Come configurare i punti di montaggio in un cluster di server in Windows Server 2008, Windows Server 2008 R2, Windows Server 2012 e Windows Server 2012 R2

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 947021
Per la versione di Windows Server 2003 di questo articolo, vedere 280297.
INTRODUZIONE
In questo articolo viene descritto come creare punti di montaggio del volume in un cluster di server in Windows Server 2008 utilizzando la funzionalità della punti di montaggio volume NTFS. Utilizzando i punti di montaggio, è possibile integrare o montare una partizione di destinazione in una cartella su un altro disco fisico. È anche possibile superare il limite di 26 lettere per i riferimenti alle lettere di unità.

È possibile utilizzare i seguenti metodi per aggiungere punti di montaggio in Windows Server 2008.

Nota Questi metodi sono gli stessi per i cluster o computer.
  • Utilizzare Gestione dischi logici (diskmgmt. msc).
  • Al prompt dei comandi, utilizzare Mountvol.exe.
  • Scrivere un file .exe utilizzando le funzioni Win32 SetVolumeMountPoint e DeleteVolumeMountPoint .
Informazioni
Quando si crea un punto di montaggio del volume in un cluster di failover di Windows Server 2008, è necessario considerare i seguenti elementi chiavi:
  • Impossibile creare un punto di montaggio tra dischi cluster e non cluster.
  • È possibile creare un punto di montaggio del volume del disco di riferimento o del disco che viene utilizzato per il "Nessuna maggioranza: solo disco" tipo di quorum.
  • Punti di montaggio sono trasparenti ai programmi.

Come impostare punti di montaggio dei dischi che non sono una risorsa del cluster

  1. Accedere al computer locale utilizzando i diritti amministrativi per il nodo di cluster che ospita il punto di montaggio sia il volume per il punto di montaggio.
  2. Su ciascun nodo del cluster, utilizzare la console di Gestione disco per assicurarsi che un solo nodo disponga di ciascun disco nello stato "online". I dischi devono essere in linea sullo stesso nodo e su solo tale nodo.
  3. Il disco che ospiterà il volume per il punto di montaggio, procedere come segue:
    1. Nel riquadro centrale della console di Gestione disco, destro l'elemento su disco in cui viene visualizzato il numero del disco e quindi fare clic su in linea se il disco non è già in linea.
    2. Destro nuovamente l'elemento su disco e quindi fare clic su Inizializza disco se il disco non è già stato inizializzato.
    3. Se il disco non dispone di un volume, i passaggi 3d-3 g. Se il disco dispone di un volume, andare al passaggio 3h.
    4. Spazio non allocato di mouse e quindi fare clic su Nuovo Volume semplice.
    5. Quando viene avviata la creazione guidata Volume semplice, fare clic su Avanti, immettere la dimensione del volume e quindi fare clic su Avanti.
    6. Sullo schermo Assegna lettera o percorso unità , assegnare una lettera di unità e quindi fare clic su Avanti.
    7. Formattare la partizione utilizzando il file system NTFS, fare clic su Avantie quindi fare clic su Fine.
    8. Se il volume non dispone di una lettera di unità, passaggi 3i-3j. Se il volume è una lettera di unità, andare al passaggio 4.
    9. Pulsante destro del mouse sul disco e quindi fare clic su Cambia lettera di unità e percorsi.
    10. Fare clic su Aggiungi, assegnare una lettera di unità e quindi fare clic su OK.
  4. Il disco che ospiterà il montaggio del punto, attenersi alla seguente procedura:
    1. Nel riquadro centrale della console di Gestione disco, destro l'elemento su disco in cui viene visualizzato il numero del disco e quindi fare clic su in linea se il disco non è già in linea.
    2. Destro nuovamente l'elemento su disco e quindi fare clic su Inizializza disco se il disco non è già stato inizializzato.
    3. Se il disco non dispone di un volume, passaggi 4D-4i. Se il disco dispone di un volume, andare al passaggio 4j.
    4. Spazio non allocato di mouse e quindi fare clic su Nuovo Volume semplice.
    5. Quando viene avviata la creazione guidata Volume semplice, fare clic su Avanti.
    6. Immettere la dimensione del volume e quindi fare clic su Avanti.
    7. Nella schermata Assegna lettera di unità o percorso su Monta in questa cartella NTFS vuotae quindi fare clic su Sfoglia.
    8. Espandere x, dove X rappresenta l'unità principale che ospita il punto di montaggio. Selezionare una cartella vuota o creare una nuova cartella, fare clic su OKe quindi fare clic su Avanti.
    9. Formattare la partizione utilizzando il file system NTFS, fare clic su Avantie quindi fare clic su Fine.
    10. Assicurarsi che il volume non dispone di una lettera di unità assegnata.
    11. Pulsante destro del mouse sul disco, fare clic su Cambia lettera di unità e percorsie quindi fare clic su Aggiungi.
    12. Fare clic su Monta in questa cartella NTFS vuotae quindi fare clic su Sfoglia.
    13. Espandere l'unità principale che ospita il volume per il punto di montaggio. Selezionare una cartella vuota, o creare una nuova cartella e quindi fare clic su OK due volte.
  5. Attenersi alla seguente procedura per aggiungere i seguenti dischi del cluster:
    • Il disco che contiene il punto di montaggio
    • Il disco che ospita il volume per il punto di montaggio
    1. Aprire lo snap-in Gestione Cluster di Failover. A tale scopo, fare clic su Start, scegliere Strumenti di amministrazionee quindi fare clic su Gestione Cluster di Failover. Se viene visualizzata la finestra di dialogo Controllo Account utente , verificare che l'azione che viene visualizzato è ciò che si desidera e quindi fare clic su Continua.
    2. Nel riquadro di spostamento, fare clic su archiviazione.
    3. Nel riquadro Azioni , fare clic su Aggiungi un disco.
    4. Selezionare il disco che ospita il punto di montaggio sia il volume per il punto di montaggio e quindi fare clic su OK. Entrambi i dischi verranno visualizzati nell'area di Archiviazione disponibile del riquadro archiviazione.
    5. Destro la risorsa disco che ospita il punto di montaggio e quindi scegliere proprietà.
    6. Nella colonna risorsa , fare clic sulla scheda dipendenze .
    7. Fare clic sul disco principale, fare clic su Applicae quindi fare clic su OK. Questa dipendenza causerà la risorsa in linea dopo la risorsa disco che ospita il punto di montaggio completata viene portata in linea.
  6. Pulsante destro del mouse le risorse disco appena aggiunto e quindi fare clic su altre azioni.
  7. Fare clic su Sposta la risorsa a un altro servizio o applicazione per spostare la risorsa per l'applicazione appropriata o il gruppo di servizio.

