Codici di campo: campo Database

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Il campo Database inserisce i risultati di un database query in una tabella di Word. Se il numero di colonne è maggiore o uguale a 62, il campo Database inserisce i risultati di una query in colonne separate da tabulazioni. Il campo Database contiene tutte le informazioni necessarie per connettersi a un database ed eseguire una query di linguaggio SQL (Structured Query). Si aggiorna il campo per rieseguire la query.

Nota sulla sicurezza: Quando ci si connette a un'origine dati, assicurarsi che la password non è leggibile da altri utenti. Ad esempio, non memorizzare in cui può essere letta come testo normale, ad esempio in una macro. Non inviare su Internet a meno che non si utilizza il protocollo Secure Sockets Layer (SSL), crittografia dei dati. È possibile stabilire se un indirizzo Web utilizza SSL se l'indirizzo inizia con "https" anziché "http".

Sintassi

Quando si visualizza il codice di campo Database nel documento, la sintassi è simile alla seguente:

{ DATABASE [Parametri ] }

Nota: Un codice di campo segnala al campo cosa visualizzare. I risultati del campo sono gli elementi visualizzati nel documento dopo la valutazione del codice di campo. Per alternare la visualizzazione del codice di campo e dei risultati del codice di campo, premere ALT+F9.

Parametri

\b "Somma"

Consente di specificare quali attributi di formato impostati con il parametro \l verranno applicati alla tabella. Se il parametro \l è vuoto, il valore del parametro \b deve essere 16 (adattamento automatico). È necessario includere la somma di qualsiasi combinazione dei seguenti valori per specificare il valore del parametro.

I parametri \l "3" \b "11" consentono, ad esempio, di applicare soltanto gli attributi relativi ai bordi, allo sfondo e al colore del formato di tabella impostato dal parametro \l.

Valore

Significato

0

Nessuno

1

Bordi

2

Sfondo

4

Tipo di carattere

8

Colore

16

Adattamento automatico

32

Righe del titolo

64

Ultima riga

128

Prima colonna

256

Ultima colonna

\c "InfoCollegamento"

Consente di specificare il collegamento ai dati. Ad esempio, una query su un database di Microsoft Office Access potrebbe contenere istruzioni per il collegamento quali \c "DSN=MS Access Database; DBQ=C:\\Data\\Vendite93.mdb; FIL=RedISAM;".

\d "Posizione"

Il percorso e il nome del database. Usato per tutte le query ad eccezione di una query in una tabella di database SQL con ODBC. Utilizzare barre rovesciate nel percorso, ad esempio, "C:\\Data\\Sales94.mdb".

\f "NumeroIniziale"

Consente di specificare il numero del primo record di dati da inserire, ad esempio \f "2445".

\h

Consente di inserire i nomi dei campi del database come titoli delle colonne nella tabella risultante.

\l "Formato#"

Consente di applicare uno dei formati disponibili nella finestra di dialogo Formattazione automatica tabella al risultato di una query su un database. Il numero Formato# viene determinato in base al formato della tabella selezionato in questa finestra di dialogo. Se viene utilizzato questo parametro e il parametro \b non specifica gli attributi della tabella, verrà inserita una tabella senza formattazione.

\o

Consente di inserire dati all'inizio di un'unione.

\s "SQL"

Si riferisce alle istruzioni SQL. È necessario inserire una barra rovesciata (\) prima delle virgolette nell'istruzione. Le istruzioni per un database di Access potrebbero essere, ad esempio:
"select * from \s \"Elenco clienti\"".

\t "NumeroFinale"

Consente di specificare il numero dell'ultimo record di dati da inserire, ad esempio \t "2486".

Esempi

Il campo seguente restituisce da una query a un database di Access mediante ODBC utilizzando il comando Database:

{ DATABASE \d "C:\\Data\\Vendite93.mdb" \c "DSN=MS Access Database; DBQ=C:\\Data\\Vendite93.mdb; FIL=RedISAM" \s "select * from \"Elenco clienti\" " \f "2445" \t "2486" \l "2" }

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×