Informazioni sulla registrazione delle transazioni per un conteggio scorte avviato nel magazzino in Microsoft Dynamics GP

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 950020
Origine: Supporto tecnico clienti Microsoft

PUBBLICAZIONE RAPIDA

LA PUBBLICAZIONE RAPIDA ARTICOLI FORNISCONO INFORMAZIONI DIRETTAMENTE DALL'INTERNO DELL'ORGANIZZAZIONE DI SUPPORTO TECNICO CLIENTI MICROSOFT. LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL PRESENTE DOCUMENTO VIENE CREATE IN RISPOSTA A UNIVOCI O EMERGENTI, ARGOMENTI O ALTRE INFORMAZIONI DI BASE DI SUPPLEMENTO.
INTRODUZIONE
In questo articolo vengono descritti gli effetti di prendere una "istantanea" delle scorte quando è stato avviato un conteggio scorte in Microsoft Dynamics GP. Inoltre, l'articolo spiega le transazioni è possibile immettere, le quantità conteggiate avranno le nuove transazioni in considerazione.
Informazioni
Quando si sceglie Avvia conteggio nella finestra programmazione conteggio scorte in una data specifica, il sistema richiederà una "istantanea" delle giacenze in tale data e ora. Questo snapshot vengono memorizzati nel campo Qtà acquisiti nella finestra della voce conteggio scorte. Il valore nel campo Qtà acquisiti sarà riconciliato con il conteggio delle scorte manuali eseguito dal personale di warehouse per gli elementi del sito che viene immesso nel campo Qtà contati .

Se si immette un importo nel campo Qtà contati che differisce dalla quantità acquisita per una combinazione di articolo del sito, il modulo Gestione articoli calcola l'importo di varianza predefinito come la differenza assoluta tra i due valori, purché la transazione di varianza predefinito risultante è un valido. Se dovesse determinare una transazione non valida in caso contrario, la transazione predefinita di varianza potrebbe variare. Ovvero, se la registrazione della transazione provocherebbe la quantità disponibile in sia inferiore alla quantità allocata.

Quando viene elaborato un conteggio scorte, il modulo Gestione articoli Crea impostazione predefinita le transazioni di scostamento di magazzino per rettificare il magazzino per gli importi di scostamento. Ciò è utile se la variazione è legittimo accertamento delle differenze tra gli importi acquisiti e conteggiati. Tuttavia, se esiste una soluzione temporanea perché vi sono transazioni che non sono stati ancora registrate oppure perché sono state registrate transazioni dopo che è stato avviato il conteggio scorte, le transazioni di scostamento magazzino predefiniti possono causare discrepanze aggiuntive. Non è consigliabile la registrazione delle transazioni aggiuntive a meno che non è già stata registrata la voce conteggio scorte.

La possibilità di impedire agli utenti di allocazione e la registrazione delle transazioni per gli elementi di conteggio scorte tracciando gli elementi il conteggio scorte e limitando gli utenti dall'assegnazione o di registrazione per questa combinazione elemento/sito non è una funzionalità disponibile in Microsoft Dynamics GP. Pertanto, ogni volta che viene identificato un importo di scostamento, controllare le transazioni non registrate e lo storico delle transazioni per la combinazione di articolo del sito. Se necessario, è possibile regolare la quantità di variazione conseguenza elaborazione prima che il conteggio scorte.

Se le transazioni vengono registrate una volta avviato il conteggio scorte, il campo Quantità scorte nella finestra della voce conteggio scorte non sarà uguale a quantità acquisita. Potrebbe essere necessario regolare la quantità di variazione di conseguenza in base a questo campo. In questo caso, è possibile utilizzare la richiesta di informazioni di transazione elemento dalla finestra Data per visualizzare la cronologia delle transazioni. È possibile trovare un altro utente ha registrato una transazione dall'avvio del conteggio scorte, ad esempio. Inoltre, è possibile utilizzare la finestra di transazioni articolo registrate per visualizzare le transazioni di magazzino non registrate.

Per verificare gli importi di scostamento nel modulo magazzino, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire la finestra della voce conteggio scorte. A questo scopo, fare clic su transazioni, al magazzino e quindi fare clic sulla Voce conteggio scorte.
  2. Digitare un ID di conteggio scorte. Il conteggio scorte deve avere lo stato attivate.
  3. Selezionare una combinazione di articolo del sito che dispone di un importo di scostamento.
  4. Fare clic su Trx non registrate e Cronologia Trx per determinare il motivo per la variazione delle scorte. Per visualizzare informazioni sulle quantità di transazioni specifiche, selezionare un documento e quindi fare clic sul Numero di documento.
  5. Se una transazione o una transazione non registrata nella cronologia di magazzino tale account per tutti o una parte della soluzione temporanea, selezionare la quantità di variazione per la combinazione di articolo del sito e apportare le modifiche desiderate.
  6. Fare clic su Salvae quindi chiudere la finestra
Per visualizzare lo storico delle transazioni, fare clic sul pulsante Cronologia Trx nella finestra della voce di conteggio scorte per aprire la richiesta di transazione articolo informazioni dalla finestra Data. Informazioni sulle transazioni per la combinazione di articolo del sito registrato dopo il conteggio scorte è stato avviato e prima del conteggio scorte sono stati immessi i risultati vengono visualizzate nella finestra di scorrimento. Rivedere le informazioni necessarie. Per visualizzare informazioni sulle quantità di transazioni specifiche, selezionare un documento e quindi fare clic sull'etichetta di numero di documento.

DECLINAZIONE DI RESPONSABILITÀ

MICROSOFT E/O DEI SUOI FORNITORI NON RENDERE RILASCIA DICHIARAZIONI E GARANZIE RELATIVE ALL'IDONEITÀ, L'AFFIDABILITÀ O L'ESATTEZZA DELLE INFORMAZIONI CONTENUTE NEI DOCUMENTI E LE IMMAGINI RELATIVE PUBBLICATI SU QUESTO SITO WEB ("MATERIALI") PER QUALSIASI SCOPO.

I MATERIALI POSSONO CONTENERE INESATTEZZE TECNICHE O ERRORI TIPOGRAFICI E POSSONO ESSERE MODIFICATI IN QUALSIASI MOMENTO SENZA PREAVVISO. NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE APPLICABILE, MICROSOFT E/O SUOI FORNITORI NON RICONOSCONO ED ESCLUDERE TUTTE LE RAPPRESENTAZIONI, GARANZIE E CONDIZIONI SE, ESPLICITA O IMPLICITA, INCLUSE MA NON LIMITATI A RAPPRESENTAZIONI, GARANZIE O CONDIZIONI DI TITOLO, CONDIZIONE SODDISFACENTE, DI NON VIOLAZIONE O QUALITÀ, COMMERCIABILITÀ E IDONEITÀ PER UNO SCOPO PARTICOLARE, PER QUANTO RIGUARDA I MATERIALI.
Riferimenti
Proprietà

ID articolo: 950020 - Ultima revisione: 04/05/2016 03:56:00 - Revisione: 0.1

Microsoft Dynamics GP 2010, Inventory Control

  • kbnosurvey kbnomt kbexpertisebeginner kbmbsmigrate kbhowto kbexpertiseinter kbmt KB950020 KbMtit
Feedback