Come impostare punti di montaggio dei dischi del cluster

Note
  • Seguire questi passaggi sul nodo su cui è ospitato il gruppo "Servizi e applicazioni".
  • In queste procedure, volume N e Y già presente nello stesso gruppo di "Cluster e applicazione di servizio".
  • Volume N rappresenta il volume che ospita la cartella di punto di montaggio. Volume Y rappresenta il volume montato dal punto di montaggio. Volume Y non richiede una lettera di unità prima di eseguire la procedura.
  • Se si riceve un "parametro non è corretto" messaggio di errore quando si accede a Gestione disco in uno dei nodi del cluster di server, uscire da Gestione disco, avviare Gestione Cluster di Failover, passareall'archiviazionee quindi inserire volume N inModalità di manutenzione.
  1. Nel riquadro centrale della console di Gestione disco del nodo del cluster che possiede sia mouse sul volume Y volumi N e Y e quindi fare clic su Cambia lettera di unità e percorsi.
  2. Fare clic su Aggiungi, fare clic su Monta in questa cartella NTFS vuotae quindi fare clic su Sfoglia.
  3. Fare clic su volume N, fare clic su Nuova cartella, digitare un nome per la nuova cartella e quindi fare clic su OK due volte per tornare alla console di Server Manager.
  4. Aprire la console Gestione Cluster di Failover.
  5. Verificare il punto di montaggio su ciascun nodo spostando il gruppo "E applicazione di servizio" che contiene sia le risorse disco a ciascun nodo. Assicurarsi che i dischi sono in linea su ciascun nodo e che le informazioni contenute nel volume che è stato montato sia accessibile tramite Esplora risorse oppure utilizzando la riga di comando e N:\"Nome cartella di punto di montaggio"percorso.

Procedure ottimali per l'utilizzo di volume punti di montaggio

  • Creare una dipendenza della risorsa disco del volume montato che specifica il disco che si trova la cartella di punto di montaggio. Ciò rende il volume montato dipende dal volume host, e assicurarsi che il volume host viene portata in linea prima.

    Nota Questa pratica non è più necessaria in Windows Server 2008 e versioni successive di Windows.
  • Se si sposta un punto di montaggio da un disco condiviso in un altro disco condiviso, assicurarsi che i dischi condivisi si trovano nello stesso gruppo.
  • Provare a utilizzare il volume principale (host) esclusivamente per i punti di montaggio. Il principale è il volume che ospita i punti di montaggio. Questa pratica riduce notevolmente il tempo necessario per ripristinare l'accesso ai volumi montati se è necessario eseguire lo strumento Chkdsk.exe. Ciò consente inoltre di ridurre il tempo necessario per il ripristino da backup del volume host.
  • Se si utilizza il volume principale (host) esclusivamente per i punti di montaggio, la dimensione del volume host deve essere almeno di 5 megabyte (MB). Questo riduce la probabilità che il volume verrà utilizzato per qualsiasi valore diverso dai punti di montaggio.
  • In un cluster in cui è importante l'elevata disponibilità, è possibile rendere i punti di montaggio ridondante su volumi separati host. Questo assicura che se un volume principale (host) non è accessibile, è comunque possibile accedere ai dati che si trovano nel volume montato attraverso il punto di montaggio. Ad esempio, se HOST_VOL1 (D :) si trova in Mountpoint1, dati utente si trovano in LUN3. Quindi, se HOST_VOL2 (e) si trova in Mountpoint1, dati utente si trovano in LUN3. Pertanto, i clienti possono accedere LUN3 mediante D:\mountpoint1 o E:\mountpount1.

    Nota Poiché i dati dell'utente che si trovano in LUN3 dipendono dai volumi sia la D ed E, è necessario rimuovere temporaneamente la dipendenza di qualsiasi volume host non riuscita, fino a quando il volume è in servizio. In caso contrario, i dati dell'utente che si trovano in LUN3 rimangano in stato di errore.
MSCS

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 947021 - Ultima revisione: 07/24/2015 22:40:00 - Revisione: 3.0

Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V, Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V, Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems, Windows Server 2008 Datacenter, Windows Server 2008 Enterprise, Windows Server 2008 R2 Datacenter, Windows Server 2008 R2 Enterprise, Windows Server 2008 R2 for Itanium-Based Systems, Windows Server 2008 R2 Service Pack 1, Windows Server 2012 Datacenter, Windows Server 2012 Standard, Windows Server 2012 R2 Datacenter, Windows Server 2012 R2 Standard

  • kbclustering kbinfo kbhowto kbexpertiseadvanced kbmt KB947021 KbMtit
Feedback