato.
  • 304 - non modificato.
  • 307 - Reindirizzamento temporaneo.

4xx -Errore client

Questi codici di stato HTTP indicano che si è verificato un errore e che il browser client verrà visualizzato come causa dell'errore. Ad esempio, il browser del client potrebbe hanno richiesto una pagina che non esiste. In alternativa, il browser del client potrebbe non abbia fornito informazioni di autenticazione valido.

IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 utilizzano i seguenti codici di errore HTTP di stato client:
  • 400 - richiesta non valida. Richiesta incomprensibile dal server a causa di sintassi non corretta. Il client deve ripetere la richiesta, senza modifiche.

    IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 definiscono i seguenti codici di stato HTTP che indicano una causa più specifica di un errore 400:
    • 400.1 - intestazione di destinazione non valida.
    • 400.2 - profondità intestazione non valida.
    • 400.3 - invalida se intestazione.
    • 400.4 - non valido sovrascrivere intestazione.
    • 400.5 - non valido tradurre intestazione.
    • 400.6 - corpo della richiesta non valido.
    • 400.7 - lunghezza del contenuto non valida.
    • 400.8 - Timeout non valido.
    • 400.9 - blocco Token non valido.
  • 401 - accesso negato.

    IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 definiscono diversi codici di stato HTTP che indicano una causa più specifica di un errore 401. I seguenti codici di stato HTTP specifici vengono visualizzati nel browser client, ma non vengono visualizzati nel Registro di IIS:
    • 401.1 - Accesso non riuscito.
    • 401.2 - accesso non riuscito a causa della configurazione del server.
    • 401.3 - operazione non autorizzata scadenza ACL sulla risorsa.
    • 401.4 operazione - autorizzazione non riuscita dal filtro.
    • 401.5 - autorizzazione non riuscita dall'applicazione ISAPI/CGI.
  • 403 - Operazione non consentita.

    IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 definiscono i seguenti codici di stato HTTP che indicano una causa più specifica di un errore 403:
    • 403.1 - accesso non consentito in esecuzione.
    • 403.2 - accesso in lettura negato.
    • 403.3 - accesso in scrittura non consentito.
    • 403.4 - necessario SSL.
    • 403.5 - necessario SSL 128.
    • 403.6 - indirizzo IP rifiutato.
    • 403.7 - necessario certificato client.
    • 403.8 - accesso al sito negato.
    • 403.9 - accesso negato: un numero eccessivo di client sta tentando di connettersi al server web.
    • 403.10 - operazione non consentita: server web è configurato per negare l'accesso in esecuzione.
    • 403.11 - operazione non consentita: Password è stata modificata.
    • 403.12 - accesso negato dal mapper.
    • 403.13 - certificato client revocato.
    • 403.14-visualizzazione directory negata.
    • 403.15 - operazione non consentita: licenze di accesso Client hanno superato i limiti sul server web.
    • 403.16 - certificato client non attendibile o non valido.
    • 403.17 - certificato client scaduto o non ancora valido.
    • 403.18 - Impossibile eseguire l'URL richiesto nel pool di applicazioni corrente.
    • 403.19 - Impossibile eseguire applicazioni CGI per il client nel pool.
    • 403.20 - accesso negato: accesso Passport non riuscito.
    • 403.21 - operazione non consentita: accesso negato di origine.
    • 403.22 - operazione non consentita: profondità infinita è negata.
    • 403.502 - operazione non consentita: troppe richieste dall'IP del client stesso; Raggiunto il limite di restrizione IP dinamico.
  • 404 - non trovato.

    IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 definiscono i seguenti codici di stato HTTP che indicano una causa più specifica di un errore 404:
    • 404.0 - non trovato.
    • 404.1 - sito non trovato.
    • 404.2 - restrizione ISAPI o CGI.
    • 404.3 - restrizione di tipo MIME.
    • 404.4 - Nessun gestore configurato.
    • 404.5 - rifiutato la richiesta di configurazione del filtro.
    • 404.6 - verbo negato.
    • 404.7 - estensione file negato.
    • 404.8 - spazio dei nomi nascosto.
    • 404.9 - attributo di file nascosto.
    • 404.10 - intestazione della richiesta troppo lunga.
    • 404.11 - richiesta contiene la sequenza di escape double.
    • 404.12 - richiesta contiene caratteri di trasmissione elevata.
    • 404.13 - lunghezza del contenuto troppo grande.
    • 404.14 - URL della richiesta troppo lungo.
    • 404.15 - stringa di query troppo lunga.
    • 404.16 - richiesta di DAV inviati al gestore del file statico.
    • 404.17 - contenuto dinamico associato al gestore file statico tramite un mapping MIME carattere jolly.
    • 404.18 - sequenza Querystring negata.
    • 404.19 - negati dalla regola del filtro.
    • 404.20 - troppi segmenti URL
  • 405 - metodo non consentito.
  • 406 - il browser client non accetta il tipo MIME della pagina richiesta.
  • 408 - timeout della richiesta.
  • 412 - condizione preliminare non riuscita.

5xx -Errore server

Questi codici di stato HTTP indicano che il server non può completare la richiesta perché il server rileva un errore.

IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 utilizzano codici di stato HTTP di errore server seguenti :
  • 500 - Errore interno del server.

    IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 definiscono i seguenti codici di stato HTTP che indicano una causa più specifica di un errore 500:
    • 500.0 - Errore di modulo o ISAPI.
    • 500.11 - applicazione in fase di arresto sul server web.
    • 500.12 - l'applicazione è in corso sul server web.
    • 500.13 - server web è troppo occupato.
    • 500.15 - richieste dirette per Global.asax non sono consentite.
    • 500.19 - dati di configurazione non sono validi.
    • 500.21 - modulo non riconosciuto.
    • 500.22 - una configurazione httpModules ASP.NET non si applica in modalità Pipeline gestita.
    • 500.23 - una configurazione httpHandlers ASP.NET non si applica in modalità Pipeline gestita.
    • 500.24 - Configurazione di una rappresentazione di ASP.NET non si applica in modalità Pipeline gestita.
    • Riscrittura di 500.50-un errore durante la gestione della notifica RQ_BEGIN_REQUEST. Si è verificato un errore di esecuzione di regola in entrata o di configurazione.
      Nota Di seguito è la configurazione di regole distribuite su lettura per le regole in entrata e in uscita.
    • Riscrittura di un 500.51 errore durante la gestione della notifica GL_PRE_BEGIN_REQUEST. Si è verificato un errore di esecuzione di regola globale o di configurazione globale.
      Nota È qui in cui viene letto la configurazione di regole globali.
    • Riscrittura di un 500.52 errore durante la gestione della notifica RQ_SEND_RESPONSE. Durante un'esecuzione regola in uscita.
    • Riscrittura di un 500.53 errore durante la gestione della notifica RQ_RELEASE_REQUEST_STATE. Si è verificato un errore di esecuzione regola in uscita. La regola è configurata per essere eseguito prima che la cache di output utente viene aggiornata.
    • 500.100 - errore ASP interno.
  • 501 - i valori di intestazione specificano una configurazione che non è stata implementata.
  • 502 - il server web ha ricevuto una risposta non valida in veste di gateway o proxy.

    IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 definiscono i seguenti codici di stato HTTP che indicano una causa più specifica di un errore 502:
    • 502.1 - timeout applicazione CGI.
    • 502.2 - gateway non valido: uscita anticipata.
    • 502.3 - Gateway non valido: errore di connessione al server di inoltro (ARR).
    • 502.4 - Gateway non valido: nessun Server (ARR).
  • 503 - Servizio non disponibile.

    IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 definiscono i seguenti codici di stato HTTP che indicano una causa più specifica di un errore 503:
    • 503.0 - pool di applicazioni disponibili.
    • 503.2 - superato il limite di richieste simultanee.
    • 503.3 - ASP.NET coda piena

Codici di stato HTTP comuni e le cause

Nella tabella seguente vengono descritte le cause di alcuni codici di stato HTTP comuni.
CodiceDescrizioneNote
200OKIIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 hanno elaborato correttamente la richiesta.
304Non è stato modificato Il browser del client richiede un documento che si trova già nella cache e il documento non è stato modificato dal momento che il documento è stato memorizzato nella cache. Il browser client utilizza la copia nella cache del documento invece di scaricare il documento dal server.
400Richiesta non valida Il file HTTP.sys Blocca IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 dall'elaborare la richiesta a causa di un problema nella richiesta. In genere, questo codice di stato HTTP significa che la richiesta contiene caratteri o sequenze non valide o che la richiesta contraddice le impostazioni di protezione nel file HTTP. sys.
401.1Accesso non riuscitoIl tentativo di accesso è riuscito probabilmente a causa di un nome utente o una password non valida. Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942044 Messaggio di errore quando si tenta di eseguire un'applicazione web che è ospitata su IIS 7.0: "HTTP Errore 401.1 – non trovato"
401.2Accesso non riuscito a causa della configurazione del serverQuesto codice di stato HTTP indica un problema nelle impostazioni di configurazione di autenticazione sul server. Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942043 Messaggio di errore quando si tenta di visitare una pagina Web che è ospitata su IIS 7.0: "Errore HTTP 401.2 - non autorizzato"
401.3Accesso negato dall'ACL sulla risorsaQuesto codice di stato HTTP indica un problema di autorizzazioni del file system NTFS. Questo problema può verificarsi anche se le autorizzazioni siano corrette per il file che si sta tentando di accedere. Questo problema si verifica, ad esempio, se l'account IUSR non ha accesso alla directory c:\WINNT\system32\inetsrv.. Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942042 Messaggio di errore quando si tenta di esplorare una pagina Web ospitata su un server che esegue IIS 7.0: "Errore HTTP 401.3 - operazione non autorizzata"
401.4 operazioneAutorizzazione non riuscita dal filtroUn filtro ISAPI non consente la richiesta di essere elaborata a causa di un problema di autorizzazione. Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942079 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 401.4 operazione - autorizzazione non riuscita dal filtro"
401.5Autorizzazione non concessa da applicazione ISAPI/CGIUn'applicazione ISAPI o un'applicazione Common Gateway Interface (CGI) non consente la richiesta di essere elaborata a causa di un problema di autorizzazione. Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942078 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su un computer che esegue IIS 7.0: "Errore HTTP 401.5 - autorizzazione non riuscita dall'applicazione ISAPI/CGI"
403.1Accesso in esecuzione non consentito.Non viene concesso un livello appropriate dell'autorizzazione Execute. Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942065 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 403.1 - accesso negato"
403.2Accesso in lettura negatoNon è concesso il livello appropriato di autorizzazione di lettura. Verificare che siano impostati IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 per concedere l'autorizzazione di lettura alla directory. Inoltre, se si utilizza un documento predefinito, verificare che esista il documento predefinito. Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942036 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 403.2 - accesso negato"
403.3Accesso in scrittura non consentitoIl livello appropriato di autorizzazioni di scrittura non viene concessa. Verificare che le autorizzazioni di IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 e le autorizzazioni NTFS vengono impostate per concedere l'autorizzazione di scrittura alla directory. Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942035 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 403.3 - operazione non consentita"
403.4È richiesto SSLLa richiesta viene effettuata tramite un canale non protetto e l'applicazione web richiede una connessione Secure Sockets Layer (SSL). Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942070 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 403.4 - operazione non consentita"
403.5Necessario SSL 128Il server è configurato per richiedere una connessione SSL a 128 bit. Tuttavia, la richiesta non viene inviata utilizzando la crittografia a 128 bit. Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942069 Messaggio di errore quando si tenta di esplorare una pagina Web ospitata su IIS 7.0: "Errore HTTP 403.5 - operazione non consentita"
403.6Indirizzo IP rifiutatoIl server è configurato per negare l'accesso all'indirizzo IP corrente. Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942068 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP Errore 403.6 – IP indirizzo rifiutato"
403.7Necessario certificato clientIl server è configurato per richiedere un certificato per l'autenticazione client. Tuttavia, nel browser del client non è installato un certificato client appropriato. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942067 Messaggio di errore quando si tenta di eseguire un'applicazione web che è ospitata su un server che esegue IIS 7.0: "Errore HTTP 403.7 - operazione non consentita"
403.8Accesso al sito negatoIl server è configurato per rifiutare le richieste in base al nome del sistema DNS (Domain Name) del computer client. Per ulteriori informazioni su come risolvere questo problema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942066 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 403.8 - accesso negato"
403.12Mapper ha negato l'accessoLa pagina che si desidera accedere richiede un certificato client. Tuttavia, all'ID utente che viene mappato al certificato del client viene negato l'accesso al file. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942064 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP Errore 403.12 – Client certificato negata"
