Trasferire i file del lavoro o dell'Istituto di istruzione di SharePoint Server 2013 OneDrive a Office 365

Per trasferire tutti i contenuti da SharePoint Server 2013 in Microsoft 365, la posizione migliore per iniziare è lo strumento di migrazione di SharePoint.

Per trasferire i file manualmente, leggere in questo articolo. È anche possibile spostare file della raccolta Sito personale di SharePoint Server 2010 a Office 365.

Raccolta di OneDrive di SharePoint 2013

Raccolte del Sito personale di SharePoint 2010

OneDrive for Business in SharePoint 2013

Sito personale di SharePoint 2010

Perché è consigliabile trasferire i file in OneDrive per il lavoro o l'Istituto di istruzione in Microsoft 365 ?

OneDrive per il lavoro o l'Istituto di istruzione consente l'accesso cloud ai documenti di lavoro. Questo significa che è possibile accedere ai file tramite qualsiasi computer o dispositivo mobile con accesso a Internet. L'organizzazione ha inoltre modificato la configurazione in modo che la selezione di OneDrive nella barra di spostamento contenga OneDrive per il lavoro o l'Istituto di istruzione.

Selezionare OneDrive in SharePoint per passare a OneDrive for Business in Office 365

Inizio pagina

Contenuto dell'articolo

Il passaggio a OneDrive per il lavoro o l'Istituto di istruzione richiede alcune attività una tantum. Alcune di queste attività dipendono dai file e dalle attività presenti nel OneDrive originale in SharePoint 2013. Nella tabella sottostante sono riepilogate queste attività e le sezioni seguenti forniscono informazioni dettagliate.

Azione

Descrizione

Icona Sposta documenti

Spostare i file

La raccolta di OneDrive è configurata e pronta per l'uso. Ma probabilmente hai file in SharePoint che vorrai trasferire nella raccolta di Microsoft 365.

Logo di OneNote

Spostare i blocchi appunti di OneNote

Per spostare i blocchi appunti di OneNote saranno necessari diversi passaggi.

Icona Documento condiviso

Condividere file

È possibile che siano stati condivisi file nella vecchia raccolta di OneDrive di SharePoint in diversi modi. I file spostati nella nuova raccolta di Microsoft 365 sono nuovi file. Potrebbe dunque essere utile impostare di nuovo le connessioni di condivisione ad alcuni di questi file.

Trasferire i file da SharePoint a Microsoft 365

Per spostare i file, effettuare le seguenti operazioni in sequenza:

  1. Accedere alla raccolta di SharePoint OneDrive

  2. Sincronizzare la raccolta di OneDrive di SharePoint Server 2013 nel computer

  3. Creare una copia di backup della cartella della raccolta sincronizzata nel computer

  4. Interrompere la sincronizzazione della raccolta di OneDrive di SharePoint Server 2013

  5. Sincronizzare la raccolta di OneDrive di Office 365 nel computer

  6. Caricare file nella raccolta sincronizzata di Office 365 OneDrive

Procedura per spostare i file di SharePoint 2013 in Office 365

Accedere alla propria OneDrive in SharePoint Server 2013

La selezione di OneDrive nella barra di spostamento di SharePoint Server 2013 ora consente di OneDrive per il lavoro o l'Istituto di istruzione. Tuttavia, per trasferire i file in OneDrive per il lavoro o l'Istituto di istruzione, è necessario accedere al OneDrive originale in SharePoint 2013.

  1. Accedere a SharePoint.

  2. Selezionare il proprio nome nella barra di spostamento e quindi Dettagli personali.
    Selezionare la pagina Dettagli personali in SharePoint

  3. Selezionare Impostazioni, quindi Contenuto del sito.
    Selezionare Contenuto del sito dal menu con l'icona a forma di ingranaggio nella pagina Dettagli personali

  4. Nella pagina Contenuto del sito selezionare Documenti.
    Selezionare Documenti nella pagina Contenuto del sito
    Questa operazione consente di eseguire la raccolta di OneDrive in SharePoint Server 2013.

