Tabelle

Filtrare i dati in un intervallo o una tabella

Filtrare i dati in un intervallo o una tabella

Usare il filtro automatico o gli operatori di confronto predefiniti come "maggiore di" e "primi 10" in Excel per visualizzare i dati desiderati e nascondere gli altri. Dopo aver filtrato i dati in un intervallo di celle o in una tabella, è possibile riapplicare un filtro per ottenere risultati aggiornati oppure deselezionare un filtro per visualizzare di nuovo tutti i dati.

Usare i filtri per nascondere temporaneamente parte del contenuto di una tabella, in modo da potersi concentrare sui dati che interessano.

Il browser in uso non supporta le funzionalità video.

Filtrare un intervallo di dati

  1. Selezionare una cella all'interno dell'intervallo.

  2. Selezionare Filtro > dati.

    Pulsante Filtro
  3. Selezionare la freccia dell'intestazione di colonna Freccia di selezione del filtro .

  4. Selezionare Filtri testo o Filtri numeri e quindi selezionare un confronto, ad esempio Tra.

    Filtri per numeri Tra
  5. Immettere i criteri di filtro e scegliere OK.

    Finestra di dialogo Personalizza filtro automatico

Filtrare i dati di una tabella

Quando si inseriscono dati in una tabella, alle intestazioni della tabella vengono automaticamente aggiunti comandi per i filtri.

Tabella Excel con filtri incorporati
  1. Selezionare la freccia dell'intestazione Freccia del menu a discesa Filtro della colonna da filtrare.

  2. Deselezionare (Seleziona tutto) e selezionare le caselle da visualizzare.

    Raccolta filtri
  3. Fare clic su OK.

    La freccia dell'intestazione Freccia del menu a discesa Filtro viene modificata in un'icona Icona filtro applicato Filtro. Selezionare questa icona per modificare o cancellare il filtro.

Argomenti correlati

Formazione su Excel: Filtrare i dati in una tabella

Istruzioni ed esempi per ordinare e filtrare i dati per colore

Filtrare i dati in una tabella pivot

Filtrare in base a criteri avanzati

Rimuovere un filtro

I dati filtrati visualizzano solo le righe che soddisfano criteri specificate e nascondono le righe che non si desidera visualizzare. Dopo aver filtrato i dati, è possibile copiare, trovare, modificare, formattare, creare un grafico e stampare il sottoinsieme di dati filtrati senza riordinarlo o spostarlo.

È anche possibile filtrare in base a più colonne. I filtri sono additivi, il che significa che ogni filtro aggiuntivo è basato sul filtro corrente e riduce ulteriormente il sottoinsieme di dati.

Nota: Quando si usa la finestra di dialogo Trova per cercare dati filtrati, viene cercata solo quella visualizzata. i dati non visualizzati non vengono cercati. Per cercare in tutti i dati, deselezionare tutti i filtri.

I due tipi di filtri

Con il filtro automatico è possibile creare due tipi di filtri: in base a un valore di elenco o in base a criteri. Ognuno di questi tipi di filtro si escludono a vicenda per ogni intervallo di celle o tabella di colonne. Ad esempio, è possibile filtrare in base a un elenco di numeri o a un criterio, ma non in base a entrambi. è possibile filtrare in base all'icona o in base a un filtro personalizzato, ma non in base a entrambi.

Riapplicare un filtro

Per determinare se è applicato un filtro, prendere nota dell'icona nell'intestazione di colonna:

  • Una freccia a discesa Freccia del menu a discesa Filtro indica che il filtro è abilitato ma non applicato.

    Quando si passa il puntatore del mouse sull'intestazione di una colonna con il filtro abilitato ma non applicato, viene visualizzato un suggerimento per la schermata "(Mostra tutto)".

  • Un pulsante Filtro Icona filtro applicato che viene applicato un filtro.

    Quando si passa il puntatore del mouse sull'intestazione di una colonna filtrata, viene visualizzato un suggerimento per la schermata con il filtro applicato alla colonna, ad esempio "Uguale a un colore di cella rosso" o "Più grande di 150".

Quando si riapplica un filtro, vengono visualizzati risultati diversi per i motivi seguenti:

  • I dati sono stati aggiunti, modificati o eliminati all'intervallo di celle o alla colonna della tabella.

  • I valori restituiti da una formula sono cambiati e il foglio di lavoro è stato ricalcolato.