403.13Certificato client revocatoIl client tenta di utilizzare un certificato client che è stato revocato dall'autorità di certificazione. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942063 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 403.13 - operazione non consentita"
403.14Elenco delle directory negatoIl server non è configurato per visualizzare un elenco di directory del contenuto e non è un documento predefinito. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942062 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 403.14 - operazione non consentita"
403.16Certificato client è valido o non attendibile.Il client tenta di utilizzare un certificato client non attendibile dal server che esegue IIS 7.0, IIS 7.5, o IIS 8.0 o che non è valido. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942061 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 403.16 - operazione non consentita"
403.17Certificato client scaduto o non ancora valido.Il client tenta di utilizzare un certificato client, che è scaduto o non ancora valido. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942038 Messaggio di errore quando si tenta di visitare una pagina Web ospitata su Internet Information Services 7.0: "Errore HTTP 403.17 (accesso negato) - il certificato client scaduto"
403.18Impossibile eseguire l'URL richiesto nel pool di applicazioni corrente.Una pagina di errore personalizzato è configurata e pagina di errore personalizzata si trova in un pool di applicazioni diverso rispetto al pool di applicazioni dell'URL richiesto. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942037 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 403.18 - operazione non consentita"
403.19Impossibile eseguire applicazioni CGI per il browser client nel pool.L'identità del pool di applicazioni non dispone del diritto utente Sostituzione token a livello di processo. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942048 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 403.19 - operazione non consentita"
404.0Non è stato trovato.Il file che si sta tentando di accedere è stato spostato o non esiste. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942041 Messaggio di errore quando si tenta di aprire una pagina Web ospitata su IIS 7.0: "HTTP errore 404.0 – non trovato"
404.2Restrizione ISAPI o CGI.La risorsa richiesta ISAPI o la risorsa richiesta CGI è limitata nel computer. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942040 Messaggio di errore quando si tenta di visitare una pagina Web ospitata su un computer che esegue IIS 7.0: "HTTP errore 404.2 – non trovato"
404.3Restrizione di tipo MIME. Il mapping MIME corrente per il tipo di estensione richiesta non è valido o non è configurato. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942032 Messaggio di errore quando gli utenti visitano un sito Web ospitato su un server che esegue Internet Information Services 7.0: "HTTP errore 404.3 – non trovato"
404.4Nessun gestore configurato. L'estensione dell'URL richiesto non ha un gestore che è configurato per elaborare la richiesta sul server Web. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942052 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP errore 404.4 – non trovato"
404.5Rifiutato la richiesta di configurazione del filtro. L'URL richiesto contiene una sequenza di caratteri che è stata bloccata dal server. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942053 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP errore 404.5 – URL sequenza negato"
404.6Verbo negato. La richiesta viene effettuata utilizzando un verbo HTTP che non è configurato o non valido. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942046 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP errore 404.6 – VERB_DENIED"
404.7Estensione di file negato. L'estensione del file richiesto non è consentito. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942045 Messaggio di errore quando si tenta di esplorare una pagina Web ospitata su IIS 7.0: "HTTP errore 404.7 – FILE_EXTENSION_DENIED"
404.8Spazio dei nomi nascosto. L'URL richiesto è stato negato perché la directory è nascosta. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942047 Messaggio di errore quando si tenta di visitare una pagina Web che è ospitata su IIS 7.0: "Errore di HTTP 404.8 HIDDEN_NAMESPACE –"
404.9Attributo di file nascosto. Il file richiesto è nascosta. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942049 Messaggio di errore quando si tenta di visitare un sito Web è ospitato su IIS 7.0: "HTTP errore 404.9 – File attributo nascosto"
404.10Intestazione della richiesta troppo lunga. La richiesta è stata respinta perché le intestazioni delle richieste sono troppo lunghe. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942077 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su un server che esegue Internet Information Services 7.0: "Errore di HTTP 404.10 REQUEST_HEADER_TOO_LONG –"
404.11Richiesta contiene una sequenza di escape double. La richiesta contiene una sequenza di escape double. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942076 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore di HTTP 404.11 URL_DOUBLE_ESCAPED –"
404.12Richiesta contiene caratteri di trasmissione elevata. La richiesta contiene caratteri di trasmissione elevata e il server non è configurato per consentire caratteri high-bit. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942075 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore di HTTP 404.12 URL_HAS_HIGH_BIT_CHARS –"
404.13Lunghezza del contenuto troppo grande. La richiesta contiene un'intestazione Content-Length. Il valore dell'intestazione Content-Length supera al limite consentito per il server. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942074 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su un server che esegue Internet Information Services 7.0: "Errore di HTTP 404.13 CONTENT_LENGTH_TOO_LARGE –"
404.14URL di richiesta troppo lungo. L'URL richiesto supera il limite consentito per il server. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942073 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP errore 404.14 – URL_TOO_LONG"
