Modificare il tipo di grafico predefinito

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Se si fare clic all'interno di alcuni dati e quindi preme Alt + F1 sulla tastiera desktop (o Alt + Fn + F1 in un computer portatile), verrà fornire un grafico e utilizzare il tipo di grafico predefinito. In genere si tratta di un grafico a colonne raggruppate. Ma se si desidera, è possibile modificare l'impostazione predefinita.

  1. Selezionare uno di essi.

  2. Nella scheda struttura fare clic su Cambia tipo di grafico.

  3. Selezionare un tipo di grafico preferisce vengano l'impostazione predefinita, ma non ancora scegliere OK.

  4. Ricerca nella parte superiore della scheda Tutti i grafici e trovare l'icona del grafico che viene evidenziato in grigio.

  5. Pulsante destro del mouse sull'icona del grafico che viene evidenziato in grigio e fare clic su Imposta come grafico predefinito.

    A questo punto quando si preme Alt + F1, tale particolare tipo di grafico verrà utilizzato invece il grafico a colonne raggruppate.

    Suggerimento: Se Alt + F1 non creare un grafico, pulsante BLOC F della tastiera può essere disattivata. Attivare il componente aggiuntivo e quindi assicurarsi di fare clic all'interno di alcuni dati prima di premere Alt + F1.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×