Microsoft Whiteboard è un’area di disegno digitale in formato libero dove si incontrano persone, contenuti e idee. Whiteboard consente ai team di collaborare in tempo reale, ovunque ci si trova, e offre spazio alle idee per crescere con un'area di disegno infinita progettata per penna, tocco e tastiera.

I dati di Whiteboard vengono OneDrive for Business? 

Sì. Microsoft Whiteboard, l'area di disegno collaborativa in Microsoft 365, viene ricreata per integrarsi perfettamente in tutta la famiglia di prodotti, in modo da poter creare, condividere, individuare e gestire le lavagne con la facilità di qualsiasi documento Office. 

Un consenso esplicito verrà offerto alla fine del 2021. A partire da gennaio 2022, le nuove lavagne inizieranno a essere archiviate in OneDrive for Business. In questo modo verranno fornite funzionalità avanzate di gestione dei contenuti, tra cui: 

  • I dati si trovano con il contenuto ODB

  • Criteri di conservazione 

  • Quota e Cestino

  • eDiscovery e ricerca

Il comportamento è il seguente: 

Le nuove lavagne verranno create nel OneDrive for Business della persona che inizia la lavagna. Sono incluse le lavagne create nelle applicazioni autonome whiteboard e Microsoft Teams riunioni, chat e canali.  

Le bacheche create in precedenza sono completamente funzionali e rimarranno in Azure finché non vengono offerte opzioni di migrazione.  

Gli utenti OneDrive for Business non potranno più creare nuove lavagne, anche se potranno comunque modificare le bacheche create in precedenza. Possono collaborare a qualsiasi lavagna condivisa da altri utenti. 

In futuro, microsoft fornirà spazio di archiviazione per le lavagne nei canali. 

Come può essere abilitata o disabilitata Whiteboard?

Whiteboard viene abilitata automaticamente per i tenant Microsoft 365 tenant. Gli utenti possono accedere alle esperienze Windows 10, iOS, Web e Teams, a meno che non si sia scelto di disabilitare il servizio.

Per abilitare o disabilitare Whiteboard per il tenant, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Passare al centro Amministrazione Microsoft 365.

  2. Nella home page dell'interfaccia di amministrazione passare alla casella di ricerca in alto a destra e quindi digitare Lavagna.

  3. Nei risultati della ricerca toccare o fare clic su Impostazioni lavagna.

  4. Nel pannello Whiteboard, attivare Attivare o disattivare Whiteboard per l'intera organizzazione

  5. Toccare o fare clic su Salva.

Nota: le licenze per utente non sono attualmente disponibili.

Dove sono archiviati i dati di Whiteboard?

Whiteboard archivia il contenuto in modo sicuro in Azure. I dati possono essere archiviati in posizioni diverse, a seconda del paese. Per verificare dove sono archiviati i dati per il tenant, vedere Dove sono archiviati Microsoft 365 dati dei clienti.

La roadmap è la migrazione del contenuto creato in precedenza e il supporto di altri data center locali.

Quali standard di conformità soddisfa Whiteboard?

Whiteboard su Windows 10, Surface Hub, iOS e Web soddisfano il livello C, il che significa che sono conformi agli standard globali, tra cui SOC 1, SOC 2, ISO 27001, HIPAA e clausole del modello UE. 

Whiteboard non supporta ancora la prevenzione della perdita dei dati, eDiscovery, il blocco legale o i criteri di conservazione. Il supporto per queste funzionalità è nella roadmap man da quando ci spostiamo a ODB.

Whiteboard può essere installata in remoto in Windows 10 dispositivi?

Whiteboard può essere distribuita nei dispositivi Windows 10 usando Microsoft Intune o Microsoft Configuration Manager (in precedenza System Center Configuration Manager).

  • Microsoft Intune una modalità di licenza online: in questo modo è possibile specificare gruppi di utenti che riceveranno l'accesso all'app Whiteboard.

  • Microsoft Configuration Manager con l'installazione e gli aggiornamenti offline manuali: in questo modo è possibile installare Whiteboard e quindi aggiornarla manualmente ogni 2-4 settimane.

Nota: È consigliabile usare Microsoft Intune. L'uso di Microsoft Configuration Manager richiede all'IT di creare continuamente un nuovo pacchetto e installare gli aggiornamenti per assicurarsi che gli utenti esercitino una versione aggiornata.

Per eseguire l'installazione con Microsoft Intune:

  1. Aggiungere Whiteboard come app disponibile usando la procedura descritta in questo articolo: 

    Aggiungere Microsoft Store app a Microsoft Intune

  2. Assegnare l'app a un gruppo usando la procedura descritta in questo articolo: 

    Assegnare app ai gruppi con Microsoft Intune

Per eseguire l'installazione con Microsoft Configuration Manager:

  1. Con un account di amministratore globale, accedere al Microsoft Store per le aziende .

  2. Nell'intestazione selezionare Gestisci.

  3. Nel riquadro di spostamento a destra selezionare Impostazionie quindi attivare Mostra app offline.

  4. Attendere 10-15 minuti per la propagazione.

  5. Passare quindi all'app Lavagna.

  6. Toccare o fare clic sul pulsante Scarica l'app e accettare le condizioni di licenza.

  7. Tornare alla pagina dell'applicazione.

  8. Nell'elenco a discesa tipo di licenza selezionare Offline.

  9. Toccare o fare clic sul pulsante Gestisci.

    Verrà visualizzata la pagina di gestione dell'inventario, che ora offre l'opzione Scarica pacchetto per l'uso offline.

  10. Scegliere la versione dell'architettura e quindi scaricarla.

Dopo aver scaricato l'app, è possibile distribuirla tramite Configuration Manager. Per creare un pacchetto di aggiornamento, seguire i passaggi da 7 a 10 per scaricare una versione più recente e creare un pacchetto per Configuration Manager.

Per altre informazioni, vedere Installare le applicazioni per un dispositivo.

Whiteboard supporta il trasferimento della proprietà delle lavagne?

Per il contenuto basato su Azure, gli amministratori del tenant globale e tutti gli utenti del gruppo SharePoint amministratori globali. possono trasferire le lavagne Gli amministratori possono usare i cmdlet PSH per elencare le lavagne per un utente e trasferire una o tutte le lavagne a un altro utente.

Può essere usato per soddisfare le richieste DSR (Data Subject Requests) per gdpr o in caso di rimozione di account. Durante il processo di rimozione dell'account, è consigliabile usare i cmdlet PSH per trasferire le bacheche di un utente in partenza al responsabile o a un altro utente.

Per il contenuto di ODB, i file possono essere spostati allo stesso modo di altri contenuti in ODB. Tuttavia, i collegamenti e le autorizzazioni di condivisione potrebbero non essere spostati.

Quali attività, registrazione o controllo sono disponibili?

Al momento non sono disponibili attività di controllo, registrazione o altre attività, ad esempio analisi, ma queste funzionalità sono nella roadmap.

Come funzionano gli abbonamenti e le licenze in Whiteboard? È possibile ottenere una licenza per utente?

Agli utenti dell'organizzazione viene assegnata una licenza whiteboard (piano lavagna 1, 2 e così via). Attualmente le licenze non presentano differenze di funzionalità, ma in futuro.

Vedere anche

Guida di Microsoft Whiteboard

Impostazioni di privacy in Microsoft Whiteboard

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Quanto ti soddisfa la qualità della traduzione?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×