Chat e gruppi dell'organizzazione in Kaizala

Correlato: notifiche tramite posta elettronica per i messaggi persi per le chat e i gruppi dell'organizzazione

Informazioni su organizzazione e chat private e gruppi

Puoi usare Microsoft Kaizala per il tuo lavoro e per la tua vita personale. Puoi interagire con i tuoi amici e connetterti con i colleghi tramite due tipi di conversazioni in Kaizala: organizzazione e privato.

Chat e gruppi dell’organizzazione

È possibile interagire con i colleghi in chat organizzazione e gruppi di organizzazionesicuri. Le chat e i gruppi dell'organizzazione includono persone all'interno e all'esterno dell'organizzazione. Questo consente agli utenti di più organizzazioni di collaborare facilmente. Tutti gli utenti dell'organizzazione che hanno un account di Microsoft 365 valido possono partecipare. Alcune caratteristiche includono:

  • Proprietà dei dati    La società possiede tutti i dati in un gruppo di organizzazione o una chat, incluse le immagini, i video e i file audio. Solo una singola entità può essere proprietaria dei dati. Ad esempio, se si ha un gruppo con i colleghi delle organizzazioni partner, i dati del gruppo appartengono a una sola organizzazione. Per altre informazioni, vedere l'informativa sulla privacy di Microsoft.

  • Maggiore sicurezza    Kaizala consente di evitare perdite di dati e accessi non autorizzati, tra cui:

    • Non è possibile accedere ai dati appartenenti a gruppi di organizzazione e chat all'esterno dell'app Kaizala. Ad esempio, non è possibile accedere alle foto dell'organizzazione nella raccolta telefono. Gli utenti possono esportare solo i propri dati.

    • Se un utente lascia l'organizzazione, il gruppo organizzazione e i dati della chat vengono cancellati dal dispositivo.

    • Gli amministratori dell'organizzazione possono impostare criteri per limitare la copia, la condivisione e l'inoltro dalle chat dell'organizzazione. Per impostare i criteri, vedere le impostazioni del portale di gestione di Kaizala >> i criteri del Immagine del pulsante impostazioni in Kaizalatenant > selezionare un criterio.

      Sia gli amministratori dell'organizzazione che gli amministratori di gruppo possono impostare i criteri per i gruppi di organizzazione. Per impostare i criteri a livello di gruppo, visitare il portale di gestione di Kaizala > gruppi > selezionare il gruppo > selezionare altroImmagine del pulsante altro nel portale di gestione di Kaizala accanto al nome del gruppo > modifica criteri > selezionare i criteri pertinenti da applicare al gruppo.

  • Controllo di accesso    L'amministratore dell'organizzazione o l'amministratore del gruppo può impostare i criteri per consentire solo agli utenti che hanno effettuato l'accesso agli account di lavoro di Microsoft 365 di accedere ai propri gruppi di organizzazione. Le chat dell'organizzazione richiedono l'accesso in qualsiasi momento. Inoltre, gli amministratori dell'organizzazione possono disabilitare l'uso di Kaizala nell'organizzazione. Per altre informazioni, vedere abilitare o disabilitare Kaizala Pro per l'organizzazione.

  • Accesso a potenti tecnologie dall'ecosistema Microsoft    Puoi integrare Kaizala con altre tecnologie nell'ecosistema Microsoft. I flussi di lavoro sono un metodo molto diffuso per aumentare la sicurezza e la produttività all'interno di Kaizala. Per altre informazioni, vedere integrazione con microsoft Intune e integrazione con Microsoft Flow.

Chat e gruppi privati

Le chat e i gruppi privati non sono mai collegati a un'organizzazione. I dati appartengono solo ai partecipanti. Gli amministratori dell'organizzazione non possono controllare chat e gruppi privati.

Creare chat e gruppi di organizzazione

Per creare gruppi di organizzazione e chat, accedere all'account aziendale di Office 365 in Kaizala.

Creare chat dell'organizzazione

È possibile creare chat dell'organizzazione con tutti gli utenti dell'organizzazione che hanno un account di Microsoft 365 valido. Seguire questa procedura:

  1. Accedere all'account aziendale di Office 365 in Kaizala (profiloImmagine della scheda me in Kaizala > account collegato > accedere al proprio account di lavoro.)

  2. Aprire la PeopleImmagine della scheda persone in Kaizala scheda persone o toccare nuova chat.

  3. Cercare un utente dell'organizzazione usando il nome o l'alias.

  4. I risultati della ricerca sono sia i contatti personali che la directory dell'organizzazione. Toccare il risultato della directory dell'organizzazione, che ha sempre:

    • Icona di Office nell'avatar.

      Screenshot che mostra l'icona di Office in avatar
    • L'indirizzo di posta elettronica dell'organizzazione verrà visualizzato sotto il nome.

    • Toccare l'avatar per visualizzare il profilo completo della persona. Vedrai anche altri attributi di Azure Active Directory (Azure AD), come il nome visualizzato di Azure AD, la designazione e l'indirizzo di posta elettronica.

