Utilizzo del Risolutore per pianificare i dipendenti

Molte aziende (ad esempio banche, ristoranti e società di servizi postali) sanno quali saranno i loro requisiti per il lavoro in diversi giorni della settimana e hanno bisogno di un metodo per pianificare in modo efficiente la manodopera. Puoi usare il componente aggiuntivo Risolutore di Excel per creare una pianificazione personale in base a tali requisiti.

Pianificare la manodopera per soddisfare le esigenze di manodopera (esempio)

L'esempio seguente illustra come usare il Risolutore per calcolare i requisiti per il personale.

I processi bancari di Contoso controllano 7 giorni alla settimana. Il numero di lavoratori necessari ogni giorno per elaborare i controlli viene visualizzato nella riga 14 del foglio di lavoro di Excel illustrato di seguito. Ad esempio, sono necessari 13 lavoratori il martedì, 15 lavoratori sono necessari il mercoledì e così via. Tutti i dipendenti bancari lavorano 5 giorni consecutivi. Qual è il numero minimo di dipendenti che la banca può avere e che soddisfano ancora le proprie esigenze lavorative?

Dati utilizzati in esempio

  1. Iniziare identificando la cella obiettivo, cambiando le celle e i vincoli per il modello di Risolutore.

    Nota: La cella obiettivo è denominata cella di destinazione in Excel 2007.

    • Cella obiettivo : ridurre al minimo il numero totale di dipendenti.

    • Modifica delle celle : numero di dipendenti che iniziano il lavoro (il primo di cinque giorni consecutivi) ogni giorno della settimana. Ogni cella che cambia deve essere un numero intero non negativo.

    • Vincoli : per ogni giorno della settimana, il numero di dipendenti che lavorano deve essere maggiore o uguale al numero di dipendenti richiesto. (Numero di dipendenti che lavorano) >=(dipendenti necessari)

  2. Per configurare il modello, è necessario tenere traccia del numero di dipendenti che lavorano ogni giorno. Iniziare immettendo i valori di valutazione per il numero di dipendenti che iniziano il turno di cinque giorni ogni giorno nell'intervallo di celle A5: a11. Ad esempio, in a5 immettere 1 per indicare che 1 dipendente inizia a lavorare il lunedì e lavora dal lunedì al venerdì. Immettere i dipendenti obbligatori di ogni giorno nell'intervallo C14: i14.

  3. Per tenere traccia del numero di dipendenti che lavorano ogni giorno, immettere un 1 o uno 0 in ogni cella nell'intervallo C5: i11. Il valore 1 in una cella indica che i dipendenti che hanno iniziato a lavorare nel giorno indicato nella riga della cella stanno lavorando al giorno associato alla colonna della cella. Ad esempio, la 1 nella cella G5 indica che i dipendenti che hanno iniziato a lavorare lunedì stanno lavorando venerdì; lo 0 nella cella H5 indica che i dipendenti che hanno iniziato a lavorare lunedì non funzionano sabato.

  4. Per calcolare il numero di dipendenti che lavorano ogni giorno, copiare la formula =matr ($A $5: $A $11, C5: C11) da C12 a D12: i12. Nella cella C12, ad esempio, questa formula restituisce =a5 + A8 + A9 + a10+a11, che è uguale a (numero a partire da lunedì) + (numero a partire da Giovedi) + (numero a partire da venerdì) + (numero a partire da sabato) + (numero a partire da domenica). Questo totale è il numero di persone che lavorano lunedì.

  5. Dopo aver calcolato il numero totale di dipendenti nella cella a3 con la formula =somma (A5: A11), è possibile immettere il modello nel Risolutore, come illustrato di seguito.

    Finestra di dialogo parametri del Risolutore

  6. Nella cella obiettivo (a3) si vuole ridurre al minimo il numero totale di dipendenti. Il vincolo C12: i12>= C14: i14 garantisce che il numero di dipendenti che lavorano ogni giorno sia almeno pari al numero necessario per il giorno. Il vincolo a5: a11 = Integer assicura che il numero di dipendenti che iniziano il lavoro ogni giorno sia un intero. Per aggiungere questo vincolo, fare clic su Aggiungi nella finestra di dialogo parametri Risolutore e immettere il vincolo nella finestra di dialogo Aggiungi vincolo (illustrato di seguito).

    Finestra di dialogo Modifica vincoli

  7. È anche possibile selezionare le opzioni presupporre il modello lineare e assumere non negativo per la modifica delle celle facendo clic su Opzioni nella finestra di dialogo parametri Risolutore e quindi selezionando le caselle di controllo nella finestra di dialogo Opzioni Risolutore .

  8. Fare clic su Risolvi. Verrà visualizzato il numero ottimale di dipendenti per ogni giorno.

    In questo esempio è necessario un totale di 20 dipendenti. Un dipendente inizia il Lunedi, tre iniziano il martedì, quattro iniziano il Giovedi, uno inizia il venerdì, due iniziano il sabato e nove iniziano la domenica.

    Tieni presente che questo modello è lineare perché la cella obiettivo viene creata con l'aggiunta di celle variabili e il vincolo viene creato confrontando il risultato ottenuto aggiungendo il prodotto di ogni cella che cambia ogni volta una costante (1 o 0) al numero di dipendenti richiesto.

Inizio pagina

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova caratteristica o un miglioramento in Excel UserVoice.

Vedere anche

Caricare il componente aggiuntivo Risolutore in Excel

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×