Domande frequenti su gestione di dispositivi mobili per Microsoft 365

Questo articolo contiene le domande frequenti sulla gestione di dispositivi mobili (MDM) per Microsoft 365, una funzionalità che consente di gestire e proteggere i dispositivi mobili in Microsoft 365.

Domande frequenti

Come è possibile ottenere MDM per Microsoft 365 ? Non viene visualizzato nell'interfaccia di amministrazione di Microsoft 365

  1. Attivare Microsoft 365 MDM passando a https://Protection.Office.com

  2. Vai alla prevenzione della perdita dei dati > Gestione dispositivi.

Come è possibile iniziare a usare Gestione dispositivi in Microsoft 365 MDM

Sono disponibili quattro passaggi per iniziare a usare MDM per Microsoft 365 (per ulteriori informazioni, vedere configurare MDM) in Microsoft 365 per la configurazione dei dispositivi mobili:

  1. Attivare Microsoft 365 MDM passando a https://Protection.Office.com

  2. Vai alla pagina relativa alla prevenzione della perdita dei dati > Gestione dispositivi > criteri per dispositivi.

  3. Creare criteri. Creare criteri di gestione dei dispositivi e applicarli a gruppi di utenti configurati in gruppi di sicurezza. È consigliabile iniziare con la distribuzione dei criteri a un piccolo gruppo di prova. 

  4. Utenti Registrazione dispositivi. Agli utenti a cui è stato applicato un criterio viene richiesto di registrare i propri dispositivi quando provano ad accedere ai dati di Microsoft 365.

Sto provando a configurare MDM ma sembra bloccato. L'integrità del servizio Microsoft 365 ha visualizzato "provisioning" per un po' di tempo. Come procedere?

Potrebbe essere necessario un po' di tempo per preparare il servizio. Al termine del provisioning, verrà visualizzata la pagina Gestione dispositivi mobili per Microsoft 365. Se hai aspettato 24 ore e lo stato è ancora in provisioning, Contatta il supporto tecnico e ti aiuteremo a capire qual è il problema.

Cosa si può fare se la registrazione del dispositivo non riesce?

In caso di problemi con la registrazione di un dispositivo, provare prima di tutto a verificare quanto segue:

  • Assicurarsi che il dispositivo non sia già registrato con un altro provider di gestione di dispositivi mobili, ad esempio Intune.

  • Verificare che il dispositivo sia impostato sulla data e l'ora corrette.

  • Passare a una rete Wi-Fi o cellulare diversa nel dispositivo.

  • Per i dispositivi Android o iOS, disinstallare e reinstallare l'app Portale aziendale di Microsoft Intune nel dispositivo.

Se l'iscrizione continua a non funzionare, provare a eseguire queste procedure aggiuntive per la risoluzione dei problemi.

Qual è la differenza tra Intune e MDM per Microsoft 365 ?

MDM per Microsoft 365 è ospitato dal servizio Intune. Si tratta di un sottoinsieme di servizi di Intune fornito come ulteriore vantaggio per Microsoft 365 ed è una soluzione incorporata basata su cloud per la gestione dei dispositivi nell'organizzazione. Usa questo confronto affiancato dei due servizi per decidere se usare INTUNE o MDM per Microsoft 365 è la soluzione migliore per te.

Come funzionano i criteri per MDM? Come si configurano? Disabilitarle?

Dopo aver completato la configurazione iniziale per MDM per Microsoft 365, è possibile creare criteri e applicarli a gruppi di utenti nel Centro sicurezza & conformità. Per gli utenti a cui si applicano i criteri, i criteri richiedono agli utenti di registrare i propri dispositivi in MDM per Microsoft 365 prima che il dispositivo possa essere usato per accedere ai dati di Microsoft 365. I criteri impostati determinano le impostazioni per i dispositivi mobili, ad esempio la frequenza con cui le password devono essere reimpostate o se è necessaria la crittografia dei dati.

Vengono fornite istruzioni dettagliate per la creazione e la distribuzione di criteriper i dispositivi.

Se si vuole escludere un gruppo di utenti specifico dall'applicazione dei criteri, è possibile aggiungerlo al gruppo di esclusione.

È possibile passare dalla gestione dei dispositivi di Exchange ActiveSync a MDM per Microsoft 365 ?

Se si usano già i criteri di Exchange ActiveSync per gestire i dispositivi mobili, è possibile iniziare a usare mdm per Microsoft 365 seguendo la procedura per configurare MDM (Mobile Device Management) in Microsoft 365.

Quando si applicano i criteri creati in MDM per Microsoft 365 a gruppi di utenti, questi criteri sostituiscono i criteri delle cassette postali dei dispositivi mobili Exchange ActiveSync e le regole di accesso ai dispositivi create in precedenza nell'interfaccia di amministrazione di Exchange per gli utenti.

Dopo che un dispositivo è stato registrato in MDM per Microsoft 365, qualsiasi criterio di cassette postali per dispositivi mobili Exchange ActiveSync o regola di accesso ai dispositivi applicata al dispositivo verrà ignorato.

Ho configurato MDM, ma ora voglio rimuoverlo. Quali sono i passaggi?

Purtroppo, non è possibile semplicemente "deprovision" MDM per Microsoft 365 dopo averlo configurato. È tuttavia possibile rimuoverlo per gruppi di utenti rimuovendo i gruppi di sicurezza degli utenti dai criteri di dispositivo creati. In alternativa, disabilitala per tutti rimuovendo i criteri per i dispositivi in modo che non siano in posizione e non vengano applicati. Vedere come disattivare la gestione di dispositivi mobili in Microsoft 365.

Serve ulteriore assistenza?

Inizio pagina

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×