404.15Stringa di query troppo lunga. La richiesta contiene una stringa di query che supera il limite consentito per il server. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942071 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su un server che esegue IIS 7.0: "HTTP errore 404.15 – non trovato"
404.17Contenuto dinamico associato al gestore di file statici. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2019689 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP errore 404.17 – non trovato"
405.0Metodo non consentito. La richiesta viene effettuata utilizzando un metodo HTTP non valido. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942051 Messaggio di errore quando un utente visita un sito Web ospitato su un server che esegue Internet Information Services 7.0: "Errore HTTP 405.0 - metodo non consentito"
406.0Tipo MIME non valido. La richiesta viene effettuata mediante un'intestazione Accept che contiene un valore MIME non valido. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942050 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su un server che esegue Internet Information Services 7.0: "HTTP Errore 406 – non valida"
412.0Condizione preliminare non riuscita. La richiesta viene effettuata mediante un'intestazione If-Match che contiene un valore non valido. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942056 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato in Internet Information Services (IIS) 7.0: "Errore HTTP 412 - condizione preliminare non riuscita"
500Errore interno del server. Questo codice di stato HTTP può verificarsi per diversi motivi, lato server. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942031 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP errore 500.0 – Errore interno del Server"
500.11Arresto dell'applicazione sul server web. La richiesta non viene elaborata perché il pool di applicazioni di destinazione è in fase di arresto. Attendere che il processo di lavoro completare l'operazione di arresto e quindi riprovare. Se il problema persiste, l'applicazione web stia riscontrando problemi che impediscono l'applicazione web sia arrestato correttamente.
500.12L'applicazione è occupata nel riavvio sul server web. La richiesta non viene elaborata perché il pool di applicazioni di destinazione viene riavviato. Questo codice di stato HTTP dovrebbe scomparire quando si aggiorna la pagina. Se questo codice di stato HTTP riappare dopo aver aggiornato la pagina, il problema potrebbe essere causato dal software antivirus che sta analizzando il file Global.asa. Se il problema persiste, l'applicazione web stia riscontrando problemi che impediscono l'applicazione web riavviare correttamente.
500.13Server Web troppo occupato. La richiesta non viene elaborata perché il server è troppo occupato per accettare nuove richieste in ingresso. In genere, questo codice di stato HTTP significa che il numero di richieste contemporanee in ingresso supera il numero in grado di elaborare l'applicazione web IIS 7.0, 8.0 IIS o IIS 7.5. Questo problema può verificarsi perché le impostazioni di configurazione delle prestazioni sono impostate su un valore troppo basso, l'hardware non è sufficiente o si verifica un collo di bottiglia nell'applicazione web IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 Un metodo di risoluzione dei problemi più comune è quello di generare un file di dump di memoria di dei processo di IIS 7.0, IIS 7.5 o 8.0 IIS quando si verifica l'errore e quindi eseguire il debug del file di immagine della memoria.
500.15Non sono consentite richieste dirette per Global.asax. Viene effettuata una richiesta diretta del file Global.asa o per il file Global.asax. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942030 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "Errore HTTP 500.15 - richieste dirette per Global.asa non sono consentite"
500.19Dati di configurazione non sono validi. Questo codice di stato HTTP si verifica a causa di un problema nel file applicationHost.config associato o nel file Web.config associato. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942055 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP errore 500.19 – errore interno del Server"
500.100Errore interno di ASP. Si verifica un errore durante l'elaborazione di una pagina di pagine ASP (ASP). Per ottenere informazioni più specifiche sull'errore, disattivare i messaggi di errore HTTP brevi nel browser web. Inoltre, il Registro di IIS potrebbe mostrare un numero di errore ASP che corrisponde all'errore che si verifica. Per ulteriori informazioni sui messaggi di errore ASP e informazioni sul significato dei messaggi di errore ASP, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
294271Codici di errore ASP
501.0Non è implementato. Il browser client invia un verbo HTTP traccia e il server non è configurato per elaborare il verbo HTTP traccia. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942058 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP Errore 501.0 – non implementato"
502.1Timeout dell'applicazione CGI. Un'applicazione CGI non restituisce una risposta HTTP valida nel limite di tempo configurato. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942059 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP errore 502.1 – Gateway non valido"
502.2Gateway non valido: uscita anticipataUn'applicazione CGI restituisce una risposta HTTP non valida per il server che esegue IIS 7.0, IIS 7.5 o 8.0 di IIS. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
942057 Messaggio di errore quando si visita un sito Web ospitato su IIS 7.0: "HTTP errore 502.2 – Gateway non valido"
503.0Servizio non disponibile. La richiesta viene inviata a un pool di applicazioni che è in esecuzione o che è attualmente disattivata. Per risolvere questo problema, assicurarsi che il pool di applicazioni di destinazione viene avviato. Il registro eventi può fornire informazioni perché il pool di applicazioni viene arrestato o disattivato.
503.2Superato il limite di richieste simultanee. La proprietà appConcurrentRequestLimit è impostata su un valore inferiore rispetto al numero corrente di richieste simultanee. IIS 7.0, IIS 7.5 e IIS 8.0 non consentono più richieste simultanee rispetto al valore della proprietà appConcurrentRequestLimit.

