Come spostare i blocchi appunti locali in OneDrive o SharePoint

Per aprire i blocchi appunti di OneNote 2013 o 2010 usando un dispositivo Windows Phone, Mac, iPhone, iPad, Android o Windows, è prima di tutto necessario spostarli in OneDrive o SharePoint.

I blocchi appunti di OneNote salvati in OneDrive hanno un limite di 2 GB.

Per spostare un blocco appunti usando OneNote 2013:

  1. Aprire il blocco appunti da spostare, quindi fare clic su File > Condividi e scegliere la posizione in OneDrive o SharePoint in cui salvarlo.

  2. Fare clic su Sposta blocco appunti.

Per spostare un blocco appunti usando OneNote 2010:

  1. Aprire il blocco appunti da spostare, quindi fare clic su File > Informazioni> Condividi sul Web o in rete.

  2. Seguire le istruzioni visualizzate per completare lo spostamento dei blocchi appunti in OneDrive o SharePoint.

Dopo aver salvato il blocco appunti in OneDrive o SharePoint, è possibile aprirlo usando l'app OneNote in un dispositivo Windows Phone, Mac, iPhone, iPad, Android o Windows.

Suggerimento: Per spostare i blocchi appunti in OneDrive o SharePoint, è necessaria la versione completa di OneNote 2013. La versione gratuita di OneNote 2013 non supporta al momento lo spostamento dei blocchi appunti. Se non si dispone di OneNote 2013 o 2010 installato, è possibile avviare una 2013 versione di valutazione gratuita di 30 giorni diMicrosoft 365 e installarla.

Altre informazioni

Limitazioni dei file in OneDrive, OneDrive for business e SharePoint

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×