Limitazione del flusso di lavoro di SharePoint 2013 e prestazioni ottimali in SharePoint Online e Project Online

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Introduzione

In questo articolo contiene informazioni sulla limitazione della scenari e limitazioni per i flussi di lavoro che utilizzano il tipo di piattaforma del flusso di lavoro di SharePoint 2013 in Microsoft SharePoint Online e in Microsoft Project Online.

Altre informazioni

Per ulteriori informazioni sulla limitazione in SharePoint Online, vedere come: evitare ottenere limitato o bloccati in SharePoint Online.


Per ulteriori informazioni sui limiti dei messaggi di posta elettronica per i flussi di lavoro di SharePoint Online, passare all'errore "superato il limite di posta elettronica giornaliero e il flusso di lavoro è stata interrotta" in SharePoint Online.


Attività flusso di lavoro di SharePoint 2013 può essere regolato da due livelli di limitazione:

  • La limitazione per SharePoint Online

  • Limitazione di servizio del flusso di lavoro

Limitazione di servizio del flusso di lavoro

Limitazione viene eseguita per consentire l'uso delle risorse giusto. Esso inoltre impedisce che l'ambiente dannosi flussi di lavoro e flussi di lavoro che non seguire le procedure consigliate. Limitazione di servizio del flusso di lavoro non controllata da SharePoint Online. Il servizio di flusso di lavoro e SharePoint Online sono due servizi indipendenti e ogni servizio limita le richieste per complessivo del servizio di integrità. Nel servizio di flusso di lavoro, limitazione viene eseguita a livello di ambito del flusso di lavoro che viene allineato con i siti di SharePoint Online. Limitazione non è globalmente contabilizzata. Se, tuttavia, ogni servizio di back-end del flusso di lavoro tiene traccia l'utilizzo dell'ambito del flusso di lavoro in modo indipendente. Un ambito del flusso di lavoro potrebbe essere uno o più flussi di lavoro. Limitazione del flusso di lavoro è dinamica e verrà valutata di nuovo periodicamente in base all'ambito del flusso di lavoro e dal flusso di lavoro servizio back-end. 

Il servizio di flusso di lavoro limita anche il numero di richieste in uscita in grado di generare un'istanza del flusso di lavoro singola. In un periodo di 24 ore, un'istanza del flusso di lavoro singolo può generare fino a 5.000 richieste in uscita. Una volta 5.000 richieste in uscita generate in un periodo di 24 ore, il flusso di lavoro è sospesa dal servizio di flusso di lavoro.

La pagina Stato flusso di lavoro per il flusso di lavoro contiene informazioni del flusso di lavoro in sospeso. In questo scenario, lo Stato interno dell'area informazioni verrà visualizzato il messaggio seguente:

  • L'istanza ha superato la quota di richiesta http in uscita per una 1.00:00:00 periodo di tempo. È stato raggiunto il limite di 5000 richiesta < ora >.

    Nota: segnaposto < ora > rappresenta il tempo impiegato per raggiungere il limite di 5.000 richiesta per il flusso di lavoro.

È possibile riprendere l'istanza del flusso di lavoro sospeso facendo clic su curriculum per il flusso di lavoro o utilizzando il modello a oggetti Client del flusso di lavoro SharePoint trascorsi 24 ore. È necessario prima che venga terminata il flusso di lavoro.

Se il flusso di lavoro supera il limite di utilizzo della CPU, la pagina Stato flusso di lavoro per il flusso di lavoro conterrà informazioni del flusso di lavoro in sospeso. In questo scenario, lo Stato interno dell'area informazioni verrà visualizzato il messaggio seguente:

  • L'istanza del flusso di lavoro supera il limite di utilizzo della CPU di limitazione di 00:00:01.2000000 e non può essere scaricato perché non è stato persistente.


Istanze del flusso di lavoro sospeso verranno interrotte dopo 10 giorni. Lo Stato interno dell'area informazioni verrà visualizzato il messaggio seguente se il flusso di lavoro è terminato:

  • System.Activities.Statements.WorkflowTerminatedException: L'istanza è stata spostata dallo stato sospesi allo stato terminata perché è scaduta.