Non combinare tipi di dati

Per risultati ottimali, non combinare tipi di dati, ad esempio testo e numero, oppure numeri e date nella stessa colonna, perché è disponibile un solo tipo di comando di filtro per ogni colonna. Se è presente una combinazione di tipi di dati, il comando visualizzato è il tipo di dati che si verifica di più. Ad esempio, se la colonna contiene tre valori archiviati come numero e quattro come testo, viene visualizzato il comando Filtri testo.

Filtrare i dati di una tabella

Quando si inseriscono dati in una tabella, alle intestazioni della tabella vengono automaticamente aggiunti comandi per i filtri.

  1. Selezionare i dati da filtrare. Nella scheda Home fare clic su Formatta come tabella e quindi selezionare Formatta come tabella.

    Pulsante per formattare i dati come tabella

  2. Nella finestra di dialogo Crea tabella è possibile scegliere se la tabella contiene intestazioni.

    • Selezionare Tabella con intestazioni per trasformare la riga superiore dei dati in intestazioni di tabella. I dati in questa riga non verranno filtrati.

    • Non selezionare la casella di controllo se si vuole Excel per il Web intestazioni segnaposto (che è possibile rinominare) sopra i dati della tabella.

      Finestra di dialogo per la conversione dell'intervallo di dati in una tabella

  3. Fare clic su OK.

  4. Per applicare un filtro, fare clic sulla freccia nell'intestazione della colonna e scegliere un'opzione di filtro.

Filtrare un intervallo di dati

Se non si vogliono formattare i dati come tabella, è anche possibile applicare filtri a un intervallo di dati.

  1. Selezionare i dati da filtrare. Per risultati ottimali, le colonne devono avere intestazioni.

  2. Nella scheda Dati scegliere Filtro.

Opzioni di filtro per tabelle o intervalli

È possibile applicare l'opzione Filtro generica o un filtro personalizzato specifico del tipo di dati. Ad esempio, quando si filtrano numeri è disponibile l'opzione Filtri per numeri, per le date Filtri per date e per il testo Filtri per testo. L'opzione di filtro generica consente di selezionare i dati da visualizzare da un elenco di dati esistenti come il seguente:

Opzione di filtro dei numeri personalizzata

Filtri per numeri consente di applicare un filtro personalizzato:

Opzioni di filtro personalizzate disponibili per i valori numerici.

In questo esempio, per vedere le aree geografiche con vendite al di sotto di € 6.000 a marzo, è possibile applicare un filtro personalizzato:

Applicare il filtro personalizzato per i valori numerici

Ecco come:

  1. Fare clic sulla freccia del filtro accanto a Marzo > Filtri per numeri > Minore di e digitare 6000.

    Applicazione di un filtro personalizzato per mostrare i valori al di sotto di un determinato criterio

  2. Fare clic su OK.

    Excel per il Web applica il filtro e mostra solo le aree geografiche con vendite inferiori a $ 6000.

    Risultati dell'applicazione di un filtro per numeri personalizzato

In modo analogo è possibile applicare le opzioni Filtri per date e Filtri per testo.

Per cancellare un filtro da una colonna

  • Fare clic sul Icona filtro applicato filtro accanto all'intestazione di colonna e quindi fare clic su Cancella filtro da <"Nome colonna">.

Per rimuovere tutti i filtri da una tabella o un intervallo

  • Selezionare una cella all'interno della tabella o dell'intervallo e fare clic sul pulsante Filtro nella scheda Dati.

    In questo modo i filtri verranno rimosso da tutte le colonne della tabella o dell'intervallo e verranno visualizzati tutti i dati.

  1. Fare clic in una cella dell'intervallo o della tabella da filtrare.

  2. Nella scheda Dati fare clic su Filtro.

    Nella scheda Dati selezionare Filtro

  3. Fare clic sulla eNom-BP-Configure-1-2 nella colonna che contiene il contenuto da filtrare.

  4. In Filtro fare clic su Scegliere un'opzione e quindi immettere i criteri di filtro.

    Nella casella Filtro selezionare Scegliere un'opzione

Note: 

  • È possibile applicare filtri solo a un intervallo di celle di un foglio alla volta.

  • Se si applica un filtro a una colonna, gli unici filtri disponibili per le altre colonne sono i valori visibili nell'intervallo già filtrato.

  • Nella finestra di filtro vengono visualizzate solo le prime 10.000 voci univoche di un elenco.

