Messaggio di errore quando si esegue l'agente di distribuzione SQL Server 2008 o SQL Server 2008 R2: "l'agente di distribuzione non è riuscito a creare file temporanei"

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 956032
Sintomi
In un'istanza di Microsoft SQL Server 2008 o di Microsoft SQL Server 2008 R2 è installato in un computer basato su Windows Server 2008, si configura una pubblicazione transazionale. Utilizzare il profilo "Profilo di distribuzione per flussi OLEDB" per l'agente di distribuzione. Quando si esegue l'agente di distribuzione, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
L'agente di distribuzione non è riuscito a creare file temporanei nella directory C:\Program Files\Microsoft SQL Server\100\COM. Sistema ha restituito codice di errore 5.
Cause
Quando si utilizza il profilo "Profilo di distribuzione per il flusso OLEDB" per l'agente di distribuzione o si utilizza OLEDB streaming in un profilo personalizzato, l'agente di distribuzione crea file temporanei nella directory seguente:
C:\Program Files\Microsoft SQL Server\100\COM
Se l'account che esegue SQL Server Agent non dispone dell'accesso in scrittura alla cartella COM, l'agente di distribuzione avrà esito negativo quando viene eseguito come processo. Se si esegue l'agente di distribuzione dalla riga di comando utilizzando un account che non dispone dell'accesso in scrittura alla cartella COM, si verificherà l'errore stesso.
Workaround
Per risolvere questo problema, concedere le autorizzazioni di scrittura alla cartella COM per l'account che esegue il servizio Agente SQL Server. Se si esegue l'agente di distribuzione dalla riga di comando, è possibile concedere autorizzazioni di scrittura per la cartella di COM per l'account utilizzato per eseguire l'agente di distribuzione.

Nota Se si modifica il conto assegnato al processo di replica, l'account deve disporre delle autorizzazioni di scrittura nella cartella COM.

Se è ancora encounterthis in modo discontinuo dopo questa procedura, assicurarsi che la cartella COM è escluso da qualsiasi analisi antivirus che si verifica nel sistema.

Informazioni
Il codice di errore 5 indica che l'errore "accesso negato".
Status
Microsoft ha confermato che questo è un problema per i prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".
SQL2008RelNoteReplication

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 956032 - Ultima revisione: 10/19/2015 18:22:00 - Revisione: 2.0

Microsoft SQL Server 2008 Standard, Microsoft SQL Server 2008 Developer, Microsoft SQL Server 2008 Enterprise, Microsoft SQL Server 2008 R2 Datacenter, Microsoft SQL Server 2008 R2 Developer, Microsoft SQL Server 2008 R2 Enterprise, Microsoft SQL Server 2008 R2 Standard, Microsoft SQL Server 2012 Developer, Microsoft SQL Server 2012 Enterprise, Microsoft SQL Server 2012 Enterprise Core, Microsoft SQL Server 2012 Service Pack 1, Microsoft SQL Server 2012 Service Pack 2, Microsoft SQL Server 2012 Standard, Microsoft SQL Server 2014 Developer, Microsoft SQL Server 2014 Enterprise, Microsoft SQL Server 2014 Enterprise Core, Microsoft SQL Server 2014 Service Pack 1, Microsoft SQL Server 2014 Standard

  • sql2008relnotereplication sql2008relnote kbtshoot kbexpertiseadvanced kbprb kbmt KB956032 KbMtit
Feedback