Cercare valori con CERCA.VERT, INDICE o CONFRONTA

Suggerimento: Provare a usare le nuove funzioni CERCA.X e XMATCH, versioni migliorate delle funzioni descritte in questo articolo. Queste nuove funzioni funzionano in qualsiasi direzione e restituiscono corrispondenze esatte per impostazione predefinita, rendendole più facili e convenienti da usare rispetto ai predecessori.

Si supponga di avere un elenco di numeri di sede dell'ufficio ed è necessario sapere quali dipendenti sono presenti in ogni ufficio. Il foglio di calcolo è enorme, quindi si potrebbe pensare che sia un'attività complessa. In realtà è abbastanza facile usare una funzione di ricerca.

Le funzioni CERCA.V e CERCA.UT, insieme a INDICE e CORRISPONDENZA,sono alcune delle funzioni più utili di Excel.

Nota: La caratteristica Ricerca guidata non è più disponibile in Excel.

Ecco un esempio di come usare CERCA.V.

=CERCA.VERT(B2;C2:E7;3;VERO)

In questo esempio, B2 è il primoargomento, ovvero un elemento di dati che deve essere utilizzato dalla funzione. Per CERCA.V, questo primo argomento è il valore che si vuole trovare. Questo argomento può essere un riferimento di cella o un valore fisso, ad esempio "fabbro" o 21.000. Il secondo argomento è l'intervallo di celle, C2-:E7, in cui cercare il valore da trovare. Il terzo argomento è la colonna dell'intervallo di celle che contiene il valore cercato.

Il quarto argomento è facoltativo. Immettere VERO o FALSO. Se si immette VERO o non si immette alcun argomento, la funzione restituisce una corrispondenza approssimativa del valore specificato nel primo argomento. Se si immette FALSO, la funzione troverà la corrispondenza del valore fornito dal primo argomento. In altre parole, lasciare vuoto il quarto argomento o immettere VERO offre maggiore flessibilità.

Questo esempio mostra questa funzione. Quando si immette un valore nella cella B2 (il primo argomento), CERCA.ND cerca le celle nell'intervallo C2:E7 (2° argomento) e restituisce la corrispondenza approssimativa più vicina dalla terza colonna dell'intervallo, la colonna E (terzo argomento).

Uso tipico della funzione CERCA.VERT

Il quarto argomento è vuoto, quindi la funzione restituisce una corrispondenza approssimativa. Se fosse stato specificato, sarebbe stato necessario immettere uno dei valori nella colonna C o D per ottenere un risultato.

Quando si ha familiarità con CERCA.V, la funzione CERCA.4 è altrettanto facile da usare. Gli stessi argomenti vengono immessi, ma la ricerca viene eseguita in righe anziché in colonne.

Uso di INDICE e CORRISPONDENZA invece di CERCA.V

Esistono alcune limitazioni relative all'uso di CERCA.V: la funzione CERCA.V può cercare solo un valore da sinistra a destra. Questo significa che la colonna contenente il valore da cercare deve trovarsi sempre a sinistra della colonna che contiene il valore restituito. Se il foglio di calcolo non è stato creato in questo modo, non usare CERCA.V. Usare invece la combinazione di funzioni INDICE e MATCH.

Questo esempio mostra un elenco in cui il valore da cercare, Chicago, non è nella colonna all'estrema sinistra. Pertanto, non è possibile usare CERCA.VERT. Si userà invece la funzione CONFRONTA per trovare Chicago nell'intervallo B1:B11. Il nome della città viene trovato nella riga 4. La funzione INDICE usa quindi questo valore come argomento di ricerca e trova la popolazione di Chicago nella 4a colonna (colonna D). La formula usata è visualizzata nella cella A14.

Uso di INDICE e CONFRONTA per cercare un valore

Per altri esempi sull'uso di INDICE e CORRISPONDENZA invece di CERCA.V, vedere l'articolo https://www.mrexcel.com/excel-tips/excel-vlookup-index-match/ di Bill Jelen, Microsoft MVP.

