Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Il tuo browser non è supportato

Devi aggiornare il browser per usare il sito.

Esegui l'aggiornamento all'ultima versione di Internet Explorer

Una periferica WSD protetta non funzionino correttamente in un computer che esegue Windows 7

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 973560
Sintomi
Quando si tenta di utilizzare un servizio Web protetto sulla periferica di dispositivi (WSD) con un computer che esegue Windows 7, è possibile incontrare uno o più dei seguenti problemi:
  • Impossibile installare o utilizzare una periferica WSD protetta.
  • Una periferica WSD protetta che funzionava non funziona dopo l'aggiornamento il certificato.
Cause
Questo problema si verifica perché il servizio di funzione rilevamento provider host (fdPHost) non può accedere a certificati che vengono installati o aggiornati dopo l'avvio del servizio fdPHost.

Questo problema riguarda i certificati di periferica e certificati che dispongono di una catena di attendibilità al dispositivo. Se uno di questi certificati è stato installato o aggiornato dopo l'avvio del servizio fdPHost, la periferica sembra essere disponibile o non in linea. Tuttavia, questo problema si verifica con tutti i servizi Web su periferiche di DPWS (dispositivi) che consente di implementano la protezione.

Per ulteriori informazioni sui certificati che richiede una periferica WSD protetta, vedere la sezione di "Informazioni".
Workaround
Per aggirare il problema, riavviare il servizio fdPHost.
Nota Dopo aver riavviato il servizio fdPHost, è necessario anche riavviare i servizi interessati di terze parti che utilizzano fdPHost per l'individuazione o per l'utilizzo WSD periferiche.
Per riavviare il servizio fdPHost, utilizzare uno dei seguenti metodi.

Metodo 1

  1. Fare clic su Start Start button, digitare services.msc nella casella Inizia ricerca e quindi premere INVIO.
  2. Nell'elenco dei servizi, fare clic con il pulsante destro del mouse Host Provider di individuazione funzioni e quindi fare clic su Riavvia .

Metodo 2

  1. Fare clic su Start Start button, scegliere Tutti I programmi , fare clic su Accessori , fare clic con il pulsante destro del mouse sul prompt dei comandi e scegliere Esegui come amministratore .
    User Account Control permissionSe viene chiesto di immettere una password di amministratore o di confermare, digitare la password o fare clic su .
  2. Al prompt dei comandi, digitare il seguente comando per arrestare il servizio fdPHost e quindi premere INVIO:
    net stop fdphost
  3. Dopo che è stato interrotto il servizio fdPHost, digitare il seguente comando per riavviare il servizio fdPHost e quindi premere INVIO:
    net start fdphost
Informazioni

Certificati

Un client basato su Windows e una periferica WSD protetta che comunicano tramite un canale di protezione è necessario utilizzare i certificati quando stabiliscono una connessione.

Una periferica WSD protetta deve soddisfare i seguenti requisiti certificato:
  • La periferica protetta deve disporre di un certificato di chiave pubblico X.509.
  • La sezione di utilizzo chiavi avanzato del certificato deve contenere l'identificatore di oggetto (noto anche come OID) di autenticazione di server (1.3.6.1.5.5.7.3.1).
Un client basato su Windows WSD deve essere configurato correttamente, utilizzare i certificati prima di interazione con una periferica WSD protetta.

Per ulteriori informazioni sui certificati di periferica WSD protetti e configurazione del client basato su Windows, visitare i seguenti siti Web Microsoft:
rinnovo di un file di ce.cer certificato profilo della periferica su DPWS (Web Services)

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 973560 - Ultima revisione: 07/23/2009 17:45:40 - Revisione: 1.1

  • Windows 7 Enterprise
  • Windows 7 Home Basic
  • Windows 7 Home Premium
  • Windows 7 Professional
  • Windows 7 Starter
  • Windows 7 Ultimate
  • kbmt kbexpertiseinter kbtshoot kbsurveynew kbprb KB973560 KbMtit
Feedback
//c1.microsoft.com/c.gif?DI=4050&did=1&t=">0&did=1&t=">microsoft.com/c.gif?"> >ow.location.protocol) + "//c.microsoft.com/ms.js'><\/script>");