You have multiple accounts
Choose the account you want to sign in with.

È necessaria una copia di backup del database desktop di Access per ripristinare l'intero database in caso di errore di sistema oppure per ripristinare un oggetto quando il comando Annulla non è sufficiente per correggere un errore.

Se una copia di backup del database sembra uno spazio di archiviazione sprecato, considerare il tempo necessario per risparmiare evitando perdite di dati e di progettazione. La creazione periodica di backup è particolarmente importante quando più utenti aggiornano un database. Senza una copia di backup, non è possibile ripristinare oggetti danneggiati o mancanti o modifiche alla struttura del database.

Nota:  Questo articolo non è applicabile alle app Web di Access.

Contenuto dell'articolo

Pianificare backup regolari

Alcune modifiche o errori non possono essere annullati, quindi non si vuole aspettare che si verifichi la perdita di dati prima di rendersi conto che si dovrebbe aver creato una copia di backup del database. Ad esempio, quando si usa un query di comando per eliminare record o modificare dati, i valori aggiornati dalla query non possono essere ripristinati tramite Annulla.

Suggerimento:  È consigliabile eseguire un backup prima di eseguire qualsiasi query di comando, soprattutto se la query modifica o elimina dati.

Se il database include più utenti, prima di eseguire un backup verificare che tutti gli utenti chiudono i database in modo che tutte le modifiche ai dati siano salvate.

Ecco alcune linee guida per decidere con quale frequenza eseguire il backup del database:

  • Se il database è un archivio o se viene usato solo per riferimento e raramente viene modificato, è sufficiente creare backup solo quando la struttura o i dati vengono modificati.

  • Se il database è attivo e i dati cambiano di frequente, creare una pianificazione per eseguire regolarmente il backup del database.

  • Se il database ha più utenti, crearne una copia di backup dopo una modifica alla struttura.

    Nota:  Per i dati delle tabelle collegate, è possibile creare backup usando le funzionalità di backup disponibili nel programma che contiene le tabelle collegate. Se il database che contiene le tabelle collegate è un database Access, usare la procedura descritta nella sezione Eseguire il backup di un database diviso.

Inizio pagina

Eseguire il backup di un database

Quando si esegue il backup di un database, Access salva e chiude gli oggetti aperti in visualizzazione Struttura e salva una copia del file di database usando un nome e un percorso specificati.

Nota:  Access riapre gli oggetti come specificato dal valore della proprietà Visualizzazione predefinita dell'oggetto.

Aprire il database per cui si vuole creare una copia di backup ed eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic su Filee quindi su Salva con nome.

  2. In Tipi di file fare clic su Salva database con nome.

  3. In Impostazioniavanzate fare clic su Backup databasee quindi su Salva con nome.

  4. Nella finestra di dialogo Salva con nome controllare il nome del backup del database nella casella Nome file.

    Se si vuole, è possibile modificare il nome, ma il nome predefinito acquisisce sia il nome del file di database originale che la data di creazione del backup.

    Suggerimento:  Quando si ripristinano dati o oggetti da un backup, in genere si vuole sapere da quale database è stato creato il backup e quando è stato creato, quindi è consigliabile usare il nome file predefinito.

  5. Selezionare il tipo di file in cui salvare il database di backup nell'elenco Tipo file e quindi fare clic su Salva.

Inizio pagina

Eseguire il backup di un database diviso

Un database diviso è in genere costituito da due file di database: un database back-end, che contiene solo i dati nelle tabelle, e un database front-end, che contiene collegamenti alle tabelle nel database back-end, query, maschere, report e altri oggetti di database. Tutti i dati vengono archiviati nel database back-end. Tutti gli oggetti dell'interfaccia utente, ad esempio query, maschere e report, vengono mantenuti nel database front-end.

Il backup dei database front-end e back-end indipendentemente l'uno dall'altro, come per un database diviso, può richiedere molto tempo. Poiché il database back-end contiene i dati, è più importante eseguire backup regolari del database back-end.

Creare una copia di backup del database front-end quando se ne modifica la struttura. I singoli utenti del database front-end possono apportare modifiche arbitrarie alla struttura, quindi è consigliabile richiedere agli utenti di eseguire copie di backup del database front-end.

Eseguire il backup di un database back-end

Informare gli utenti prima di avviare il processo di backup perché l'esecuzione del processo di backup richiede l'accesso esclusivo al file di database e potrebbe non essere possibile usare il database back-end durante il processo di backup.

  1. Per aprire solo il database back-end, avviare Access.

  2. Fare clic su Apri altri > computer > Sfogliae quindi selezionare il file di database back-end di cui eseguire il backup.

