È facile gestire appuntamenti, piani e budget con Microsoft 365

Informazioni su Office per database Mac

Office 2016 per Mac ripristina automaticamente e ricostruisce il database di Office se si verifica un problema come il danneggiamento dei dati di Outlook. Si tratta di un aggiornamento da Office 2011 per Mac, in cui è stato necessario ricompilare manualmente il database di Office in caso di problemi.

Dato che l'affidabilità e la stabilità del database di Office 2016 sono state notevolmente migliorate, la possibilità di ripristinare o ricostruire manualmente un database non è più disponibile per Outlook 2016 per Mac.

Se si verificano problemi di database di piccole dimensioni, Outlook eseguirà un ripristino silenzioso in background. In questo caso, l'utente non riceverà una notifica e il lavoro rischia di essere disturbato mentre si verifica il ripristino in background.

Per problemi di database più gravi in cui non è possibile eseguire un ripristino automatico ed è necessaria la ricostruzione del database, Outlook chiederà di ripristinare il database per risolvere il problema. Verrà quindi fornita la procedura per ripristinare il database, che prevede il riavvio di Outlook, la ricostruzione del database e il caricamento del database ricostruito.

Se si verificano problemi o si ha bisogno di assistenza per il database di Office 2016 per Mac, fare clic su guida > contattare il supporto tecnico.

Se si verificano problemi durante la ricerca di messaggi di posta elettronica o contenuti all'interno di Outlook, ciò non avviene a causa di problemi con il database. si tratta di un problema di indicizzazione in evidenza. Per risolvere i problemi di ricerca, seguire le istruzioni su come ricompilare l'indice Spotlight nel Mac.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×