Esercitazione

Se si vuole sperimentare con le funzioni di ricerca prima di provare con i propri dati, ecco alcuni dati di esempio.

Esempio cerca.V al lavoro

Copiare i dati seguenti in un foglio di calcolo vuoto.

Suggerimento: Prima di incollare i dati in Excel, impostare la larghezza delle colonne comprese nell'intervallo da A a C su 250 pixel, quindi fare clic su Testo a capo (gruppo Allineamento della scheda Home).

Densità

Viscosità

Temperatura

0,457

3,55

500

0,525

3,25

400

0,606

2,93

300

0,675

2,75

250

0,746

2,57

200

0,835

2,38

150

0,946

2,17

100

1,09

1,95

50

1,29

1,71

0

Formula

Descrizione

Risultato

=CERCA.VERT(1;A2:C10;2)

Usando una corrispondenza approssimativa, cerca il valore 1 nella colonna A, trova il valore più grande che è minore o uguale a 1 nella colonna A, ovvero 0,946, e restituisce il valore della colonna B nella stessa riga.

2,17

=CERCA.VERT(1;A2:C10;3;VERO)

Usando una corrispondenza approssimativa, cerca il valore 1 nella colonna A, trova il valore più grande minore o uguale a 1 nella colonna A, ovvero 0,946, e restituisce il valore della colonna C nella stessa riga.

100

=CERCA.VERT(0;7;A2:C10;3;FALSO)

Usando una corrispondenza esatta, cerca il valore 0,7 nella colonna A. Poiché non esiste alcuna corrispondenza esatta nella colonna A, verrà restituito un errore.

#N/D

=CERCA.VERT(0,1;A2:C10;2;VERO)

Usando una corrispondenza approssimativa, cerca il valore 0,1 nella colonna A. Poiché 0,1 è minore del valore più piccolo nella colonna A, verrà restituito un errore.

#N/D

=CERCA.VERT(2,A2:C10,2,VERO)

Usando una corrispondenza approssimativa, cerca il valore 2 nella colonna A, trova il valore più grande minore o uguale a 2 nella colonna A, ovvero 1,29, e restituisce il valore della colonna B nella stessa riga.

1,71

Esempio di CERCA.UT

Copiare tutte le celle della tabella sotto e incollarle nella cella A1 all'interno di un foglio di lavoro vuoto di Excel.

Suggerimento: Prima di incollare i dati in Excel, impostare la larghezza delle colonne comprese nell'intervallo da A a C su 250 pixel, quindi fare clic su Testo a capo (gruppo Allineamento della scheda Home).

Assi

Cuscinetti

Bulloni

4

4

9

5

7

10

6

8

11

Formula

Descrizione

Risultato

=CERCA.ORIZZ("Assi"; A1:C4; 2; VERO)

Cerca "Assi" nella riga 1 e restituisce il valore della riga 2 nella stessa colonna (colonna A).

4

=CERCA.ORIZZ("Cuscinetti"; A1:C4; 3; FALSO)

Cerca "Cuscinetti" nella riga 1 e restituisce il valore della riga 3 nella stessa colonna (colonna B).

7

=CERCA.ORIZZ("B"; A1:C4; 3; VERO)

Cerca "B" nella riga 1 e restituisce il valore della riga 3 nella stessa colonna. Dato che non viene trovata una corrispondenza esatta per "B", viene usato il valore più grande nella riga 1 minore di "B", ovvero "Assi" nella colonna A.

5

=CERCA.ORIZZ("Bulloni"; A1:C4; 4)

Cerca "Bulloni" nella riga 1 e restituisce il valore della riga 4 nella stessa colonna (colonna C).

