Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Messaggio di errore quando si esegue il comando "Adprep /rodcprep" in Windows Server 2008: "Adprep non è riuscito a contattare una replica per la partizione DC = DomainDnsZones, DC = Contoso, DC = com"

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

949257
Sintomi
Quando si esegue il comando Adprep /rodcprep su Windows Server 2008, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Adprep non è riuscito a contattare una replica per la partizione DC = DomainDnsZones, DC = Contoso, DC = com
Impossibile l'operazione sulla partizione DC = DomainDnsZones, DC = Contoso, DC = com in partizione successiva.

Adprep non è riuscito a contattare una replica per la partizione DC = ForestDnsZones, DC = Contoso, DC = com
Adprep ha rilevato un errore LDAP. Codice di errore: 0x0. Server, codice errore esteso: 0x0, il messaggio di errore Server: (null).

Impossibile l'operazione sulla partizione DC = ForestDnsZones, DC = Contoso, DC = com in partizione successiva.
Adprep completata con errori. Non tutte le partizioni vengono aggiornate.
Cause
Questo problema si verifica quando il comando Adprep /rodcprep tenta di contattare il master infrastrutture per ogni partizione di applicazione dell'insieme di strutture. Il comando esegue questa operazione per impostare le autorizzazioni necessarie per la replica a Controller di dominio di sola lettura (RODC). Il comando Adprep /rodcprep ha esito negativo se si verifica una delle seguenti condizioni:
  • La partizione o le partizioni a cui vengono fatto riferimento nel messaggio di errore non esistono.
  • Il master infrastrutture per il riferimento o più partizioni viene forzatamente abbassato di livello o non è in linea.
Risoluzione
Per risolvere il problema se la partizione non più esistente, eseguire la pulizia dei metadati per la partizione isolata utilizzando il parametro "remove nc" dello strumento Dsmgmt. Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web Microsoft: Se la partizione specificata non esiste, è possibile specificare un proprietario del ruolo di infrastruttura che è in linea per la partizione. È possibile farlo modificando manualmente l'attributo fSMORoleOwner nell'oggetto, come descritto nella sezione "Informazioni".
Informazioni
Il seguente script di esempio modifica l'attributo fSMORoleOwner nell'oggetto dell'infrastruttura dello specificato Non di dominio denominazione contesto (NDNC) a un server attivo o contattabile. Il NDNC in questo esempio è il DomainDnsZones, DC = contoso, DC = com NDNC contesto di denominazione. Lo script utilizza il comando seguente:
cscript fixfsmo.vbs, DC = DomainDnsZones, DC = contoso, DC = com
'-------fixfsmo.vbs------------------const ADS_NAME_INITTYPE_GC = 3const ADS_NAME_TYPE_1779 = 1const ADS_NAME_TYPE_CANONICAL = 2set inArgs = WScript.Argumentsif (inArgs.Count = 1) then    ' Assume the command line argument is the NDNC (in DN form) to use.    NdncDN = inArgs(0)Else    Wscript.StdOut.Write "usage: cscript fixfsmo.vbs NdncDN"End ifif (NdncDN <> "") then    ' Convert the DN form of the NDNC into DNS dotted form.    Set objTranslator = CreateObject("NameTranslate")    objTranslator.Init ADS_NAME_INITTYPE_GC, ""    objTranslator.Set ADS_NAME_TYPE_1779, NdncDN    strDomainDNS = objTranslator.Get(ADS_NAME_TYPE_CANONICAL)    strDomainDNS = Left(strDomainDNS, len(strDomainDNS)-1)         Wscript.Echo "DNS name: " & strDomainDNS    ' Find a domain controller that hosts this NDNC and that is online.    set objRootDSE = GetObject("LDAP://" & strDomainDNS & "/RootDSE")    strDnsHostName = objRootDSE.Get("dnsHostName")    strDsServiceName = objRootDSE.Get("dsServiceName")    Wscript.Echo "Using DC " & strDnsHostName    ' Get the current infrastructure fsmo.    strInfraDN = "CN=Infrastructure," & NdncDN    set objInfra = GetObject("LDAP://" & strInfraDN)    Wscript.Echo "infra fsmo is " & objInfra.fsmoroleowner    ' If the current fsmo holder is deleted, set the fsmo holder to this domain controller.    if (InStr(objInfra.fsmoroleowner, "\0ADEL:") > 0) then        ' Set the fsmo holder to this domain controller.        objInfra.Put "fSMORoleOwner",  strDsServiceName        objInfra.SetInfo        ' Read the fsmo holder back.        set objInfra = GetObject("LDAP://" & strInfraDN)        Wscript.Echo "infra fsmo changed to:" & objInfra.fsmoroleowner    End ifEnd if
Per determinare il master infrastrutture per una partizione, query l'attributo fSMORoleOwner nell'oggetto dell'infrastruttura nella radice di contesto dei nomi in questione. Query, ad esempio, l'attributo fSMORoleOwner sul CN = Infrastructure, DC = DomainDnsZones, DC = contoso, DC = com dei nomi radice di contesto per determinare il master infrastrutture per il DC = DomainDnsZones, DC = contoso, DC = com partizione. Query in modo analogo, l'attributo fSMORoleOwner sul CN = Infrastructure, DC = ForestDnsZones, DC = contoso, DC = com denominazione radice di contesto per determinare il master infrastrutture per il DC = ForestDnsZones, DC = contoso, DC = com partizione.

È possibile utilizzare strumenti quali lo strumento LDP, lo strumento di modifica di Active Directory Service Interfaces (ADSI) e lo strumento ldifde per eseguire queste query. Ad esempio, la query seguente utilizza lo strumento di Idifde:
ldifde -f Infra_DomainDNSZones.ldf -d "CN = Infrastructure, DC = DomainDnsZones, DC = contoso, DC = com" -l fSMORoleOwner
Questa query restituisce il proprietario del ruolo di master infrastrutture per il DC = DomainDnsZones, DC = contoso, DC = com partizione nel file Infra_DomainDNSZones.ldf.

Nota È possibile eseguire il comando Adprep /rodcprep più volte senza compromettere l'insieme di strutture. Le operazioni completate in esecuzioni precedenti del comando rodcprep non vengono ripetute.

Se si tenta di eseguire il comando rodcprep in un ambiente isolato, il master infrastrutture per ogni dominio e per ogni partizione di directory applicativa deve essere disponibile all'interno dell'ambiente per eseguire l'operazione.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 949257 - Ultima revisione: 10/04/2015 06:29:00 - Revisione: 4.0

  • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Standard without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Standard
  • kbtshoot kbprb kbmt KB949257 KbMtit
Feedback