Verrà infine pulito un workflow terminato. Dopo un workflow terminato viene eliminato, verrà visualizzato il messaggio seguente:

  • Non si è verificato un problema.
    Impossibile trovare il flusso di lavoro. Istanze completate vengono cancellate automaticamente

Ambiti di flusso di lavoro

Un ambito del flusso di lavoro è definito come un sito in una raccolta siti. Ad esempio, l'URL seguente per una raccolta siti radice e viene considerato un ambito del flusso di lavoro:

    https://contoso.SharePoint.com/Sites/RootSite

Un esempio di un altro ambito del flusso di lavoro nella stessa raccolta siti è come indicato di seguito. Tuttavia, l'ambito del flusso di lavoro è in un sito secondario.

https://contoso.SharePoint.com/Sites/RootSite/Subsite

Che cos'è una richiesta?

I flussi di lavoro di SharePoint 2013 si basano il modello di componenti aggiuntivi per SharePoint e utilizzano API REST per interagire con i dati di SharePoint. Per ulteriori informazioni, passare a imparare a conoscere il servizio di SharePoint 2013 resto.

Una richiesta è una chiamata di rete dal servizio di flusso di lavoro a un endpoint di SharePoint Online o API REST Online di Project. Non vi è alcuna differenza tra il tipo di richiesta o la risposta per una determinata richiesta. Un'azione e delle relative attività composizione non contribuiscono a conteggio richiesta a meno che la richiesta prevede un API REST di SharePoint 2013. Ad esempio, l'azione elenco Log alla cronologia può generare cinque o più richieste durante un corretto funzionamento. Inoltre, ritentare integrato in flussi di lavoro nel caso si verifichino problemi. Questo può generare richieste aggiuntive.

Molte azioni producono richieste e le richieste di possono essere ridotta a icona utilizzando le procedure consigliate. Ad esempio, è possibile utilizzare una singola azione Aggiorna voce elenco anziché più azione Imposta campo in elemento corrente per ridurre il numero di richieste da un ambito del flusso di lavoro e ancora ottenere gli stessi risultati.

Consigli di progettazione del flusso di lavoro

Esistono diversi modi per generare molte richieste in un flusso di lavoro che può causare la limitazione. Come indicato di seguito sono riportati alcuni esempi generali

  • Un unico imporre scorrendo flusso di lavoro o di più flussi di lavoro imporre cicli

  • Un flusso di lavoro è associato a un elenco o raccolta mentre si esegue la migrazione di contenuto in SharePoint Online.

  • Precedenti versioni di un problema del flusso di lavoro che sono stati corretti e che continuano a eseguire istanze del flusso di lavoro con la configurazione di un problema fino a quando il flusso di lavoro è terminato.

Limitazione dell'ambito del flusso di lavoro che viene applicato dal servizio flusso di lavoro devono prevedere casi di utilizzo tipico flusso di lavoro. Tuttavia, come logica di un flusso di lavoro che si sviluppa più sofisticata, il flusso di lavoro possa superare i limiti di sicurezza.

Scenari di flusso di lavoro specifici seguenti comporterà anche la limitazione.

Scenario 1: Un flusso di lavoro che si ripete per verificare la presenza di modifiche

Ad esempio, controllare un elemento di aggiornamenti anziché in attesa di un elemento da aggiornare.

Scenario 2: Utilizzo di un flusso di lavoro per eseguire algoritmi complessi

Flussi di lavoro sono specifici per gestire processi basate su documenti, risorse umani e non invii significative attività di calcolo.

Scenario 3: con più flussi di lavoro in esecuzione che utilizzano il tempo di attesa per evento nella voce di elenco "attività

In questo scenario, ogni flusso di lavoro ascolteranno le modifiche nell'elenco di destinazione. Se sono presenti più flussi di lavoro in esecuzione, ogni flusso di lavoro sarà necessario rispondere a eventi generati ed eventualmente richiamare in SharePoint Online per eseguire alcune operazioni. 

Nota: può verificarsi anche se sono presenti molte modifiche a un elenco per cui un flusso di lavoro è configurato per l'avvio quando viene creato o modificato un elemento.

Alternative a scenario 1: un flusso di lavoro che si ripete per verificare la presenza di modifiche

Opzione 1: Utilizzare SharePoint componenti aggiuntivi e ricevitori di eventi esterni

La progettazione del flusso di lavoro deve essere valutata di nuovo e deve essere utilizzato un approccio di progettazione diversi. Componenti aggiuntivi di SharePoint o ricevitori di eventi esterni sono più appropriati per l'attività.

