Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Le sottoscrizioni tramite posta elettronica di SQL Server 2005 Reporting Services non funzionano in Windows Vista e in Windows Server 2008 se si utilizzano alias come indirizzi di posta elettronica

Sintomi
Nota Le informazioni di questo articolo si applicano anche a Microsoft SQL Server 2008 Reporting Services Community Technology Preview (CTP).

In Microsoft SQL Server 2005 Reporting Services le sottoscrizioni tramite posta elettronica non funzionano dopo l'aggiornamento del server di report o del server SMTP remoto a Windows Vista o a Windows Server 2008. Questo problema si verifica quando Reporting Services è in esecuzione su qualsiasi piattaforma. Questo problema si verifica nei seguenti scenari:

Scenario 1

Si specifica un alias anziché un indirizzo di posta elettronica completo per il mittente delle sottoscrizioni tramite posta elettronica. Quando il server di report tenta di recapitare un report incluso nelle sottoscrizioni tramite posta elettronica, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
È necessario specificare almeno uno dei campi Da o Mittente. Impossibile trovare tali campi. La posta non verrà inviata nuovamente.

Scenario 2

Dopo aver aggiornato a Windows Vista o a Windows Server 2008 il computer in cui è installato Reporting Services, verrà visualizzato il seguente messaggio di errore quando il server di report recapita un report alle sottoscrizioni tramite posta elettronica:
È necessario specificare almeno un destinatario, ma non ne è stato trovato alcuno. La posta non verrà inviata nuovamente.
Questo problema si verifica in presenza delle seguenti condizioni:
  • L'indirizzo di posta elettronica del mittente è un indirizzo di posta elettronica completo.
  • Il tag DefaultHostName del file di configurazione nel server di report non è impostato.
  • Nella pagina Sottoscrizione di Gestione report si specificano alias anziché indirizzi di posta elettronica completi per il campo A.
Se almeno un indirizzo di posta elettronica nel campo A è un indirizzo di posta elettronica completo, la sottoscrizione verrà eseguita. Il report verrà tuttavia recapitato solo agli indirizzi che rappresentano indirizzi di posta elettronica completi e sono specificati nei seguenti campi dei destinatari:
  • A
  • Cc
  • Ccn
  • Risposta

Scenario 3

Dopo aver aggiornato a Windows Vista o a Windows Server 2008 il server SMTP remoto, verrà visualizzato il seguente messaggio di errore quando il server di report recapita un report alle sottoscrizioni tramite posta elettronica:
L'indirizzo di posta elettronica di uno o più destinatari non è valido.
Questo problema si verifica in presenza delle seguenti condizioni:
  • L'indirizzo di posta elettronica del mittente è un indirizzo di posta elettronica completo.
  • Il tag DefaultHostName del file di configurazione nel server di report non è impostato.
  • Nella pagina Sottoscrizione di Gestione report si specificano alias anziché indirizzi di posta elettronica completi per il campo A.
Se almeno un indirizzo di posta elettronica nel campo A è un indirizzo di posta elettronica completo, la sottoscrizione verrà eseguita. Il report verrà tuttavia recapitato solo agli indirizzi che rappresentano indirizzi di posta elettronica completi e sono specificati nei seguenti campi dei destinatari:
  • A
  • Cc
  • Ccn
  • Risposta
Cause
Questo problema si verifica perché in Windows Server 2003 è inclusa una funzionalità che risolve gli alias nei relativi indirizzi di posta elettronica completi. SQL Server 2005 Reporting Services dipende da questa funzionalità per consentire l'utilizzo di alias di posta elettronica in sostituzione di indirizzi di posta elettronica completi. Per agevolare l'individuazione e l'esclusione degli indirizzi di posta elettronica falsi, tale funzionalità non è inclusa in Windows Vista e Windows Server 2008.
Risoluzione
Per risolvere il problema, è dapprima necessario assicurarsi che come indirizzo di posta elettronica del mittente del server di report venga specificato un indirizzo di posta elettronica completo. A tale scopo, è possibile utilizzare uno dei metodi descritti di seguito:
  • Nella pagina Impostazioni posta elettronica dello strumento Configurazione di Reporting Services specificare un indirizzo di posta elettronica completo anziché un alias come valore dell'impostazione Indirizzo mittente.
  • Nel file Rsreportserver.config specificare un indirizzo di posta elettronica completo anziché un alias per il tag From incluso nel tag RSEmailDPConfiguration. Per impostazione predefinita, il file di configurazione si trova nella seguente cartella:
    C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSSQL.x\Reporting Services\ReportServer
Per risolvere il problema, utilizzare quindi uno dei metodi seguenti.

Metodo 1

Impostare su un nome di dominio l'impostazione DefaultHostName del file di configurazione del server di report. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire il file di configurazione Rsreportserver.config.
  2. Modificare l'impostazione DefaultHostName nel modo seguente:
    <DefaultHostName>NomeDominio</DefaultHostName>
    Nota NomeDominio rappresenta un segnaposto per il nome di dominio.

Metodo 2

Nella pagina Sottoscrizione di Gestione report assicurarsi che tutti gli indirizzi di posta elettronica specificati nei seguenti campi siano indirizzi di posta elettronica completi:
  • A
  • Cc
  • Ccn
  • Risposta
Status
Si tratta di un comportamento legato alla progettazione del prodotto.
Informazioni

Procedura per riprodurre il problema

  1. In un computer basato su Windows Vista o su Windows Server 2008 installare SQL Server 2005 Reporting Services.
  2. Creare un report.
  3. Creare una sottoscrizione per il recapito tramite posta elettronica del report specificando un alias di posta elettronica nel campo A della sottoscrizione.
  4. Provare a recapitare il report alla sottoscrizione tramite posta elettronica.
Proprietà

ID articolo: 945601 - Ultima revisione: 04/18/2008 10:15:25 - Revisione: 1.4

Microsoft SQL Server 2005 Reporting Services

  • kberrmsg kbtshoot kbprb kbsql2005rs kbexpertiseadvanced KB945601
Feedback
pendChild(m);