  5. Verrà visualizzata una casella che indica che si sta creando una chat dell'organizzazione, che si ha la possibilità di annullare.

    Schermata che mostra la notifica che la chat è una chat dell'organizzazione
  6. Una volta creata, questa chat verrà visualizzata nell'elenco chat con un'icona di Office.

  7. Toccare il nome della persona nella chat per mostrare gli attributi di Azure AD, come la posta elettronica e la designazione. Verranno visualizzati anche il nome dell'organizzazione e una descrizione comando che spiega le chat e i gruppi dell'organizzazione.

  8. Per creare una chat privata con questa persona, salvare le relative informazioni di contatto nell'elenco contatti e quindi toccare il contatto nell'elenco contatti.

  9. Le chat private non possono essere convertite in chat dell'organizzazione.

Creare gruppi di organizzazione

È possibile creare gruppi di organizzazione in due modi:

  • Usando il portale di gestione di Kaizala: tutti i gruppi creati tramite il portale vengono aggiunti automaticamente all'organizzazione. Per altre informazioni su come creare gruppi nel portale, vedere gruppi di Kaizala.

  • Usando l'app Kaizala:

    • Per impostazione predefinita, tutti i gruppi creati nell'app sono privati. In qualità di amministratore del gruppo, è possibile aggiungere questi gruppi all'organizzazione se è stato eseguito l'accesso all'account aziendale di Office 365 nell'app Kaizala (profiloImmagine della scheda me in Kaizala > account collegato > accedere all'account aziendale.)

    • Per aggiungere un gruppo a un'organizzazione, andare al profilo del gruppo > toccare altro nell' Immagine dell'icona altro in Kaizala angolo in alto a destra dell'immagine del gruppo > toccare Aggiungi a organizzazione. Questo converte il gruppo privato in un gruppo di organizzazioni.

    • Il mapping dell'organizzazione sarà applicabile dal punto di conversione. I messaggi inviati o ricevuti prima del mapping continueranno a rimanere privati.

Quando una persona si unisce o viene aggiunta a un gruppo di organizzazioni, viene visualizzato un messaggio che indica che il gruppo è di proprietà dell'organizzazione. La proprietà dell'organizzazione si riflette anche nel profilo del gruppo tramite una descrizione comando:

Screenshot che mostra che un gruppo è di proprietà dell'organizzazione

Tutti i gruppi di organizzazione vengono visualizzati nel portale di gestione di Kaizala. Per visualizzare tutti i gruppi di organizzazione, visitare il portale di gestione di Kaizala > gruppi.

Riepilogo delle chat e dei gruppi privati e dell'organizzazione

Le tabelle seguenti descrivono le differenze tra le chat private e dell'organizzazione e tra gruppi privati e organizzazione.

Chat private e organizzazione

Aspetto

Chat private

Chat dell'organizzazione

Creazione

Solo tramite app

Solo tramite app

Identification

Nessuna icona di Microsoft 365 nell'avatar della chat

L'icona di Microsoft 365 è sempre nell'avatar della chat

Il nome dell'organizzazione e gli attributi, come l'indirizzo di posta elettronica e la designazione, vengono visualizzati nel profilo utente

Sicurezza

Crittografia a riposo e in transito

Crittografia a riposo e in transito

Segregazione dei dati nel contenitore di app

Applicazione dei criteri dell'organizzazione

Cancellazione dati quando una persona abbandona il gruppo

Proprietà

Singoli

Organizzazione (una sola)

Tecnologie avanzate accessibili

Non applicabile

Microsoft Intune

Microsoft Flow

Estensibilità Kaizala

Gruppi privati e organizzazione

Aspetto

Gruppi privati

Gruppi organizzazione

Creazione

Solo tramite app

Creato tramite il portale di amministrazione o l'app

I gruppi privati possono essere aggiunti all'organizzazione

Identification

Nessuna icona di Microsoft 365 nell'avatar del gruppo o nel profilo del gruppo

Icona di Microsoft 365 nell'avatar del gruppo

Icona di Microsoft 365 nell'avatar del gruppo

Una volta che una persona si unisce, verrà visualizzata una descrizione comando che indica che il gruppo è di proprietà dell'organizzazione

Proprietà dell'organizzazione riflessa nel gruppo o nel profilo utente

Il gruppo viene visualizzato nella scheda gruppo organizzazione nel portale

Sicurezza

Crittografia a riposo e in transito

Crittografia a riposo e in transito

Segregazione dei dati nel contenitore di app

Applicazione dei criteri dell'organizzazione

Cancellazione dati quando una persona abbandona il gruppo

Proprietà

Singoli

Organizzazione (una sola)

Tecnologie avanzate accessibili

Non applicabile

Microsoft Intune

Microsoft Flow

Estensibilità Kaizala

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Vedere anche

Notifiche tramite posta elettronica per i messaggi persi per le chat e i gruppi dell'organizzazione

informazioni sui gruppi

Kaizala centro assistenza

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×