Opzione 2: Aggiungere un'azione pausa

È possibile migliorare la progettazione del flusso di lavoro leggermente mediante l'aggiunta di un ritardo (ovvero, un'azione pausa). Ridurre il traffico generato. Tuttavia, non modifica gli svantaggi complessivi di questo tipo di progetto.

Opzione 3: Utilizzare l'attività "Attendere per campo cambia in elemento corrente"

Invece di cercare le modifiche tramite un ciclo, è consigliabile utilizzare ricevitori di eventi predefinito. È possibile avviare un flusso di lavoro quando viene creato o modificato un elemento. Esecuzione di più istanze del flusso di lavoro anziché affidare a un flusso di lavoro in un ciclo aggressivo è un approccio più efficace. Le condizioni del flusso di lavoro possono essere configurate per svolgere un'attività solo quando è necessaria.

Nella finestra di dialogo Opzioni di avvio

Solo un'istanza del flusso di lavoro di un flusso di lavoro possa essere in esecuzione in un determinato momento. 

È anche possibile utilizzare l'attività Attendi campo alla sezione Modifica nell'elemento corrente

La progettazione del flusso di lavoro è possibile utilizzare una colonna scelta che dispone di più valori per guidare l'esecuzione del flusso di lavoro. Solo quando è selezionata un'opzione appropriata da un utente finale verrà ripresa il flusso di lavoro. Si può impedire scorrendo aggressive e le istanze del flusso di lavoro non necessarie venga avviato. Il flusso di lavoro viene eseguito quando l'elemento è pronto invece che tramite esecuzione o avvio di più istanze.

È possibile monitorare le più valori da più campi mediante più blocchi in parallelo. Il flusso di lavoro è possibile attendere uno stato specifico e quindi riprendere l'esecuzione di un percorso specificato, come illustrato nell'esempio seguente:

  1. Creare una variabile di tipo Boolean .

    Nella finestra di dialogo Modifica variabile

  2. Impostare il valore su No.

  3. Inserire un blocco parallelo, destro del mouse sul blocco di e quindi fare clic su Proprietà avanzate.

    Nella finestra di dialogo proprietà

  4. Nell'elenco a discesa, selezionare la variabile creato nel passaggio 1.

  5. Inserire due blocchi in parallelo nel blocco parallelo inserito la cui proprietà CompletionCondition .

  6. Nel primo dei due blocchi in parallelo inserito nel passaggio 5, inserire l'attività Attendi modifica campo nell'elemento corrente . Modificare le attività in modo che esegue il monitoraggio di una colonna di scelta. Effettuare il monitoraggio scelta predefinita.

  7. Impostare la variabile del flusso di lavoro che viene utilizzata per interrompere altri blocchi in parallelo su .

  8. Ripetere i passaggi da 1 a 7 per gli altri valori di colonna di scelta.

  9. Spostare le altre parti del flusso di lavoro originale in una posizione dopo i blocchi in parallelo.

Quando uno dei blocchi in parallelo annidati è tutte le sue attività eseguite, il blocco parallelo padre terminerà altre attività in altri blocchi in parallelo. In questo modo il flusso di lavoro continuare. I blocchi in parallelo nidificati vengono monitorati dal blocco parallelo padre utilizzando una variabile.

Opzione 4: Avviare un flusso di lavoro di SharePoint 2010 dal flusso di lavoro di SharePoint 2013

È possibile utilizzare il tipo di piattaforma del flusso di lavoro di SharePoint 2010 per eseguire alcune operazioni che esegue il tipo di piattaforma del flusso di lavoro di SharePoint 2013. Si può ridurre il numero di richieste.

In particolare, è possibile avviare un flusso di lavoro di SharePoint 2010 per monitorare le modifiche di campo utilizzando il tempo di attesa per modifica campo in elemento corrente attività o per eseguire molte altre operazioni di base.

Alternativa per lo scenario 2: utilizzo di un flusso di lavoro per eseguire algoritmi complessi

Se la soluzione richiede significative attività di calcolo, è necessario prendere in considerazione lo sviluppo di un componente aggiuntivo per SharePoint. Per ulteriori informazioni, passare a componenti aggiuntivi di SharePoint.


Serve ulteriore assistenza? Passare alla Community Microsoft.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×