L'attributo di priorità di un messaggio è persa quando accede un utente di Exchange 2007 a un messaggio di importanza di elevata o un messaggio di importanza di basso da Exchange Server 2007 utilizzando un client POP3 di Outlook non- o di un client IMAP4

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

958938
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Quando un utente di Microsoft Exchange 2007 accede a un messaggio di alta-priorità o importanza di basso da Exchange Server 2007 tramite un client POP3 di Outlook non- o di un client di IMAP4, ad esempio Outlook Express o Windows Mail, l'attributo di priorità viene perso. Di conseguenza, il messaggio è riconosciuto come un normale messaggio. Tuttavia, in Microsoft Office Outlook o Outlook Web Access (OWA), l'attributo di priorità è incluse come alta o bassa.
Cause
Importanza è un'intestazione registrata come definito nella RFC 4021. Molti diverse intestazioni diverso da "Priorità" possono essere utilizzate per rappresentare l'importanza di end-to-end di un messaggio di posta elettronica. Alcuni di questi sono l'intestazione "X-priorità" (1-5) o la "X-MSMail-priorità" intestazione (alta, bassa e normale). Tuttavia, Exchange Server 2007 fornisce attualmente soltanto l'intestazione "Priorità" per i messaggi MIME in uscita (POP/IMAP). Pertanto, se il client non riconosce l'intestazione "Priorità" e si prevede di utilizzare il campo "X-priorità" o il campo "Priority MSMail X" per determinare se il messaggio è importante, si verifica il problema.
Risoluzione
Per risolvere il problema, installare 8 di Rollup di aggiornamento per Exchange 2007 Service Pack 1.
Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento cumulativo 8 per Exchange Server 2007 Service Pack 1, vedere il seguente argomento della Guida in linea di Exchange: Per ulteriori informazioni su come ottenere il service pack più recente di Exchange o aggiornamento cumulativo, vedere il seguente argomento della Guida in linea di Exchange:
Status
Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a".
Informazioni
Per ulteriori informazioni sulle RFC 4021, visitare il seguente sito Web:

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 958938 - Ultima revisione: 01/15/2015 18:10:48 - Revisione: 1.1

  • Microsoft Exchange Server 2007 Service Pack 1
  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbexpertiseadvanced kbqfe kbhotfixrollup KB958938 KbMtit
Feedback