  3. Fare clic sulla freccia accanto ad Aprie quindi su Apertura esclusiva.

    Finestra di dialogo Apri che mostra l'elenco a discesa sul pulsante Apri espanso, con il puntatore sull'opzione Apertura esclusiva.

  4. Fare clic su Filee quindi su Salva con nome.

  5. In Tipi di file fare clic su Salva database con nome.

  6. In Impostazioniavanzate fare clic su Backup databasee quindi su Salva con nome.

  7. Nella finestra di dialogo Salva con nome controllare il nome del backup del database nella casella Nome file.

    Se si vuole, è possibile modificare il nome, ma il nome predefinito acquisisce sia il nome del file di database originale che la data di creazione del backup.

    Suggerimento:  Quando si ripristinano dati o oggetti da un backup, in genere si vuole sapere da quale database è stato creato il backup e quando è stato creato, quindi è consigliabile usare il nome file predefinito.

  8. Nella finestra di dialogo Salva con nome selezionare un percorso in cui salvare la copia di backup del database back-end e quindi fare clic su Salva.

Eseguire il backup di un database front-end

Per eseguire il backup di un database front-end dopo una modifica alla struttura, lasciare il database aperto subito dopo averne modificato la struttura e quindi seguire i passaggi descritti nella sezione Eseguire il backup di un database, apartire dal passaggio 2.

Inizio pagina

Ripristinare un database

Nota:  È possibile ripristinare un database solo se si dispone di una copia di backup del database.

Un backup è considerato una "copia buona nota" di un file di database, una copia della quale si è sicuri dell'integrità e della progettazione dei dati. È consigliabile usare il comando Backup database in Access eseguire backup, ma è possibile usare qualsiasi copia buona nota per ripristinare un database. Ad esempio, è possibile ripristinare un database da una copia archiviata in un dispositivo di backup esterno USB.

Quando si ripristina un intero database, si sostituisce un file di database danneggiato, con problemi di dati o mancanti completamente, con una copia di backup del database.

  1. Aprire Esplora file e individuare la copia nota del database.

  2. Copiare la copia in buono stato nota nella posizione in cui dovrebbe essere sostituito il database danneggiato o mancante.

    Se viene richiesto di sostituire un file esistente, farlo.

Inizio pagina

Ripristinare oggetti in un database

Se è necessario ripristinare uno o più oggetti in un database, importare gli oggetti dalla copia di backup del database nel database che contiene (o manca) l'oggetto da ripristinare.

Importante:  Se altri database o programmi hanno collegamenti a oggetti presenti nel database che si sta ripristinando, è fondamentale ripristinare il database nel percorso corretto. In caso contrario, i collegamenti agli oggetti di database non funzionano e devono essere aggiornati.

  1. Aprire il database in cui si vuole ripristinare un oggetto.

  2. Per ripristinare un oggetto mancante, andare al passaggio 3. Per sostituire un oggetto che contiene dati non validi o mancanti o se l'oggetto ha smesso di funzionare correttamente, eseguire le operazioni seguenti:

    1. Se si vuole mantenere l'oggetto corrente, per confrontarlo con la versione ripristinata dopo il ripristino, rinominare l'oggetto prima di ripristinarlo. Ad esempio, se si vuole ripristinare una maschera danneggiata denominata Cassa,è possibile rinominare la maschera danneggiata Checkout_bad.

    2. Eliminare l'oggetto da sostituire.

      Nota:  Prestare sempre attenzione quando si eliminano gli oggetti di database perché potrebbero essere collegati ad altri oggetti del database.

  3. Fare clic su Datiesterni e quindi su Access nel gruppo & collegamentodiimportazione.

  4. Nella finestra di dialogo Data-Access database di backup fare clic su Sfoglia per trovare il database di backup e quindi fare clic su Apri.

  5. Selezionare Importa tabelle, query, maschere, report, macroe moduli nel database corrente, quindi fare clic su OK.

  6. Nella finestra di dialogo Importa oggetti fare clic sulla scheda corrispondente al tipo di oggetto da ripristinare. Ad esempio, se si vuole ripristinare una tabella, fare clic sulla scheda Tabelle.

  7. Fare clic sull'oggetto per selezionarlo.

  8. Per ripristinare più oggetti, ripetere i passaggi 6 e 7 fino a selezionare tutti gli oggetti da ripristinare.

  9. Per esaminare le opzioni di importazione prima di importare gli oggetti, nella finestra di dialogo Importa oggetti fare clic sul pulsante Opzioni.

  10. Dopo aver selezionato gli oggetti e aver importato le opzioni di impostazione, fare clic su OK per ripristinare gli oggetti.

Per automatizzare la creazione di backup, è consigliabile usare un prodotto che esegua backup automatizzati di un file system, ad esempio un software di backup del file server o un dispositivo di backup esterno USB.

Inizio pagina

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×