Codici di stato secondario HTTP

Aggiunto in IIS 8.0

SottocodiceDescrizione
400.10Intestazione XFF non valida
400.11Richiesta WebSocket non valido

Aggiunta in ARR 3.0.1916

SottocodiceDescrizione
400.601 Richiesta del client non valido (ARR)
400.602 Formato di ora non valida (ARR)
400.603 Analizzare l'errore di intervallo (ARR)
400.604 Client andato (ARR)
400.605Numero massimo di messaggi inoltrati (ARR)
400.606 Errore di concorrenza asincrona (ARR)
502.2 Errore di richiesta della mappa (ARR)
502.3Errore di completamento asincrono WinHTTP (ARR)
502.4 Nessun server (ARR)
502.5 Errore WebSocket (ARR)
502.6 Errore di richiesta inoltrata (ARR)
502.7 Esecuzione di un errore di richiesta (ARR)
Riferimenti
Per ulteriori informazioni sulle definizioni dei codici di stato HTTP, visitare il seguente sito Web World Wide Web Consortium (W3C): Microsoft fornisce informazioni di contatto di terze parti per facilitare l'individuazione del supporto tecnico. Tali informazioni potrebbero cambiare senza preavviso. Microsoft non garantisce l'accuratezza delle informazioni per contattare altri produttori.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 943891 - Ultima revisione: 10/04/2015 06:29:00 - Revisione: 11.0

  • Microsoft Internet Information Services 7.0
  • Microsoft Internet Information Services 7.5
  • Microsoft Internet Information Services 8.0
  • kbtshoot kbinfo kbmt KB943891 KbMtit
Feedback