11

=CERCA.ORIZZ(3; {1;2;3\"a";"b";"c"\"d";"e";"f"}; 2; VERO)

Cerca il numero 3 nella costante di matrice a tre righe e restituisce il valore della riga 2 nella stessa colonna (in questo caso la terza). La costante di matrice contiene tre righe di valori, ognuna separata da un punto e virgola (;). Dato che "c" si trova nella riga 2 e nella stessa colonna di 3, viene restituito "c".

c

Esempi di INDICE e CORRISPONDENZA

L'ultimo esempio usa le funzioni INDICE e MATCH insieme per restituire il numero di fattura meno recente e la data corrispondente per ognuna delle cinque città. Poiché la data viene restituita come numero, si utilizza la funzione TESTO per formattarla come data. La funzione INDICE usa in genere il risultato della funzione CONFRONTA come argomento. La combinazione delle funzioni INDICE e CONFRONTA viene usata due volte in ogni formula, la prima per restituire il numero di fattura, quindi per restituire la data.

Copiare tutte le celle della tabella sotto e incollarle nella cella A1 all'interno di un foglio di lavoro vuoto di Excel.

Suggerimento: Prima di incollare i dati in Excel, impostare la larghezza delle colonne comprese nell'intervallo da A a D su 250 pixel, quindi fare clic su Testo a capo (gruppo Allineamento della scheda Home).

Fattura

Città

Data fattura

Prima fattura per città, con data

3115

Atlanta

07.04.12

="Atlanta = "&INDICE($A$2:$C$33,MATCH("Atlanta",$B$2:$B$33,0),1)& ", Data fattura: " & TESTO(INDICE($A$2:$C$33,CONFRONTA("Atlanta",$B$2:$B$33,0),3),"d/m/yy")

3137

Atlanta

09.04.12

="Austin = "&INDICE($A$2:$C$33,CONFRONTA("Austin",$B$2:$B$33,0),1)& ", Data fattura: " & TESTO(INDICE($A$2:$C$33,CONFRONTA("Austin",$B$2:$B$33,0),3),"d/m/yy")

3154

Atlanta

11.04.12

="Dallas = "&INDICE($A$2:$C$33,CONFRONTA("Dallas",$B$2:$B$33,0),1)& ", Data fattura: " & TESTO(INDICE($A$2:$C$33,CONFRONTA("Dallas",$B$2:$B$33,0),3),"d/m/yy")

3191

Atlanta

21.04.12

="New Orleans = "&INDICE($A$2:$C$33,CONFRONTA("New Orleans",$B$2:$B$33,0),1)& ", Data fattura: " & TESTO(INDICE($A$2:$C$33,CONFRONTA("New Orleans",$B$2:$B$33,0),3),"d/m/yy")

3293

Atlanta

25.04.12

="Tampa = "&INDICE($A$2:$C$33,CONFRONTA("Tampa",$B$2:$B$33,0),1)& ", Data fattura: " & TESTO(INDICE($A$2:$C$33,CONFRONTA("Tampa",$B$2:$B$33,0),3),"d/m/yy")

3331

Atlanta

27.04.12

3350

Atlanta

28.04.12

3390

Atlanta

01.05.12

3441

Atlanta

02.05.12

3517

Atlanta

08.05.12

3124

Austin

09.04.12

3155

Austin

11.04.12

3177

Austin

19.04.12

3357

Austin

28.04.12

3492

Austin

06.05.12

3316

Dallas

25.04.12

3346

Dallas

28.04.12

3372

Dallas

01.05.12

3414

Dallas

01.05.12

3451

Dallas

02.05.12

3467

Dallas

02.05.12

3474

Dallas

04.05.12

3490

Dallas

05.05.12

3503

Dallas

08.05.12

3151

New Orleans

09.04.12

3438

New Orleans

02.05.12

3471

New Orleans

04.05.12

3160

Tampa

18.04.12

3328

Tampa

26.04.12

3368

Tampa

29.04.12

3420

Tampa

01.05.12

3501

Tampa

06.05.12

Vedere anche

Scheda di riferimento rapido: Funzione

(riferimento)

CERCA.V

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×