  1. Fare clic in una cella dell'intervallo o della tabella da filtrare.

  2. Nella scheda Dati fare clic su Filtro.

    Nella scheda Dati selezionare Filtro

  3. Fare clic sulla eNom-BP-Configure-1-2 nella colonna che contiene il contenuto da filtrare.

  4. In Filtro fare clic su Scegliere un'opzione e quindi immettere i criteri di filtro.

    Nella casella Filtro selezionare Scegliere un'opzione

  5. Nella casella accanto al menu a comparsa immettere il numero da usare.

  6. A seconda dell'opzione scelta, possono essere disponibili altri criteri da selezionare:

    Nella casella Filtro selezionare AND oppure OR per aggiungere altri criteri

Note: 

  • È possibile applicare filtri solo a un intervallo di celle di un foglio alla volta.

  • Se si applica un filtro a una colonna, gli unici filtri disponibili per le altre colonne sono i valori visibili nell'intervallo già filtrato.

  • Nella finestra di filtro vengono visualizzate solo le prime 10.000 voci univoche di un elenco.

  • Invece di filtrare, è possibile usare la formattazione condizionale per mettere chiaramente in evidenza i numeri più alti o più bassi nei dati.

È possibile filtrare rapidamente i dati in base a criteri visivi come il colore del carattere, il colore della cella o i set di icone. È anche possibile filtrare in base alle celle formattate, agli stili di cella applicati o alla formattazione condizionale usata.

  1. In un intervallo di celle o in una colonna di tabella fare clic su una cella che contiene il colore della cella, il colore del carattere o l'icona in base a cui si vuole filtrare.

  2. Nella scheda Dati fare clic su Filtro.

    Nella scheda Dati selezionare Filtro

  3. Fare clic sulla freccia Freccia del Filtro automatico nella colonna contenente i dati da filtrare.

  4. In Filtro, nel menu a comparsa Per colore, selezionare Colore cella, Colore carattere o Icona cella, quindi fare clic su un colore.

Questa opzione è disponibile solo se la colonna da filtrare contiene una cella vuota.

  1. Fare clic in una cella dell'intervallo o della tabella da filtrare.

  2. Sulla barra degli strumenti Dati fare clic su Filtro.

    Nella scheda Dati selezionare Filtro

  3. Fare clic sulla Freccia del Filtro automatico nella colonna che contiene il contenuto da filtrare.

  4. Nell'area (Seleziona tutto) scorrere verso il basso e selezionare la casella di controllo (Vuote).

    Note: 

    • È possibile applicare filtri solo a un intervallo di celle di un foglio alla volta.

    • Se si applica un filtro a una colonna, gli unici filtri disponibili per le altre colonne sono i valori visibili nell'intervallo già filtrato.

    • Nella finestra di filtro vengono visualizzate solo le prime 10.000 voci univoche di un elenco.

  1. Fare clic in una cella dell'intervallo o della tabella da filtrare.

  2. Nella scheda Dati fare clic su Filtro.

    Nella scheda Dati selezionare Filtro

  3. Fare clic sulla freccia Freccia del Filtro automatico nella colonna contenente i dati da filtrare.

  4. In Filtro fare clic su Scegliere un'opzione e quindi nel menu a comparsa eseguire una delle operazioni seguenti:

    Per filtrare l'intervallo in base a

    Fare clic su

    Righe contenenti testo specifico

    Contiene o Uguale a.

    Righe non contenenti testo specifico

    Non contiene o Diverso da.

  5. Nella casella accanto al menu a comparsa immettere il testo da usare.

  6. A seconda dell'opzione scelta, possono essere disponibili altri criteri da selezionare:

    Nella casella Filtro selezionare AND oppure OR per aggiungere altri criteri

    Per

    Fare clic su

    Filtrare la colonna o la selezione della tabella in modo che entrambi i criteri siano essere veri

    E.

    Filtrare la colonna o la selezione della tabella in modo che uno o entrambi i criteri siano veri

    O.

  1. Fare clic in una cella dell'intervallo o della tabella da filtrare.

  2. Sulla barra degli strumenti Dati fare clic su Filtro.

    Nella scheda Dati selezionare Filtro

  3. Fare clic sulla freccia Freccia del Filtro automatico nella colonna contenente i dati da filtrare.

  4. In Filtro fare clic su Scegliere un'opzione e quindi nel menu a comparsa eseguire una delle operazioni seguenti:

    Per filtrare in base a

    Fare clic su

    L'inizio di una riga di testo

    Inizia con.

    La fine di una riga di testo

    Finisce con.

    Celle contenenti testo ma che non inizia con lettere

    Non inizia con.

    Celle contenenti testo ma che non termina con lettere

    Non finisce con.