Sincronizzare la raccolta di OneDrive di SharePoint Server 2013 con il computer

L'app di sincronizzazione OneDrive offre un modo efficace per trasferire i file perché consente di lavorare con i file nel computer locale ed evitare di provare a trasferire file in rete. Ecco alcuni importanti dettagli da conoscere sull'uso dell'app di sincronizzazione per questa attività:

  • L'app di sincronizzazione può sincronizzare raccolte che contengono al massimo 20.000 elementi. Se la raccolta di OneDrive in SharePoint Server 2013 include più di 20.000 elementi, non sarà possibile usare l'app di sincronizzazione per trasferire i file. Per altre informazioni e indicazioni, vedere la mia raccolta di OneDrive contiene più di 20.000 elementi.

  • Ti consigliamo di usare la versione più recente dell'app di sincronizzazione OneDrive. Se non si è certi di avere questa operazione, vedere aggiornare l'app di sincronizzazione di OneDrive più avanti in questo articolo.

  • Non è possibile usare l'app di sincronizzazione per spostare blocchi appunti di OneNote. Per informazioni sullo spostamento di blocchi appunti di OneNote, vedere Spostare blocchi appunti di OneNote in Office 365.

Per sincronizzare OneDrive per il lavoro o l'Istituto di istruzione nel computer:

  1. Accedere al OneDrive originale in SharePoint Server 2013.

  2. Selezionare Sincronizza nella parte superiore della pagina.
    Sincronizzare OneDrive for Business in SharePoint 2013

    Si apre l'app di sincronizzazione OneDrive.

    Nota: Se l'app è denominata "SkyDrive Pro" invece di OneDrive, significa che non si sta usando la versione più recente dell'app di sincronizzazione.

  3. Selezionare Sincronizza ora.

    Se è necessaria la versione più recente di OneDrive, fare clic su Ottieni l'app OneDrive adatta a me nella finestra di dialogo Sincronizza.

  4. Selezionare Mostra file personali per passare alla cartella della raccolta sincronizzata. La cartella viene visualizzata sotto i Preferiti di Windows ed è denominata "OneDrive".
    Cartella sincronizzata di OneDrive for Business in SharePoint

    Se questa raccolta veniva già sincronizzata prima di avviare questa attività, dopo aver selezionato Sincronizza ora si passerà immediatamente alla cartella della raccolta sincronizzata.

Creare una copia di backup della cartella della raccolta sincronizzata nel computer

Perché creare una copia della cartella della raccolta sincronizzata? Offrirà un backup della raccolta di OneDrive e sarà anche più facile da trovare in Esplora file.

  1. Creare una nuova cartella in Esplora file in cui copiare la cartella della raccolta sincronizzata. Ad esempio:
    Cartella per i file di gestione temporanea da spostare in Office 365

  2. Selezionare la OneDrive sincronizzata nei Preferiti.

  3. Selezionare tutti i file e le cartelle e premere CTRL+C per copiarli.

  4. Selezionare la nuova cartella creata e premere CTRL+V per incollare tutti i file e le cartelle.
    Poiché i file in questa cartella non vengono sincronizzati con SharePoint, dovrebbero essere visualizzati senza indicatori di sincronizzazione ( Icona di file con indicatore di sincronizzazione ) nelle relative icone.
    Cartella di gestione temporanea dopo lo spostamento dei file dalla cartella sincronizzata di OneDrive for Business in SharePoint

Inizio pagina

Interrompere la sincronizzazione della raccolta di OneDrive di SharePoint

Dopo aver creato una cartella di backup contenente la raccolta, è consigliabile interrompere la sincronizzazione della raccolta di SharePoint.

  1. Nella barra delle applicazioni fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona dell'app di sincronizzazione OneDrive e quindi scegliere Interrompi la sincronizzazione di una cartella..
    . Interrompere la sincronizzazione di OneDrive for Business

  2. Selezionare OneDrive e quindi selezionare Interrompi sincronizzazione.

  3. Selezionare per confermare che si desidera interrompere la sincronizzazione di questa raccolta.

Nota: Viene visualizzato un messaggio che indica che questo passaggio smette definitivamente di eseguire la sincronizzazione, ma è sempre possibile fare clic su Sincronizza in OneDrive per iniziare a eseguire la sincronizzazione in un secondo momento.

Sincronizzare la raccolta di OneDriveMicrosoft 365 nel computer

  1. Selezionare OneDrive nella barra di spostamento.
    Il collegamento di OneDrive consente di accedere a OneDrive for Business in Office 365
    Verrà aperta una nuova finestra del browser con la Microsoft 365OneDrive raccolta.
    Raccolta di OneDrive For Business in Office 365

  2. Selezionare Sincronizza.
    Verrà visualizzata la procedura guidata OneDrive sincronizzazione app.

    Nota: Se l'app è denominata "SkyDrive Pro" invece di OneDrive, significa che non si sta usando la versione più recente dell'app di sincronizzazione. Per informazioni sull'aggiornamento dell'app, vedere aggiornare l'app di sincronizzazione di OneDrive più avanti in questo articolo.

  3. Selezionare Sincronizza ora.

  4. Selezionare Mostra file personali per passare alla cartella della raccolta sincronizzata. La cartella viene visualizzata sotto i Preferiti di Windows ed è denominata "OneDrive @OrganizationName", ad esempio:
    Raccolta sincronizzata di OneDrive for Business nei Preferiti di Windows
    Non verranno visualizzati file nella cartella della raccolta sincronizzata. Finora è stata configurata solo la connessione di sincronizzazione tra la cartella e la raccolta di Microsoft 365.

Inizio pagina

Caricare file nella cartella Microsoft 365 della raccolta sincronizzata

  1. In Esplora file aprire la cartella in cui sono stati copiati i file scaricati dalla raccolta di SharePoint.

  2. Trasferire tutti i file di questa cartella nella cartella della raccolta sincronizzata Microsoft 365.

    Suggerimento: Se si vuole, è possibile trascinare i file nella cartella della raccolta di Microsoft 365 sincronizzata nei Preferiti.

Importante:  Se il numero di file da spostare è elevato, per ottenere risultati migliori è consigliabile spostare i file in batch con un massimo 100 file.

Dopo aver spostato i file nella cartella della raccolta sincronizzata, vengono caricati automaticamente in Microsoft 365. Mentre i file vengono caricati, è possibile vedere in che modo cambiano le relative icone, come illustrato di seguito.

Icone che cambiano mentre i file vengono caricati e sincronizzati in OneDrive for Business in Office 365

Ora dovresti essere in grado di vederli quando visiti OneDriveMicrosoft 365 in un Web browser.

Suggerimento: È possibile passare rapidamente alla raccolta con un Web browser. Nella cartella della raccolta sincronizzata fare clic con il pulsante destro del mouse su un file qualsiasi, selezionare OneDrive per le aziende o gli istituti di istruzione, quindi Vai al browser.

Visualizzare un file in una cartella sincronizzata in un Web browser

Inizio pagina

La mia raccolta di OneDrive contiene più di 20.000 elementi

Se la raccolta di OneDrive contiene più di 20.000 elementi, non è possibile usare l'app di sincronizzazione come descritto in questo articolo per trasferire i file in Microsoft 365.

Il numero di elementi in OneDrive è costituito da file e cartelle nella raccolta, oltre a eventuali file nel cestino di SharePoint.

Quanti elementi sono presenti in OneDrive per il lavoro o l'Istituto di istruzione?