  5. Nella casella accanto al menu a comparsa immettere il testo da usare.

  6. A seconda dell'opzione scelta, possono essere disponibili altri criteri da selezionare:

    Nella casella Filtro selezionare AND oppure OR per aggiungere altri criteri

    Per

    Fare clic su

    Filtrare la colonna o la selezione della tabella in modo che entrambi i criteri siano essere veri

    E.

    Filtrare la colonna o la selezione della tabella in modo che uno o entrambi i criteri siano veri

    O.

È possibile usare i caratteri jolly per creare i criteri.

  1. Fare clic in una cella dell'intervallo o della tabella da filtrare.

  2. Sulla barra degli strumenti Dati fare clic su Filtro.

    Nella scheda Dati selezionare Filtro

  3. Fare clic sulla Freccia del Filtro automatico nella colonna che contiene il contenuto da filtrare.

  4. In Filtro fare clic su Scegliere un'opzione e selezionare un'opzione.

  5. Nella casella di testo digitare i criteri e includere un carattere jolly.

    Se ad esempio si vuole filtrare per recuperare sia la parola "sete" che "seta" digitare set?.

  6. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    Usare

    Per trovare

    ? (punto interrogativo)

    Qualsiasi carattere singolo

    Ad esempio, ross? trova "rossa", "rosse", "rosso" e "rossi"

    * (asterisco)

    Qualsiasi numero di caratteri

    Ad esempio *est trova "Nordest" e "Sudest"

    ~ (tilde)

    Un punto interrogativo o un asterisco

    Ad esempio dove~? trova "dove?"

Eseguire una delle operazioni seguenti:

Per

Operazione da eseguire

Rimuovere uno specifico criterio di filtro

Fare clic sulla freccia Freccia del Filtro automatico in una colonna che include un filtro e quindi fare clic su Cancella filtro.

Rimuovere tutti i filtri applicati a un intervallo o a una tabella

Selezionare le colonne dell'intervallo o della tabella a cui sono applicati filtri, quindi nella scheda Dati fare clic su Filtro.

Rimuovere o riapplicare le frecce di filtro a un intervallo o una tabella

Selezionare le colonne dell'intervallo o della tabella a cui sono applicati filtri, quindi nella scheda Dati fare clic su Filtro.

Quando si filtrano i dati, vengono visualizzati solo i dati che soddisfano i criteri specificati. I dati che non soddisfano questi criteri sono nascosti. Dopo aver filtrato i dati, è possibile copiare, trovare, modificare, formattare, creare un grafico e stampare il sottoinsieme di dati filtrati.

Tabella con il filtro Primi 4 elementi applicato

Filtro dei primi quattro valori

I filtri sono additivi. Questo significa che ogni filtro aggiuntivo è basato sul filtro corrente e riduce ulteriormente il sottoinsieme di dati. È possibile creare filtri complessi filtrando in base a più valori, più formati o più criteri. Ad esempio, è possibile filtrare in base a tutti i numeri maggiori di 5 che sono anche inferiori alla media. Tuttavia, alcuni filtri (primi e ultimi dieci, sopra e sotto la media) si basano sull'intervallo di celle originale. Ad esempio, quando si filtrano i primi dieci valori, verranno visualizzati i primi dieci valori dell'intero elenco, non i primi dieci valori del sottoinsieme dell'ultimo filtro.

In Excel è possibile creare tre tipi di filtri: in base ai valori, al formato o ai criteri. Tuttavia, ognuno di questi tipi di filtro si escludono a vicenda. Ad esempio, è possibile filtrare in base al colore della cella o a un elenco di numeri, ma non in base a entrambi. È possibile filtrare in base all'icona o in base a un filtro personalizzato, ma non in base a entrambi.

I filtri nascondono dati estranei. In questo modo, è possibile concentrarsi solo su ciò che si vuole vedere. Al contrario, quando si ordinano i dati, i dati vengono riorganizzati in un ordine specifico. Per altre informazioni sull'ordinamento, vedere Ordinare un elenco di dati.

Quando si filtra, considerare le linee guida seguenti:

  • Nella finestra di filtro vengono visualizzate solo le prime 10.000 voci univoche di un elenco.

  • È possibile filtrare in base a più colonne. Se si applica un filtro a una colonna, gli unici filtri disponibili per le altre colonne sono i valori visibili nell'intervallo già filtrato.

  • È possibile applicare filtri solo a un intervallo di celle di un foglio alla volta.

Nota: Quando si usa Trova per cercare dati filtrati, viene cercata solo la parte dei dati visualizzati. i dati non visualizzati non vengono cercati. Per cercare in tutti i dati, deselezionare tutti i filtri.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova caratteristica o un miglioramento in Excel UserVoice.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×