Per visualizzare il numero di elementi in OneDrive, è possibile creare una visualizzazione che conta gli elementi. Puoi anche contare i file e le cartelle in OneDrive usando l'opzione Apri con Esplora risorse:

  1. Accedere alla raccolta di OneDrive in SharePoint Server 2013.

  2. Nella scheda Raccolta selezionare Apri con Esplora risorse.

  3. In Esplora file fare clic con il pulsante destro del mouse sull'elenco di file e scegliere Proprietà.
    Nella scheda generale della finestra di dialogo proprietà è elencato il numero di file e cartelle.

Suggerimenti

Se possibile, ridurre il numero di elementi archiviati in OneDrive in modo da poter usare l'app di sincronizzazione per trasferire i file come descritto in questo articolo.

Se è proprio necessario spostare più di 20.000 elementi, è possibile usare l'opzione Apri con Esplora risorse, sebbene richieda molto tempo. Per informazioni dettagliate, vedere caricare file in una raccolta. In alternativa, un programmatore potrebbe creare uno script per spostare i file più rapidamente.

Note sullo spostamento di file in Microsoft 365

Si notino i dettagli seguenti sullo spostamento di file da SharePoint Server 2013 a Microsoft 365:

  • I file non mantengono i metadati originali.

    I file spostati da SharePoint Server 2013 a Microsoft 365 vengono essenzialmente riconosciuti come nuovi file. Di conseguenza, questi file non mantengono i dettagli dei metadati come la data di modifica e l'autore della modifica.

  • OOneDrive per il lavoro o l'Istituto di istruzione ha un limite di spazio di archiviazione di 1 TB.

  • OneDrive per il lavoro o l'Istituto di istruzione limita i tipi di file seguenti: ASHX, ASMX, JSON, SOAP, SVC, XAMLX.

Inizio pagina

Trasferire i blocchi appunti di OneNote in Microsoft 365

L'app di sincronizzazione OneDrive non supporta i blocchi appunti di OneNote. Per trasferire i blocchi appunti da SharePoint a Microsoft 365, è consigliabile creare nuovi blocchi appunti in Microsoft 365 e quindi copiare le sezioni dei blocchi appunti originali nei nuovi blocchi appunti.

  1. In OneDrive per il lavoro o l'Istituto di istruzione, creare un nuovo blocco appunti.

    Importante:  Assegnare al blocco appunti lo stesso nome del blocco appunti originale in SharePoint.

  2. In SharePoint, sincronizzare il blocco appunti da spostare, quindi copiare tutte le sezioni.

  3. In OneDrive per l'ufficio o l'Istituto di istruzione aprire il nuovo blocco appunti e incollare le sezioni dalla cartella di lavoro originale.

  4. Eliminare il blocco appunti originale della raccolta SharePoint.

Condividere file nella raccolta di Microsoft 365

È possibile che siano stati condivisi file nella vecchia raccolta di OneDrive di SharePoint in diversi modi. Ad esempio, possono essere:

I file spostati nella nuova raccolta di Microsoft 365 sono nuovi file. Di conseguenza, potrebbe essere utile configurare connessioni a file selezionati condividendoli.

Inoltre, dopo aver verificato che i file sono stati spostati in Microsoft 365 correttamente, è consigliabile eliminarli dalla raccolta precedente in SharePoint Server 2013. In questo modo le persone non potranno più fare riferimento a copie obsolete di documenti condivisi in precedenza.

Inizio pagina

Aggiornare l'app di sincronizzazione OneDrive

Se si ha un'installazione a portata di clic dell'app di sincronizzazione OneDrive (più comune), si ottengono probabilmente gli aggiornamenti automaticamente. Per cercare gli aggiornamenti, scegliere File ->Account Office da qualsiasi applicazione di Office, ad esempio Word o Excel. Se non si sta eseguendo Microsoft Office, si riceveranno automaticamente tutti gli aggiornamenti dell'app di sincronizzazione.

Se non sono visualizzate informazioni sugli aggiornamenti di Office in una pagina dell'account di Office, significa che si ha un'installazione MSI dell'app OneDrive. In questo caso, controlla gli aggiornamenti usando Windows Update.


Inizio pagina

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×